9 abitudini che definiscono una persona positiva

· 27 novembre 2017

Diventare una persona positiva, se non lo siamo già, può sembrare un’impresa semplice, ma spesso non è così. Scegliere un modo di pensare positivo è molto importante, soprattutto se condividiamo l’idea che “siamo ciò che pensiamo”. Se pensiamo positivo, se adottiamo un atteggiamento ottimista, avremo molti più vantaggi rispetto a un modo di pensare pessimista e disfattista.

Ma perché è così importante pensare positivo? Quali sono i benefici dell’essere ottimisti? Cosa bisogna fare per sostituire il microchip e iniziare a vedere le cose in maniera più positiva? Si può davvero cambiare il nostro modo di pensare?

Qualcosa di positivo è meglio che niente di negativo.

Elbert Hubbard

Una mente positiva è una mente potente

Un atteggiamento positivo di certo può aiutarci a raggiungere obiettivi altrimenti irrealizzabili. In questo senso, adottare un nuovo modo di pensare può fare la differenza tra la persona che siamo e quella che aspiriamo a diventare.

Spesso tendiamo a dare la colpa agli altri dei nostri fallimenti o avversità. Siamo convinti che contribuiscano alla nostra caduta, ma non è sempre così. La prossima volta che un progetto non avanza o che avete dei problemi, valutate minuziosamente voi stessi e la situazione in cui vi trovate. In molti casi la mente controlla il nostro modo di fare e di reagire di fronte a persone e circostanze.

Una persona positiva può fare molte cose per garantire il proprio benessere personale. Quali benefici otteniamo quando scegliamo di pensare in maniera positiva invece di cadere nella tentazione del pessimismo? Ogni pensiero e ogni decisione presa hanno una certa influenza sulla nostra vita.

La più grande scoperta di tutti i tempi è che una persona può cambiare il suo futuro semplicemente cambiando il proprio atteggiamento.

Oprah Winfrey

Volto di donna riflesso sul lago

Cambiare abitudini per diventare una persona positiva

L’ottimismo è un modo di essere che si sviluppa con il tempo e con la crescita, ma questo non significa che non possiamo riprogrammare il nostro modo di pensare, di vedere le cose. Per fortuna, come dimostrano gli studi in merito, possiamo imparare a vedere il mondo in maniera più positiva e più sicura.

Per riuscirci, dobbiamo cambiare le nostre abitudini. Le abitudini, infatti, sono determinanti quando si tratta di decretare un successo, ma possono anche essere responsabili dei nostri fallimenti. Buone o cattive che siano, le abitudini sono inevitabili e fanno parte della nostra vita, hanno il potere di trasformare il nostro habitat e di determinare il nostro modo di essere.

Leggete anche: I consigli della nonna per diventare persone migliori

Stabilire quali sono le buone abitudini non è un’impresa facile, nemmeno per le persone di successo. Bisogna fare uno sforzo per inserire nuove routine. Essere proattivi e impegnarsi per riuscirci è una sfida per chiunque.

Sforzarsi di essere proattivi, invece di reattivi, aumenta le possibilità di diventare una persona positiva e ottimista. Per cominciare, è importante tenere presente che è meglio fissare degli obiettivi positivi invece di eliminare subito le abitudini negative.

Abitudini di una persona positiva

A seguire vi illustriamo alcuni consigli che possono aiutarvi a coltivare il pensiero positivo, a fomentare l’ottimismo e a diventare persone positive.

1. Trovare il lato positivo e ottimista nelle situazioni negative: uno dei consigli più semplici, ma forse il più efficace, per sviluppare una visione positiva è quello di porsi sempre domande utili. L’obiettivo è vedere il lato positivo di ogni situazione, trasformare la circostanza in opportunità.

2. Coltivare e vivere in un ambiente positivo: scegliete con attenzione le persone con cui desiderate passare il vostro tempo e le cose da fare tutti i giorni. La gente, ma anche quello che vedete, ascoltate, leggete… per poter mantenere un atteggiamento ottimista è essenziale circondarsi di influenze positive e di conforto.

3. Procedere lentamente: andare di fretta è sempre controproducente. Se pensate, parlate e vi muovete rapidamente, entrerete in una spirale fatta di stress e superficialità. Per acquisire delle abitudini positive, occorre andare lentamente.

4. Fermarsi – respirare – concentrarsi: non fate di tutta l’erba un fascio. È facile perdere la prospettiva se siete stressati e fate le cose di fretta. Quando sentite che il pensiero negativo vi sta assorbendo, fermatevi, respirate e cambiate direzione ai vostri pensieri.

5. Apportare positività all’ambiente: si dice che si riceve ciò che si dà. Se date positività e ottimismo a chi vi sta attorno, riceverete lo stesso. Il modo in cui trattate gli altri e l’opinione che avete di loro influenzano il modo in cui trattate voi stessi. Iniziate ad aiutare, ascoltare e sorridere.

6. Condurre uno stile di vita sano: fate regolarmente attività fisica e dormite bene. Questo manterrà il vostro corpo in buona salute e la mente lucida. Avrete l’energia necessaria per tenere sotto controllo i pensieri e individuare barlumi di negatività.

Ragazza che fa sport e si allaccia una scarpa

7. Rispondere alle critiche in maniera salutare: le critiche sono inevitabili, sia quelle fatte sia quelle ricevute. La chiave sta nell’imparare a gestirle in maniera salutare e costruttiva, individuando innanzitutto cosa c’è di obiettivo nella criticala e cosa, invece, è risultato di un’opinione o percezione personale.

Ad ogni modo, non bisogna prendere le critiche sul personale, ma lasciarle andare. Alla fine, non sono certo verità universali. Se potete imparare qualcosa, se potete migliorare grazie alle critiche, allora approfittatene.

 8. Cominciare la giornata in maniera positiva: il modo in cui cominciate la mattinata stabilisce l’andamento di tutta la giornata. Quindi fate attenzione a come vi svegliate e iniziate la giornata.

 9. Sorridere! Una persona positiva sorride molto, sempre. Quando sorridete, apportate ottimismo, trasmettete buon umore e vibrazioni positive, dimostrate rispetto. Quando sorridete, inviate al cervello un messaggio, cioè che va tutto bene. Tutto è più facile con un sorriso.

È impossibile non avere pensieri, per quanto ci si provi, ma si può scegliere cosa pensare. Come dicono nel film La forza del campione, “la vita è una scelta, puoi scegliere di essere una vittima oppure qualsiasi altra cosa ti proponi di essere”.