Curiosità sui social network

I social network ci raccontano un mondo che ha imparato a comunicare virtualmente su scala planetaria. Questi mezzi sono entrati a far parte della vita quotidiana di milioni di persone.
Curiosità sui social network

Ultimo aggiornamento: 14 settembre, 2021

Sono molte le curiosità sui social network che le persone non conoscono. Per esempio, attualmente ci sono circa 4.140 milioni di utenti attivi.

Questi numeri sicuramente sono destinati ad aumentare nel tempo, dal momento che questi spazi virtuali sono diventati una vetrina particolare e una fonte di informazioni per gran parte della popolazione del pianeta.

Tuttavia, un’altra curiosità sui social network è il fatto che circa la metà della popolazione della terra non ha un account su di essi.

Sebbene in molti pensino che la storia dei social network sia iniziata nel XXI secolo, la verità è che il primo social network è apparso nel 1997.

Ci riferiamo a Sixdegrees, un social che permetteva la creazione di profili individuali e di elenchi di amici. Tuttavia, non ebbe molto successo. Scopriamo altre curiosità sui social network!

“Il consumatore attuale è qualcuno che è connesso o sta per connettersi”.

-Andy Stalman-

Donna che utilizza i social network.

Curiosità sui social network: Facebook

Facebook è il social network con più utenti al mondo. Il motivo per cui il colore predominante è il blu non è noto. Mark Zuckerberg, il suo fondatore, è daltonico e confonde il verde e il rosso.

Il blu è il colore che domina di più ed è per questo che identifica “ufficialmente” questo social. Molte delle curiosità dei social network hanno a che fare con Facebook. Vediamone alcune:

  • Oggi Facebook ha più di 2,74 miliardi di utenti su Internet.
  • Se questo social network fosse una nazione, sarebbe la terza più popolosa del pianeta dopo Cina e India.
  • Ogni minuto vengono creati circa 500 nuovi account su questo social network.
  • Non è possibile bloccare o denunciare Mark Zuckerberg: la legge vale per tutti, tranne per lui.
  • Circa 30 milioni di account Facebook appartengono a persone decedute.
  • Ogni giorno vengono caricate su Facebook circa 350 milioni di foto. È considerato la più grande banca di immagini del pianeta.
  • La maggior parte degli utenti di Facebook si trova in Asia e in Africa.

Durante la cosiddetta primavera araba, Facebook ha svolto un ruolo cruciale nelle lotte locali. Per rendergli omaggio, un manifestante egiziano ha chiamato sua figlia con il nome di “Facebook Jamal Ibrahim”.

Altri fatti curiosi: Twitter

Un’altra delle curiosità sui social network è che, sebbene Twitter non abbia il maggior numero di utenti, è uno di quelli che ha il maggior impatto. È molto più veloce di Facebook e molti degli eventi politici trovano spazio per il dibattito in questo social. I post su Twitter hanno originato da soli dei veri e propri eventi politici.

Ne è un esempio la chiusura temporanea dell’account di Donald Trump dopo i disordini avvenuti in Campidoglio nel corso del 2020. Allo stesso modo, un tweet di Álvaro Uribe Vélez è stato rimosso da questo social a causa di una massiccia richiesta da parte degli utenti. Andiamo a scoprire altri dati eclatanti:

  • Twitter è la piattaforma preferita dagli uomini: il 68% degli utenti è di sesso maschile.
  • Sia tra gli uomini che tra le donne, la fascia di età che utilizza maggiormente questo social network è quella compresa tra i 35 e i 49 anni.
  • L’account con più follower è quello dell’ex presidente degli Stati Uniti, Barack Obama (130 milioni di follower).
  • Alcuni pensano che Twitter dia più dipendenza dell’alcol e del lavoro. Non c’è ancora un accordo unanime sul fatto che si tratti di un disturbo o di una cattiva abitudine.

Uno degli account Twitter più interessanti è @RealTimeWWII. Qui si racconta giorno per giorno la storia della seconda guerra mondiale come se stesse avvenendo in tempo reale. Ottimo per gli appassionati di storia.

Nuvola che rappresenta il logo di twitter.

Altre curiosità sui social network

In questa selezione di curiosità sui social network non potevano mancare i dati su YouTube, il secondo social con più follower al mondo. Ha più di 2 miliardi di utenti e si stima che il 90% degli utenti di Internet sia iscritto a questo social.

YouTube è forse il social network più eterogeneo. Lo utilizzano l’84% dei ragazzi tra gli 11 e i 15 anni e il 51% delle persone con più di 75 anni. Si stima che ogni giorno si pubblichino circa 30.000 ore di video per ogni ora di tempo reale.

Attualmente, gli utenti accedono ai social principalmente tramite gli smartphone. Questi luoghi virtuali sono destinati a restare e sicuramente nei prossimi anni continueranno a regalare sorprese e creare nuove abitudini.

Potrebbe interessarti ...
Tik Tok: effetti del social network più in voga
La Mente è MeravigliosaLeggi in La Mente è Meravigliosa
Tik Tok: effetti del social network più in voga

Tik Tok è una raccolta di video della durata minima di 15 secondi e massima di un minuto. Prevede hashtag, tag, commenti, Mi piace...



  • Alarcón, M., & Romero, C. L. (2012). Diferencias entre usuarios y no usuarios de redes sociales virtuales en la Web 2.0. Enl@ce: Revista Venezolana de Información, tecnología y conocimiento, 9(2), 31-49.