Al mondo servono persone che amino quello che fanno

28 ottobre 2015 in Emozioni 11 Condivisi

L’unico modo di fare un ottimo lavoro è amare quello che fai.

Steve Jobs

Il mondo ha bisogno urgentemente di persone che amino quello che fanno. Ha bisogno di sogni reali, brillanti ambizioni ed infinito entusiasmo.

Ha bisogno di luminosa speranza, di vero amore e di onestà continua.

Il mondo ha bisogno di persone con la luce negli occhi, un luccichio che deriva dal piacere di dedicarsi a quello che più amano, che più le motiva e scuote. Il mondo ha bisogno di persone appassionate della vita, che non si fermino mai.

Anche se a volte può manifestarsi l’apatia, queste persone devono essere in grado di trovare i colori anche nel buio della tempesta.
Condividere
Amore2

Persone che si godano quello che fanno, che sentano una vocazione non solo dal punto di vista lavorativo, ma anche sociale, familiare e personale. Persone che non abbiano perso il senso di umanità.

Persone che non abbiano bisogno di suggerimenti e che cerchino numerose alternative per superare se stesse. Persone motivate e non persone stanche. Persone di valore. Persone impegnate.

Idealisti e sognatori che, nonostante gli ostacoli, nonostante il sudore sulla fronte e la stanchezza, vogliano andare avanti, a poco a poco, con pazienza e tanta forza di volontà. Perché ogni cosa ha il suo prezzo.

Persone che sviluppino le loro potenzialità e realizzino i loro sogni, che continuino a dar essi forma anche se fossero solo illusioni e incontrassero molte difficoltà.

Persone che vedano i momenti di crisi come un’opportunità, gli errori come possibilità di imparare e le complicazioni come un valore aggiunto. Persone che abbiano obiettivi.

Amore3

Persone che mettano amore e sentimenti in tutto quello che fanno. Che quando le guardate, possiate vedere la luminosità dei loro occhi, perché quello che fanno deriva da loro, dal loro io più profondo e recondito.

Persone sincere nei sentimenti e nello sguardo, che vi regalino abbracci sinceri e baci sentiti, sorrisi veri.

Persone vere, perché amano essere se stesse,perché non c’è niente di più bello delle particolarità e delle sfumatura che identificano ognuno di noi, sono segno della nostra identità e l’impronta che ci definisce.

Persone che evitino di trovare scuse o giustificazioni veloci, che si assumano le responsabilità delle loro azioni e siano disposte a rimediare se necessario. Persone che sappiano che la responsabilità è dentro ognuno di noi e non fuori.

Il mondo si è stancato di persone che vivono in automatico, senza sogni o ambizioni, senza consapevolezza di sé.

Amore4

Il mondo chiede a gran voce persone volenterose, persone appassionate, persone impegnate. Persone che capiscano che la vita è un percorso fatto di alti e bassi.

Persone che, qualsiasi cosa facciano, la amino perché è come se fosse una parte di loro che condividono con il mondo. Persone che capiscano che condividere non riguarda solo le cose materiali, ma anche la saggezza e il mondo, e che questo va a beneficio di tutti, perché tutti siamo una cosa sola.

Dove si trovano queste persone?

Siamo convinti che siano un po’ qui, un po’ là, dappertutto.

Sono loro, siete voi, siamo noi… Basta solo svegliarsi e smettere di essere degli automi. Bisogna trovare un senso, una motivazione che mantenga viva la nostra fiamma interiore. E una volta trovata, bisogna cominciare a darle forma, a darle vita.

E non arrendersi, ma perseverare. Trovare la calma anche nel caos.

Cerchiamo quello che amiamo, non smettiamo di provarci e non dimentichiamo di cercare nella nostra vita quotidiana, nelle piccole abitudini di tutti i giorni.

Ognuno ha una particolare vocazione o missione da portare avanti, ognuno deve svolgere un lavoro concreto che richiede adempimento. Quindi, nessuno può essere sostituito, né la sua vita può ripetersi. Il compito di ognuno, perciò, è straordinario ed irripetibile quanto l’opportunità di attuarlo.
Viktor Frankl
Guarda anche