Scoprire le proprie abilità ricorrendo alla psicologia positiva

· 24 febbraio 2017

Napoleon Hill disse che “la forza e la crescita si ottengono solo tramite lo sforzo e la lotta continua”. Potremmo trovare vari modi per crescere tramite il lavoro costante, se accettiamo come valido questo tema. In questo articolo parleremo della crescita basata sulla psicologia positiva.

In un modo o nell’altro, se vogliamo dare il meglio di noi stessi, è ovvio che dobbiamo sforzarci: dare il meglio significa incamminarsi verso i propri limiti. Dobbiamo pensare a noi stessi come piccoli mondi con caratteristiche uniche che ci definiscono come persone. Tuttavia, questo non significa che non possiamo trovare gli strumenti che ci permettano di crescere, come nel caso della psicologia positiva.

In questo senso, potremmo identificare diversi fattori rilevanti. Abbiamo già parlato dello sforzo, essenziale per crescere. Tuttavia, abbiamo anche bisogno di fare uso dell’apprendimento. E, per concludere, è importante la genetica, perché non tutti partiamo dalle stesse basi, giacché ognuno ha ricevuto un’eredità biologica dai propri antenati.

Utilizzare la psicologia positiva per crescere

Ebbene, se vogliamo scoprire le nostre migliori abilità, che saranno relazionate con i fattori chiave già menzionati, è davvero utile la psicologia positiva? Come dovremmo usarla per crescere?

È arrivato il momento di citare veri esperti in questo campo: gli psicologi Martin Seligman e Christopher Peterson. Entrambi hanno lavorato duro per rispondere ad una domanda: come possiamo pianificare orizzonti più felici e positivi mediante l’uso delle nostre capacità?

psicologo-seligman

È importante ricordare che Peterson e Seligman stabilirono la psicologia positiva come formula per incentrare l’attenzione sugli aspetti che possiamo migliorare. Vale a dire che ci spingono a focalizzarci su ciò che ci può rendere più felici e pieni. Per questo motivo, entrambi i professori riflettono sulle caratteristiche e sui tratti che ci permettono di trovare e potenziare le nostre potenzialità. Attraverso questa ricerca, possiamo ottenere una vita più soddisfacente.

Scoprite il meglio di voi

Come abbiamo detto, ogni persona possiede genuini punti di forza che la rendono unica. Siamo anche dotati di una combinazione unica di debolezze, com’è logico che sia. Nel saggio equilibrio di entrambe, quindi, rinforzando gli aspetti positivi e minimizzando quelli negativi, possiamo scoprire le nostre migliori abilità per essere più felici, produttivi e pieni come individui unici.

Per Seligman e Peterson, esistono 24 punti di forza essenziali. Tutti questi ci aiutano ad aumentare la sensazione di soddisfazione, controllo, produttività e felicità nella vita quotidiana.

In questo caso, gli psicologi innalzano come essenziali la motivazione nell’apprendere e la creatività. Anche la curiosità, il coraggio e la capacità di analizzare ogni aspetto tramite la giusta prospettiva. Altri punti di forza sono la perseveranza, l’entusiasmo e l’onestà.

Non possiamo dimenticare, però, l’intelligenza e la responsabilità sociale, la gentilezza e la capacità di lavorare in squadra. È bene possedere il senso della giustizia, l’umiltà e buone doti come leader. Inoltre, essere prudenti, possedere autocontrollo ed essere capaci di perdonare, oltre che apprezzare la bellezza, è positivo. Infine, sviluppare e coltivare la gratitudine, la spiritualità, l’ottimismo e l’ironia.

ragazza-con-le-braccia-aperte

Dominate i vostri punti di forza

Se volete potenziare le vostre migliori abilità, dovete dominare i vostri punti di forza. Mediante l’uso della psicologia positiva, che implica la ricerca della felicità e la pienezza, potete individuare le vostre virtù.

Com’è logico, trovate le virtù, dovrete potenziarle al massimo. Nel cammino che intraprenderete dovrete ridurre le vostre debolezze e lavorare per migliorare alcuni dei vostri punti di forza meno sviluppati.

uomo-scala-il-cielo

Con la motivazione e lo sforzo adeguati, ogni giorno farete un passo in avanti verso la direzione giusta. È importante non perdere il ritmo né le forze in nessun momento. I risultati arriveranno poco a poco, per cui è fondamentale non desistere.

“La forza non deriva dal vincere. Le vostre lotte sviluppano i vostri punti di forza. Attraversare momenti difficili e decidere di non arrendersi: è questa la vera forza”

Potremmo dire che tutto nella nostra vita si concentra sulla ricerca della felicità. A volte sbagliamo e confondiamo il ritmo. Tuttavia, la psicologia positiva può essere un ottimo strumento per renderci persone migliori, più piene ed allegre. Perché non mettere in pratica questa tecnica? Non abbiamo niente da perdere.