Bambini disabili: quali sono i bisogni delle famiglie?

· 21 aprile 2018

Quando pensiamo alle famiglie con bambini disabili e ai bisogni che possono avere, ci vengono sempre in mente quelle di tipo materiale. Pensiamo che forse hanno bisogno di aiuti economici o di infrastrutture, ma raramente ci accorgiamo che vi è di più.

La verità è che hanno anche dei bisogni affettivi, sociali e informativi. Questi, nonostante sembrino meno importanti, sono primordiali. Se vogliamo che la nostra società continui ad avanzare e diventi uno spazio nel quale possono integrarsi in modo adeguato tutti i suoi componenti, dobbiamo conoscere e tenere conto di questi bisogni. A tal proposito, continuate a leggere!

“La disabilità non ti definisce; ciò che ti definisce è come affronti le sfide che ti presenta la disabilità.”

-Jim Abbott-

I bisogni delle famiglie con bambini disabili

Informazione

Quando sappiamo che un bambino ha una disabilità, ci poniamo una miriade di domande che non sempre hanno una risposta. Talvolta ci imbattiamo in professionisti che non tengono conto del fatto che il nostro bisogno primordiale in questo momento è ottenere informazioni.

In primo luogo, abbiamo bisogno di sapere con certezza cosa accade. È fondamentale per accettare e interiorizzare questa nuova realtà nella nostra famiglia. Ma non finisce qui, abbiamo anche bisogno di sapere quali passi dobbiamo compiere tanto in riferimento ai precetti di educazione, quanto alle risorse a cui possiamo accedere.

Bambina su sedia a rotelle con un'amica bambini disabili

La verità è che questa necessità informativa non viene mai meno. A mano a mano che il piccolo cresce e va sviluppandosi, si verificano dei cambiamenti che rinnovano l’incertezza di fronte al nuovo. In ogni tappa vitale sorgono situazioni nuove che richiedono che ci si “inzuppi” di conoscenza.

Infine, il bisogno di informazione delle famiglie con bambini disabili non è limitata solo a esse. In altre parole, è importante che scompaiano anche lo stigma e l’ignoranza negli ambienti in cui si muovono i piccoli, da quelli più intimi, come le loro amicizie, fino alla società in generale, passando dalle scuole o da altre istituzioni.