Atteggiamento: la forza più potente del cambiamento

· 3 dicembre 2017

L’atteggiamento è la forza più potente che possediamo, tuttavia spesso la ignoriamo. Facciamo tutto il possibile per lasciarla in secondo piano, mentre ci impegniamo a dare la colpa agli altri per le cose che ci capitano, lamentandoci di tutti i problemi di cui siamo sopraffatti e sentendoci vittime delle circostanze.

La domanda che dobbiamo porci è: quale atteggiamento stiamo adottando nei confronti della vita? Riflettere al riguardo e sapere se il nostro comportamento ci sta agevolando o meno, ci permetterà di essere molto più coscienti del perché le cose non vadano come vorremmo. Se apriamo bene gli occhi, ci renderemo conto che le difficoltà non sono così terribili come pensiamo.

Scegliere il proprio atteggiamento in qualsiasi circostanza

Possiamo scegliere come affrontare le circostanze, almeno su questo abbiamo sempre un controllo. L’atteggiamento è la forza più potente che abbiamo, dato che grazie a esso possiamo cambiare ciò che ci succede o, almeno, il modo in cui lo affrontiamo. Accettiamo o rifiutiamo? Ci lamentiamo o ci mettiamo in azione?

Immaginiamo di avere un partner che si lamenta sempre, portandoci con il tempo a detestare il suo modo di fare. Viviamo amareggiati, è una brava persona ma non siamo più felici nella nostra relazione; tuttavia, proprio in quel momento siamo inetti e non prendiamo una decisione. Al contrario, cerchiamo di far cambiare il nostro partner, gli diamo la colpa per i problemi del rapporto, per il legame che si è spezzato.

Una donna con la natura dentro il corpo

Leggendo questa storia, sapremmo perfettamente che cosa fare. Abbiamo due opzioni: accettare il nostro partner per quello che è, volergli bene, amarlo senza desiderare che cambi. Possiamo anche interrompere la relazione e dare l’opportunità al nostro compagno di essere felice con un’altra persona.

Come possiamo notare, l’atteggiamento è la forza più potente, in quanto ci permette di uscire da una situazione che non ci piace. Prendendo una decisione e cambiando noi stessi, non proviamo a far cambiare l’altro. Può applicarsi lo stesso in altre circostanze. Quando abbiamo dei debiti, quando siamo senza lavoro, quando si presenta una malattia o quando un parente muore.

Non serve a niente lamentarci, maledire il cielo per quanto è ingiusto, vittimizzarci e rimanere immobili senza fare nulla. Non serve cercare i colpevoli dove non ce ne sono, non accettare ciò che arriva così, senza un perché. Farci delle domande senza senso come: “perché proprio a me”, “ho fatto qualcosa di male?”.

L’atteggiamento è la forza più potente che ci permette di essere felici

L’atteggiamento è la forza più potente che incita i cambiamenti, le decisioni, i nuovi capitoli della vitaGrazie a esso, possiamo trovare la nostra felicità o mantenerla. Perché non dimentichiamoci che la felicità dobbiamo trovarla dentro di noi, indipendentemente dal fatto che l’esterno contribuisca, certe volte lo farà e altre no.

Grazie al potere del nostro atteggiamento, possiamo comprendere che non ci sono limiti e che non dobbiamo sentirci sopraffatti dalle circostanze. Per quanto possa risultare grave una situazione, come la perdita del lavoro o un debito, finiamo sempre per uscirne intatti e superare tali ostacoli. È la propria spinta vitale.

Una donna su una roccia al tramonto

Tuttavia, a volte le nostre emozioni schiacciano questo anelito di speranza, esagerando la realtà. Ciò nonostante, prima o poi, non ci rimarrà che accettare la situazione e andare avanti. Perché non farlo sin dall’inizio? Perché cercare di sentirci così male senza motivo?

È importante avere fiducia in noi stessi e non rimanere nella nostra zona di comfort, in questo modo le emozioni scemeranno invece di amplificarsi. Se ci lasciamo sopraffare da esse, il nostro stato di comfort si restringerà sempre di più fino a farci sentire intrappolati nelle nostre circostanze.

Non dobbiamo avere paura del cambiamento. In generale, i cambiamenti sono opportunità, nuovi inizi, nuovi capitoli. Lasceremo qualcosa indietro, certo. Ma quello che arriverà potrà anche sorprenderci se ci armiamo di pazienza e intelligenza per ribaltare la situazione a nostro favore. Un’opportunità per imparare, per superare noi stessi, per maturare e renderci conto che siamo in grado di affrontare tutti i problemi che si presentano nel nostro percorso.

Non dimentichiamo che l’atteggiamento è la forza più potente del cambiamento. Possiamo prendere delle decisioni per uscire da una situazione che non ci piace. Possiamo accettare ciò che non ci piace, smettere di rifiutarlo e andare avanti. Molte volte la riflessione sul futuro ci dà un’immagine più complicata di quello che in realtà ci attende. Per mezzo dell’atteggiamento, scegliamo quale posizione adottare davanti a questa immagine.

Un piccolo cambiamento nel comportamento può fare la differenza. Può trasformare una situazione difficile in fattibile, e una circostanza dolorosa in un’opportunità per diventare più forti.
Una coppia all'alba