Comunicazione cinesica: perché è così importante?

17 marzo 2018 in Emozioni 114 Condivisi
Mano e farfalla

La comunicazione cinesica o cinestetica è una delle tante metodologie di comunicazione di cui può far uso l’essere umano. In maniera più generica è anche definita come linguaggio corporeo e comprende tutti i movimenti del corpo.

È importante conoscere la potenza della comunicazione cinesica: essa consente di trasmettere innumerevoli informazioni sul carattere e sullo stato emotivo di una persona. Anche se di norma non siamo consapevoli dei messaggi in codice che trasmettiamo con il nostro corpo, né di quelli che riceviamo, questa forma di espressione segna profondamente la comunicazione tra due o più persone.

“Tra tutti i sensi, la vista è il più superficiale; l’udito è il più orgoglioso; l’olfatto è il più voluttuoso; il gusto è il più superstizioso e incostante; il tatto è il più profondo.”

-Denis Diderot-

Gli elementi tipici di questo linguaggio sono di norma i gesti, la postura, lo sguardo e i movimenti corporei. In altre parole, tutto quello che costituisce o fa parte del linguaggio non verbale. Si includono anche il tono di voce e il contatto fisico che si stabilisce con gli altri. Poiché il tema del linguaggio corporeo è già stato trattato abbondantemente, nell’articolo di oggi ci concentreremo sul contatto tattile tra le persone.

La comunicazione cinesica e il tatto

Il tatto è uno dei componenti più importanti della comunicazione cinesica. Ciascun essere umano ha un suo proprio codice comportamentale tattile, pur senza esserne consapevole. In esso rientrano tutte le forme di contatto che prevedono un tocco attraverso la pelle, ovvero stabilendo un vincolo fisico.

Pugni

Si tratta di una delle forme di comunicazione più in disuso. Le nuove tecnologie ci spingono sempre più a entrare in contatto tattile tramite i dispositivi, rendendo il contatto fisico tra persone sempre più raro. Comunichiamo con gli altri tramite i dispositivi piuttosto che con la pelle.

Le principali forme di comunicazione cinesica che riguardano il tatto sono il saluto, i baci, gli abbracci, le carezze e le pacche. Alcuni includono in questa categoria anche gli applausi, sebbene in realtà questi rientrino più sul piano uditivo o visivo.

L’importanza della comunicazione tattile

La comunicazione cinesica attraverso il tatto è una delle forme più primitive per entrare in contatto con gli altri esseri umani. Proprio per questo, è anche una delle più genuine ed essenziali. Il primo contatto tattile che l’essere umano sperimenta avviene durante l’allattamento. Oltre a essere un mezzo per ricevere nutrimento, attraverso quest’atto il neonato comincia a formare la sua affettività. Accade lo stesso attraverso le carezze della madre.

Neonato che dorme

Questo tipo di comunicazione cinesica è talmente importante che la maggior parte dei mammiferi vi dedicano buona parte del loro tempo, fattore riscontrabile per esempio nelle scimmie e nel loro modo di pulirsi, abbracciarsi e toccarsi di continuo.

Nell’essere umano, il bisogno di questo contatto cinesico è ancora più sviluppata. Se un bambino non viene accarezzato, difficilmente sopravvive ai suoi primi mesi; e se lo fa, potrebbe sviluppare problemi emotivi. Questa necessità si mantiene per tutto il resto della sua vita, anche se con il tempo diviene più moderata. Ci sono poi momenti in cui questo bisogno si accentua di nuovo, come durante una malattia o in una fase di lutto.

Il significato del tatto

Quando si saluta una persona con la mano, si mette in atto una comunicazione cinesica di tipo tattile. La forza che si dà alla stretta di mano, così come il modo in cui si prende la mano dell’altra persona, è indizio del vincolo che si sta instaurando. Talvolta il contatto è neutrale, altre volte assume delle sfumature che implicano una maggiore vicinanza.

La cultura influisce molto nel modo in cui tocchiamo gli altri. In alcuni luoghi del mondo viene tollerata una minore vicinanza affettiva, e per questo il contatto si riduce al minimo. In altri, al contrario, gli abbracci, le pacche sulle spalle e il contatto fisico in generale sono molto più comuni. Ad ogni modo, indipendentemente dalla cultura, ciascun individuo ha un modo personale di impiegare il senso del tatto.

Cane e padrone comunicazione cinesica

Questa forma di comunicazione può rinforzare o indebolire i legami tra le persone. Le coppie che si accarezzano di più hanno più possibilità di perdurare. Le persone che hanno un contatto fisico maggiore con i loro simili sono più felici e si ammalano di meno. Tuttavia, è innegabile come la società fomenti sempre più uno stile di vita in cui il tatto perde d’importanza. Esserne consapevoli è il primo passo per impedire che il contatto fisico si perda.

Guarda anche