5 abitudini per coltivare la vostra autostima

23 agosto 2015 in Psicologia 482 Condivisi

“L’autostima non si ha, si acquisisce”.

Nathaniel Branden

Spesso e volentieri, miniamo la nostra autostima senza rendercene conto. Le persone sono tutte diverse tra loro: alcune sono più forti emotivamente, mentre altre no.

Attraverso questo articolo, scoprirete le 5 abitudini da adottare per evitare di distruggere la vostra autostima. Dovete capire che si tratta di qualcosa di molto importante se volete vivere una vita piena e felice.

1. Rispettatevi

Se non siete capaci di rispettarvi, come potrete mai rispettare gli altri? È assolutamente impossibile. Un gesto che vi può sembrare banalissimo è, in realtà, la chiave per evitare di distruggere la vostra autostima. Come possiamo imparare rispettarci?

  • In primo luogo, dobbiamo capire quali sono le nostre necessità e i nostri valori per poi soddisfarli. Non dobbiamo mettere noi stessi sempre in secondo piano e accontentare gli altri per primi. Se non ci rendiamo conto che non sappiamo soddisfare noi stessi, dobbiamo cambiare il nostro atteggiamento.
  • Esprimete i vostri sentimenti e non sentitevi colpevoli a causa di essi. Dimostrare rabbia nei confronti di qualcuno non vi trasforma in cattive persone, bensì in persone sincere.
  • Valorizzate tutti quegli aspetti di voi di cui andate orgogliosi. Rifletteteci su e convincetevi del fatto che ve li meritate.

     2. Accettazione

Accettarvi è molto importante se volete vivere al meglio la vostra vita. Altrimenti, vivrete una mera copia della vita degli altri. Volete davvero vivere una menzogna?

abitudini autostima 2

La vostra vita deve essere originale, dev’essere la vostra per davvero. Non cercate di essere uguali agli altri o di avere una vita simile alla loro. Forse le vite degli altri vi sembrano perfette, ma è veramente così? Imparate ad amare la vostra vita e ad accettarvi: solo così, potrete vivere felici e in armonia.

3. Riconoscete i vostri errori

Se non riconoscete i vostri errori, vivrete tutta la vostra vita accumulando una scusa dietro l’altra, sprecando, così, un’enorme quantità di energia.

Imparate dai vostri errori. Mettetevi di fronte all’errore e alla scusa e accettateli. Dove avete sbagliato? Cos’è successo? Non schivate gli errori con delle scuse, bensì approfittate per ricavarne degli insegnamenti e migliorare come persone. Gli errori non ci rendono né deboli né vulnerabili, anzi! Ci fortificano e ci preparano di fronte a sbagli futuri.

4. Attenzione con la vostra voce critica

Essere critici con sé stessi non è una cosa negativa, ma bisogna fare attenzione: a volte, questa voce critica che vive in noi può distruggerci. Dobbiamo essere noi a distruggere lei.

Quando la nostra voce critica è eccessivamente negativa e scoraggiante e ci blocca, bisogna metterla a tacere, perché non sta apportando nulla di buono. Sapete in che modo l’autostima viene distrutta dalla voce critica interiore?

  • “Non ci riuscirai mai”. Una frase sussurrata piano piano dalla vostra voce critica. Quando la ascoltate, cercate di pensare “E io che ne so se non ci riuscirò mai? Ci ho mai provato? Ho fallito?” Se volete davvero qualcosa, sforzatevi per riuscirci e mettete a tacere la vostra voce interiore attraverso l’azione.
  • “Sei peggio degli altri”. Nessuno è migliore o peggiore di qualcun altro, siamo semplicemente diversi! È molto bello vedere com’è possibile completarsi o aiutare nel lavoro che si sta realizzando. Non fate mai il confronto tra voi e gli altri, imparate, sforzatevi e siate voi stessi. Siete unici e originali, diversi da chiunque altro.
  • “Non piaci a questa persona”. Ne siete certi? Glielo avete chiesto? Forse state travisando i segnali. Inoltre, se davvero non doveste piacerle, che importanza ha? Non è certo la fine del mondo. Tutto si può superare, non è il caso di farne un dramma.

    5. Non cercate la approvazione degli altri

Cercare continuamente l’approvazione altrui è un errore molto comune; si tratta semplicemente di un segnale di una grandissima insicurezza.

abitudini autostima 3

“Perché dovrei mettermi quell’abito solo per non essere malvisto dagli altri?”

Le decisioni importanti è meglio se sono diverse da quelle degli altri. Non cercate di far contenti gli altri, se avete un’opinione contraria, manifestatela! Ricordatevi che se gli altri non vi approvano è solo perché voi permettete loro di farlo.

Siate convinti nelle vostre decisioni, azioni e riflessioni. Gli altri non potranno mai essere d’accordo con voi su tutto, è per questo che dovete essere voi stessi.

Forse vi riconoscete molto nella descrizione appena data; è normale, è un qualcosa di inevitabile. Ottenere l’approvazione degli altri, pensare di non essere alla loro altezza, costruire una scusa dietro l’altra, non dire ciò che si pensa, … questi atteggiamenti vi rispecchiano, non è vero? Speriamo che questo articolo vi possa aiutare ad essere più felici e ad arrivare dove voi volete, voi e nessun altro.

Guarda anche