Ricerca

Ogni progresso neuroscientifico parte dalle scoperte e dagli studi offerti dalla comunità scientifica. In questa sezione potrai tenerti aggiornato sulle ultime ricerche su questa affascinante materia.

Acetilcarnitina e depressione, un legame importate

Secondo uno studio pubblicato solo pochi mesi fa dalla Stanford University, i pazienti con depressione grave e resistenti al trattamento presentano il deficit di una molecola specifica: l’acetilcarnitina. Tale sostanza regola lo stress, così come il gene che controlla il…

Il sovrallenamento porta a essere più impulsivi

Lo sport apporta un gran numero di benefici al nostro corpo e alla nostra mente. Grazie a esso, la forma fisica migliora, e così la forza e il tono muscolare, il sistema cardiovascolare e persino la nostra capacità cognitiva. Eppure,…

Il fascino della luna, studi di D. Redelmeier

Gli studi di Donald Redelmeier sugli effetti della luna sono stati pubblicati sulla rivista scientifica British Medical Journal. Secondo tali studi, il fascino della luna piena inciderebbe sull’aumento del numero di incidenti stradali e di morti tragiche. Almeno, questo è…

Ereditarietà della conoscenza: è reale?

Un recente studio condotto dall’Università di Tel Aviv ha appena messo in discussione uno dei principi alla base della biologia: la barriera di Weismann. Questo studio è il primo passo verso future ricerche sull’ereditarietà della conoscenza; vale a dire che…

Profilo cognitivo del maltrattatore

Le neuroscienze sono riuscite a tracciare il profilo cognitivo del maltrattatore in una relazione di coppia. Questo non corrisponde a un genere in particolare, si applica ugualmente a uomini e donne. Tali tratti non sembrano dunque appartenere al genere, ma al…

La psicologia del terrore nel cinema

Secondo la psicologia del terrore, la paura non è un sentimento particolarmente piacevole. Più che altro è la risposta naturale e culturale dell’essere umano che reagisce a situazioni percepite come pericolose o minacciose. Di conseguenza, è una sensazione che si…

Insoddisfazione del proprio corpo nei giovani

L’immagine corporea è la rappresentazione mentale e soggettiva del nostro apparire. A volte si avvicina alla realtà del nostro corpo, in altri casi vi si allontana in modo deciso. L’insoddisfazione del proprio corpo, quindi, è la conseguenza di atteggiamenti, sentimenti…

Riabilitazione neuropsicologica e nuove tecnologie

Le nuove tecnologie non sono diventate solo parte della nostra vita quotidiana, ma anche strumenti importanti nel campo della salute. In neuropsicologia sono ormai in uso da diversi anni, cosa che ha permesso lo sviluppo di strumenti di valutazione precisi, economici…

Cosa succede ai neuroni quando dormiamo?

Quando dormiamo male, tendiamo a sentirci stanchi, esausti e più lenti a livello mentale…Riposare in modo sbagliato può avere gravi ripercussioni sulla salute fisica e psicologica. Ecco perché dormire bene è fondamentale, oltre che essenziale per tutti gli esseri viventi…

Neuroetica: caratteristiche e sviluppo

La neuroetica è una disciplina che si è fatta strada nella comunità scientifica internazionale per via del grande numero di studi e ricerche sul cervello degli ultimi anni. Tuttavia, si può parlare di essa come di una disciplina con un’entità…

Disturbi del sonno e malattie neurodegenerative

Avete sicuramente già sentito parlare di malattie neurodegenerative. Si verificano quando i neuroni del sistema nervoso centrale smettono di funzionare, o muoiono progressivamente. Questo è il motivo per cui affiorano segnali e sintomi a livello neurologico. Le conseguenze possono interessare…

Indici di dispersione nelle statistiche

In una distribuzione di dati, gli indici di dispersione hanno un ruolo molto importante. Queste misure completano quelle della cosiddetta “posizione centrale”, caratterizzando la variabilità dei dati. Gli indici di tendenza centrale indicano valori rispetto ai quali i dati sembrano essere…

Area cerebrale della colpevolezza

L’area cerebrale della colpevolezza sembra funzionare in maniera diversa in ciascuno di noi. Sebbene in media la maggior parte di noi risenta del suo impatto, sembrerebbe che determinate persone non la attivino neanche. Ne sono un esempio le persone narcisiste o…

Bias di pubblicazione, che cos’è?

In statistica il bias è inteso come quell’errore sistematico che può verificarsi negli studi e nelle prove. Quando si verifica, alcune risposte vengono selezionate o preferite rispetto ad altre. È interessante notare che questo “refuso” è presente in gran parte…

Teorema di Bayes o della probabilità delle cause

Il teorema di Bayes è uno dei pilastri del calcolo delle probabilità. È una teoria avanzata da Thomas Bayes (1702-1761) nel XVIII secolo. Ma qual è lo scopo delle ricerche di questo famoso scienziato? La probabilità esprime, in un processo…

La teoria di risposta all’item (IRT)

La valutazione tramite test è una delle parti più importanti dell’analisi psicologica. Questa viene spesso condizionata dai risultati degli esami somministrati al paziente. La teoria di risposta all’item (IRT) è una delle teorie di misurazione del test che appare come…

Strumenti di ricerca neuroscietifici

La neuroscienza è una disciplina scientifica che studia il sistema nervoso e il modo in cui i diversi elementi che lo costituiscono interagiscono e definiscono la condotta. È un campo di studio complesso che abbraccia dal funzionamento neuronale al comportamento,…

Validità concorrente e validità di costrutto

In termini psicometrici, la validità è un concetto che ha attraversato un lungo processo evolutivo. In precedenza, si riteneva che un test fosse valido in funzione di ciò con cui era correlato (2). È possibile distinguerne quattro tipi o categorie: validità…