Teorie

Ti invitiamo a scoprire le teorie più interessanti del campo della psicologia. Approcci come il comportamentismo, la psicoanalisi, il cognitivismo, lo strutturalismo o la gestalt ti permetteranno di scoprire aspetti affascinanti sul nostro comportamento.

Triangolo drammatico di Karpman e ruoli

Il triangolo drammatico di Karpman rientra nell’approccio psicoterapeutico chiamato Analisi Transazionale. Questo modello si basa su uno schema di interazioni umane distruttive che si attiva quando due o più persone entrano in conflitto. Fu ideato nel 1968 da Stephen Karpman.…

La battuta di spirito, secondo Freud

A Sigmund Freud riconosciamo la capacità di aver dato una risposta a fenomeni quotidiani che secondo la maggior parte degli studi della mente non avevano alcuna importanza. Uno di questo riguarda i motti di spirito. La battuta di spirito, secondo…

Il concetto di oggetto a secondo Lacan

Quando si parla di psicoanalisi, in genere la mente corre subito a Sigmund Freud, padre della disciplina. Tuttavia, sono tanti gli autori che hanno portato avanti la sua eredità. Uno di questi è Jacques Lacan, riconosciuto per le sue teorizzazioni…

Psicologia sistemica: in cosa consiste?

La psicologia sistemica studia i fenomeni di relazione e di comunicazione all’interno dei gruppi; ne analizza le dinamiche e gli elementi. Il punto di partenza è il singolo individuo che è collegato agli altri creando gruppi diversi o sistemi. Ogni…

La saggezza in psicologia

La saggezza, oltre la concezione popolare, è stata studiata da esperti dell’intelligenza e psicologi. Essa, di fatto, può essere definita in termini scientifici, al di là dell’attribuzione di conoscenza che di solito riferiamo alle persone anziane. In questo articolo parleremo di…

Il modello economico in psicoanalisi

La personalità, come elemento in grado di agire sul comportamento, è oggetto di studio da molti anni. Sigmund Freud, padre della psicoanalisi, affrontò l’argomento da diverse prospettive. Oggi parliamo di una di esse: il modello economico in psicoanalisi. Avrete sicuramente…

Magda Arnold e la valutazione emotiva

William James (1842-1910) sosteneva che le emozioni sono il risultato della percezione dei cambiamenti corporei che si verificano quando il soggetto riceve un determinato stimolo o si trova in una situazione specifica. In tal senso, l’emozione non sarebbe possibile senza…