Neuroscienze

Le neuroscienze ci offrono ogni giorno nuove e affascinanti risposte sul nostro comportamento. In questa sezione faremo un viaggio attraverso le basi biologiche e biochimiche del cervello. Scoprirai anche come si orchestrano le emozioni e le condotte, così come determinate patologie. Mettiamo a tua disposizione, in modo semplice e appassionante, anche le ultime scoperte e ricerche in quanto a farmaci e neuropsichiatria.

L’oressina e i suoi effetti sul sonno

L’oressina, conosciuta anche come ipocretina, è composta da due neuropeptidi scoperti nel 1998 e presenti nella maggior parte dei vertebrati. Stiamo parlando di due ormoni neuropeptidici diversi tra loro, che sembrerebbero provenire da una proteina messaggera in comune, conosciuta come…

Lobo occipitale: struttura e funzioni

Fate un respiro profondo e guardate cosa vi circonda in questo momento, senza fretta. Il mondo è pieno di bellezza, di piccole sfumature che compongono la nostra eccitante realtà. Se siamo in grado di percepire ogni stimolo visivo intorno a…

La neocorteccia: struttura e funzioni

Nel nostro cervello è custodito tutto ciò che siamo, che proviamo e ancor di più quello che potremmo diventare. Gran parte del nostro successo evolutivo è, nello specifico, dovuto alla neocorteccia, detta anche neocortex o isocorteccia, ovvero quella regione più…

Acetilcarnitina e depressione, un legame importate

Secondo uno studio pubblicato solo pochi mesi fa dalla Stanford University, i pazienti con depressione grave e resistenti al trattamento presentano il deficit di una molecola specifica: l’acetilcarnitina. Tale sostanza regola lo stress, così come il gene che controlla il…

Sostanza nera, artigiana di movimenti e apprendimenti

Una delle strutture cerebrali più misteriose è la sostanza nera, o substantia nigra. Osservandone le dimensioni ridotte, potremmo essere portati a credere che non abbia un ruolo importante. Ma sbaglieremmo. Si tratta infatti di una sostanza vitale per il nostro…

Gli effetti della cocaina sul cervello

Vi siete mai chiesti quali sono gli effetti della cocaina sul cervello? Cercheremo di dare una risposta a questa domanda nelle prossime righe. Secondo un studio recente, che ha analizzato i reflui urbani, la cocaina è la droga più consumata…

Il sovrallenamento porta a essere più impulsivi

Lo sport apporta un gran numero di benefici al nostro corpo e alla nostra mente. Grazie a esso, la forma fisica migliora, e così la forza e il tono muscolare, il sistema cardiovascolare e persino la nostra capacità cognitiva. Eppure,…

Il fascino della luna, studi di D. Redelmeier

Gli studi di Donald Redelmeier sugli effetti della luna sono stati pubblicati sulla rivista scientifica British Medical Journal. Secondo tali studi, il fascino della luna piena inciderebbe sull’aumento del numero di incidenti stradali e di morti tragiche. Almeno, questo è…

Analgesici oppiacei: come agiscono?

La terapia del dolore è stata una costante ricerca nel corso della storia. Gli effetti degli analgesici oppiacei, ricavati dalla pianta dell’oppio, erano noti già nell’antichità. Nel 1806 fu isolata la morfina, quale elemento principale dell’oppio. Da qui cominciò il…

Il sonnambulismo secondo le neuroscienze

Il sonnambulismo è un noto disturbo del sonno. Può essere descritto come una sorta di “risveglio inconsapevole” che fa vagare il soggetto per casa. Durante un episodio di sonnambulismo, la persona può camminare senza meta o svolgere attività più complesse…

Dimentichiamo alcuni sogni: perché?

Trascorriamo buona parte della nostra vita dormendo, immersi in quel suggestivo universo onirico; d’altro canto, però, molto materiale che produciamo in quell’arco di tempo cade nell’oblio. Perché succede? Non importa che quelle esperienze siano incredibilmente intense e quasi reali: al…

Nucleo lenticolare, il centro dell’apprendimento

Il nostro sistema nervoso è una fonte inesauribile di fatti curiosi. Il nucleo lenticolare è uno di questi. Si tratta di una struttura cerebrale subcorticale che ha tra le sue funzioni quella di essere l’artefice della motivazione dell’apprendimento. Eppure, quando…

Lo stress cronico e la perdita di memoria

Gli effetti dello stress cronico lasciano in noi dei segni senza che ce ne accorgiamo. È come trovarsi all’interno di un treno che viaggia ad alta velocità. All’inizio, apprezziamo di procedere rapidamente, a poco a poco, però, godiamo a mala…

Cosa fa il cervello mentre dormiamo?

Il sonno è tanto affascinante quanto necessario per qualsiasi essere umano. A causa delle scarse informazioni fisiologiche e neuroanatomiche possedute un tempo, questo fenomeno è sempre stato avvolto da mistero e speculazioni. Tuttavia, oggi contiamo su diversi studi che ci…

Tipi di sinapsi: la comunicazione neuronale

Affinché il cervello funzioni correttamente, i neuroni devono poter comunicare tra loro. Queste interazioni funzionali tra i neuroni sono chiamate sinapsi. Ma come si verifica questa interconnessione? Quanti tipi di sinapsi esistono? Apparentemente, sono riconosciute due principali modalità di trasmissione…

Le onde delta: cosa ne sappiamo?

Le onde delta del cervello sono misteriose e affascinanti. Siamo a conoscenza della loro esistenza dagli inizi del XX secolo, quando vennero scoperte da Grey Walter. Sappiamo che viaggiano a una frequenza che va da 0 a 4 Hz e…

La corteccia insulare: imparare dal dolore

Cosa ricordiamo con più facilità della nostra infanzia, la prima caramella che abbiamo gustato o la nostra prima punizione a scuola? Quasi tutti opterebbero per la seconda. Sembra chiaro, infatti, che gli eventi che hanno provocato maggiore dolore in qualche…

Giro cingolato: cos’è e quali funzioni ha

Il giro cingolato è una parte del cervello umano situata nei due emisferi cerebrali. Questa struttura, insieme al giro paraippocampale, forma la corteccia limbica del sistema limbico del cervello. Quando ci sentiamo inquieti o ansiosi, il giro cingolato si attiva.…