Neuroscienze

Le neuroscienze ci offrono ogni giorno nuove e affascinanti risposte sul nostro comportamento. In questa sezione faremo un viaggio attraverso le basi biologiche e biochimiche del cervello. Scoprirai anche come si orchestrano le emozioni e le condotte, così come determinate patologie. Mettiamo a tua disposizione, in modo semplice e appassionante, anche le ultime scoperte e ricerche in quanto a farmaci e neuropsichiatria.

Breve storia delle neuroscienze

La storia delle neuroscienze ha inizio nel V secolo a. C. con Alcmeone di Crotone, il quale, dopo aver scoperto i nervi ottici nelle sue dissezioni, iniziò a pensare che il cervello fosse il luogo nel quale risiedevano i pensieri…

I nervi cranici e le loro funzioni

Il sistema nervoso è estremamente complesse. Le sue molteplici connessioni lo rendono uno dei sistemi più importanti nel nostro corpo. In questo articolo, vi parleremo del suo elemento più importante: i nervi cranici. Le coppie di nervi cranici partono dalla…

L’eredità di Sigmund Freud nelle neuroscienze

L’eredità di Sigmund Freud nelle neuroscienze è oggi di un’importanza più che mai attuale. Il famoso psicoanalista viennese è stato un pioniere in molti aspetti, in particolare nel dimostrare che gran parte dei nostri processi mentali avvengono a livello inconscio.…

Formazione dell’ippocampo: struttura e funzioni

Processi cognitivi, come l’apprendimento e la memoria, sono cruciali per l’essere umano. In essi gioca un ruolo importante l’ippocampo, una delle aree cerebrali presenti nella formazione dell’ippocampo. La formazione dell’ippocampo è una struttura prominente a forma di C. Si trova…

Emil Kraepelin, padre della psichiatria moderna

Il nome di Emil Kraepelin è uno dei più importanti nella storia della medicina. È considerato a tutti gli effetti il padre della psichiatria moderna, della genetica psichiatrica e della psicofarmacologia. Diede impulso, inoltre, alla cosiddetta psichiatria biologica che vede…

Progesterone: caratteristiche e funzioni

Il progesterone è un ormone sessuale femminile che rientra nel gruppo degli steroidi. Viene secreto dalle ovaie dopo l’ovulazione e svolge numerose funzioni. Insieme agli estrogeni, è uno degli ormoni più importanti tra quelli che regolano il ciclo mestruale e…

Disturbi del sonno e malattie neurodegenerative

Avete sicuramente già sentito parlare di malattie neurodegenerative. Si verificano quando i neuroni del sistema nervoso centrale smettono di funzionare, o muoiono progressivamente. Questo è il motivo per cui affiorano segnali e sintomi a livello neurologico. Le conseguenze possono interessare…

Indici di dispersione nelle statistiche

In una distribuzione di dati, gli indici di dispersione hanno un ruolo molto importante. Queste misure completano quelle della cosiddetta “posizione centrale”, caratterizzando la variabilità dei dati. Gli indici di tendenza centrale indicano valori rispetto ai quali i dati sembrano essere…

Allenare l’attenzione secondo Goleman

Secondo Daniel Goleman, per allenare l’attenzione dobbiamo concentrarci su due dimensioni che potremmo definire interna ed esterna. In un mondo così ricco di stimoli, pressioni e richieste, trascuriamo l’universo interiore nel quale risiedono i nostri sentimenti, timori e bisogni. Allo…

Antipsicotici: meccanismo d’azione e tipi

Gli antipsicotici sono psicofarmaci disponibili solo previa ricetta medica. Sono indicati per il trattamento di problemi di salute mentale i cui sintomi includano sintomatologia psicotica, come quelli tipici della schizofrenia, del disturbo schizoaffettivo, di alcune forme di disturbo bipolare o…

David Eagleman, il Leonardo da Vinci del cervello

David Eagleman è meglio conosciuto come il Leonardo da Vinci del cervello. Oltre a essere un neuroscienziato e scrittore, spicca per il suo eccezionale operato di inventore. Ha sviluppato dispositivi per la diagnosi della schizofrenia al fine di individuare danni…

Aloperidolo: cos’è e usi

L’aloperidolo è un farmaco antipsicotico o neurolettico. Per via della sua struttura chimica, è incluso nel gruppo dei butirrofenoni. Fu scoperto nel 1958 da Paul Janssen e appartiene ai tipici antipsicotici. È utile nel trattamento dei sintomi positivi della schizofrenia.,…

Area cerebrale della colpevolezza

L’area cerebrale della colpevolezza sembra funzionare in maniera diversa in ciascuno di noi. Sebbene in media la maggior parte di noi risenta del suo impatto, sembrerebbe che determinate persone non la attivino neanche. Ne sono un esempio le persone narcisiste o…

Cesare Lombroso e il suo atlante criminale

Il nome di Cesare Lombroso è strettamente legato alla storia della criminologia. Il suo metodo di classificazione è stato per molto tempo lo strumento principale per tratteggiare il profilo dei delinquenti. Alcune sue teorie sono ancora oggi oggetto di dibattito…

Bias di pubblicazione, che cos’è?

In statistica il bias è inteso come quell’errore sistematico che può verificarsi negli studi e nelle prove. Quando si verifica, alcune risposte vengono selezionate o preferite rispetto ad altre. È interessante notare che questo “refuso” è presente in gran parte…