Terapie

La psicoterapia ci offre un insieme di tecniche e meccanismi utili a favorire un cambiamento nella persona. In questa sezione ti invitiamo a conoscere le terapie più rilevanti, gli approcci che ne conseguono e gli strumenti usati.

Terapia cognitivo comportamentale

Nel corso degli anni, la psicologia ha adottato svariati approcci per comprendere e affrontare il funzionamento umano. Ciascuno di essi con i propri approcci teorici e applicazioni pratiche. Da più di tre decenni, la terapia cognitivo comportamentale si è confermata…

Terapia di ripetizione immaginativa per scacciare gli incubi

Gli incubi ci provocano terrore, angoscia e ci fanno risvegliare all’improvviso in preda alla paura. Quando diventano ricorrenti, inoltre, influenzano sensibilmente la qualità del sonno interferendo anche sulle prestazioni quotidiane della persona. La terapia di ripetizione immaginativa (Imagery Rehearsal Therapy)…

EMDR e mindfulness: un tandem che funziona

Oggi parleremo dell’efficacia della combinazione di EMDR e mindfulness. Queste due terapie si usano spesso in combinazione e sembra che, insieme, funzionino molto bene. La desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari (EMDR, dall’inglese Eye Movement Desensitization and Reprocessing) è…

Abilità terapeutiche rilevanti in psicoterapia

Le abilità terapeutiche sono uno strumento essenziale e indispensabile quando si lavora in terapia. Gli psicologi o psicoterapeuti, quindi, devono apprendere le suddette abilità e metterle in pratica nelle diverse sedute, così come si fa con le tecniche psicologiche già…

Resistenza alla terapia: 4 tipologie

Con resistenza alla terapia si intendono comportamenti, cognizioni o emozioni manifestati dal paziente e che rappresentano un ostacolo ai cambiamenti. Nello specifico, il ventaglio di resistenze è ampio tanto quanto quello delle persone che ricorrono alla terapia. D’altro canto, sebbene…

Pet therapy e disturbo borderline di personalità

Le persone affette dal disturbo borderline di personalità provano una sensazione di grande vuoto interiore che, in molti casi, è frutto di esperienze disfunzionali nell’infanzia. Quando si chiede ai pazienti di raccontare la loro storia, la maggior parte descrive uno…

Storia della psicoterapia: dalle origini a oggi

Oggi parliamo della storia della psicoterapia, una branca della psicologia davvero recente. In effetti, non possiamo parlare propriamente di psicoterapia fino all’ultimo quarto del XIX secolo, cioè quando finalmente si rompe il legame tra malattia mentale e concetti legati al…

La terapia basata sulla mindfulness o MBCT

A volte i pensieri che generiamo giocano contro di noi invece che a nostro favore. Il modo in cui costruiamo le nostre idee è la fonte del problema, e non tanto il loro contenuto o le referenze: gli errori cognitivi…

Terapia Psicologica Integrata per la schizofrenia

Oggigiorno, la schizofrenia viene trattata seguendo diverse modalità di intervento psicologico, fra queste la Terapia Psicologica Integrata per la schizofrenia. Sono passati i tempi in cui dominava la visione pessimista e organista della psichiatria, rappresentata da Kraepelin; o la visione…

Resistenza in psicoterapia

La resistenza in psicoterapia fa parte di un insieme di atteggiamenti, comportamenti o idee che possono ritardare o evitare i cambiamenti terapeutici. Alcune di queste resistenze emergono nella fase di valutazione, durante la quale il cliente può mettere in discussione…

Trattamento del GAD e nuove prospettive

Le nuove prospettive nel trattamento del GAD (disturbo d’ansia generalizzata) inglobano gli aspetti essenziali delle terapie cognitivo-comportamentali. Le stesse si integrano con le terapie di nuova generazione. Accettazione e analisi funzionale sono le chiavi per aiutare il paziente a prendere…

Trattamento del disturbo ossessivo compulsivo con ERP

Il disturbo ossessivo-compulsivo potrebbe essere definito come un disturbo psicologico nel quale troviamo, da un lato, ossessioni (pensieri, immagini o impulsi che irrompono nella nostre mente senza volerlo), dall’altro compulsioni (azioni mentali o motorie il cui scopo è neutralizzare l’ansia…

Disturbo di personalità e terapia cognitiva

Secondo il DSM-5, la persona con un disturbo di personalità ha un bisogno eccessivo e dominante di essere accudita. Questo la porta ad avere un comportamento remissivo, un attaccamento esagerato alle cose e alle persone e un’esagerata paura della separazione.…

Paralisi del sonno e terapia MR

La terapia MR è un intervento pensato per la paralisi del sonno (PS). Questo disturbo è caratterizzato da una involontaria paralisi muscolare e può manifestarsi all’inizio del sonno o al risveglio. Si verifica a causa di un’anomalia nei meccanismi che…

Aromaterapia, il meraviglioso potere degli odori

Esplorando il mondo, possiamo sperimentare diverse sensazioni. Fra le più potenti troviamo quelle scatenate dagli odori. Con le tecniche di aromaterapia è possibile viaggiare in mondi lontani e trovare la pace. La terapia alternativa conosciuta come aromaterapia consiste nell’inalazione di…

Terapia non farmacologica per l’Alzheimer

Prima di parlare della possibile terapia non farmacologica per l’Alzheimer, dobbiamo chiarire cosa si intende per demenza. Secondo la sua definizione ufficiale, la demenza è un progressivo deterioramento delle facoltà mentali che causano gravi disturbi comportamentali. Ricalcando questo enunciato, potremmo…

Schema therapy di Jeffrey Young

La schema therapy di Jeffrey young è molto efficace in caso di disturbi psicologici cronici o quando tali disturbi non rispondono ad altre terapie. Questo interessante approccio integra le teorie dell’attaccamento, le correnti della Gestalt, il costruttivismo, alcuni elementi della…

Terapia EMDR per trattare i traumi

La terapia EMDR (sui movimenti degli occhi) ha uno scopo preciso: ridurre l’impatto delle esperienze traumatiche. Ci troviamo in presenza di un approccio psicologico innovativo, che attenua l’impatto delle emozioni negative mediante stimolazione bilaterale; vale a dire, mediante il movimento…