Dormire bene in estate: 5 consigli

Se siete in vacanza in un luogo caldo o l'estate non vi lascia tregue, i seguenti consigli saranno di grande aiuto per riposare senza interruzioni.
Dormire bene in estate: 5 consigli

Ultimo aggiornamento: 09 agosto, 2022

Addormentarsi può sembrare un compito impossibile nelle calde notti estive, poiché le alte temperature rendono molto difficile trovare la tranquillità. Tuttavia, alcuni consigli si rivelano estremamente utili per dormire bene in estate; ideali per riposare profondamente e senza fastidi.

Dopo una lunga giornata di lavoro, è estenuante rigirarsi nel letto tutta la notte. Uno scenario tipico per molte persone che devono fare i conti con climi caldi o tropicali e che possono avere conseguenze sulla salute, sulla produttività e sull’umore. Per fortuna, alcune misure aiutare a tenere sotto controllo le alte temperature.

5 consigli per dormire bene in estate

Riposare correttamente in estate può rivelarsi molto complesso, a maggior ragione se si visita una località con temperature elevate e si proviene da un posto fresco.

Prima di perdere la calma quando si ha sonno, ma addormentarsi è impossibile, tenete a mente i seguenti suggerimenti per dormire bene in estate.

1. Mantenere la stanza il più fresca possibile

Non permettere al calore di accumularsi nella camera da letto è fondamentale, ciò è possibile garantendo una corretta ventilazione di giorno e di notte.

Se non si dispone di un sistema di aria condizionata, conviene acquistare un ventilatore o mettere diversi secchi pieni di ghiaccio nella stanza per ridurre il calore.

Ricordate, però, di chiudere le finestre o le persiane su cui batte la luce solare diretta durante il giorno. I pavimenti in legno o ceramica tendono ad assorbire molto calore, il che aumenta la temperatura della stanza. Riaprite tutto la sera per consentire la circolazione dell’aria.

La donna accende la ventola per dormire al caldo.
Dormire in estate può dare una sensazione di soffocamento. Se prepariamo la camera da letto durante il giorno, la notte sarà più piacevole.

2. Integratori naturali

Se è molto difficile riposare bene e senza interruzioni, alcuni principi attivi naturali saranno di grande beneficio. Si tratta di integratori di melatonina, magnesio o radice di valeriana tra gli ingredienti principali. Risorse che consentono di dormire sonni tranquilli.

Un recente studio dedicato all’analisi dell’effetto dell’integrazione di melatonina sulla qualità del sonno ha riscontrato effetti molto positivi nei  partecipanti.

Si è rivelato molto utile per riposare profondamente. Indipendentemente dal fatto che soffrissero di malattie respiratorie, disturbi del sonno, malattie neurodegenerative, tra le altre condizioni.

3. Fare una doccia tiepida per dormire bene in estate

Diverse ricerche scientifiche dimostrano che una doccia tiepida prima di andare a letto può essere di grande aiuto per conciliare il sonno. Una strategia pratica e semplice per promuovere cambiamenti termoregolatori che favoriscono il sonno.

Se vi trovate in un luogo caldo, fare una doccia o un bagno tiepidi è un’ottima idea. Inoltre, la pelle umida a contatto con l’aria genera una sensazione di freschezza che abbassa la temperatura corporea.

4. Evitare pasti molto pesanti

Dieta e sonno sono strettamente correlati, più di quanto possa sembrare, lo conferma un recente studio condotto da professionisti della Central Queensland University.

È stato dimostrato che il consumo di alimenti che contengono triptofano, melatonina e fitonutrienti (es. ciliegie, avena e verdure) conciliano il sonno.

Per questo motivo è preferibile cenare con insalate o zuppe fredde, ovvero pasti leggeri, facili da digerire e con ottimi ingredienti per riposare.

Si sconsiglia invece il consumo di preparazioni molto pesanti o calde, come cibo da fast food e arrosti, poiché il corpo necessita di più calore per digerirle.

Uomo che dorme con il frigorifero aperto.
I pasti serali svolgono un ruolo importante nell’effetto che il calore avrà sul corpo durante il sonno.

5. Mantenere la calma

Rigirarsi tutta la notte dopo una lunga giornata di lavoro è estenuante e può causare molta frustrazione, rabbia e persino ansia. Se nessuno dei suggerimenti di cui sopra funziona, cercate di mantenere la calma e distrarre la mente con altro.

Leggere, scrivere su un diario o piegare il bucato possono essere distrazioni molto utili. Conviene tenersi alla larga, invece, dagli schermi luminosi siano essi del cellulare, della televisione o del computer. È dimostrato che l’uso di questi dispositivi è associato a un aumento significativo della fatica e dell’insonnia.

Mettere in pratica questi consigli per dormire bene in estate

Quando le temperature aumentano o ci troviamo a viaggiare in un luogo caldo, diventa necessario adottare strategie per mantenerci freschi e riposare in pace.

Dormire a sufficienza è essenziale per mantenersi in buona salute e questi consigli sono di grande aiuto per addormentarsi e trascorrere una notte serena nonostante il caldo.

Potrebbe interessarti ...
Alte temperature: come influiscono sul cervello?
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Alte temperature: come influiscono sul cervello?

Perché a volte in estate ci sentiamo apatici, irritati e confusi? La risposta risiede negli effetti delle alte temperature sul cervello.



  • Binks H, E Vincent G, Gupta C, Irwin C, Khalesi S. (2020). Effects of Diet on Sleep: A Narrative Review. 2020 Mar 27;12(4):936. doi: 10.3390/nu12040936. PMID: 32230944; PMCID: PMC7230229. Disponible en: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/32230944/
  • Exelmans L, Van den Bulck J. (2016). Bedtime mobile phone use and sleep in adults. Soc Sci Med. 2016 Jan; 148:93-101. doi: 10.1016/j.socscimed.2015.11.037. Epub 2015 Dec 2. PMID: 26688552. Disponible en: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26688552/
  • Fatemeh G, Sajjad M, Niloufar R, Neda S, Leila S, Khadijeh M. (2021). Effect of melatonin supplementation on sleep quality: a systematic review and meta-analysis of randomized controlled trials. J Neurol. 2022 Jan;269(1):205-216. doi: 10.1007/s00415-020-10381-w. Epub 2021 Jan 8. PMID: 33417003. Disponible en: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33417003/
  • Whitworth-Turner C, Di Michele R, Muir I, Gregson W, Drust B. (2017). A shower before bedtime may improve the sleep onset latency of youth soccer players. Eur J Sport Sci. 2017 Oct;17(9):1119-1128. doi: 10.1080/17461391.2017.1346147. Epub 2017 Jul 9. PMID: 28691581. Disponible en: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28691581/