Cosa trasmette il colore degli occhi?

· 28 giugno 2016

“Gli occhi sono lo specchio dell’anima”, recita un detto molto popolare. È davvero così, infatti con uno sguardo si può trasmettere ogni tipo di sensazione, che può servire tanto da sostegno come per negare ciò che diciamo a parole.

La comunicazione visiva va al di là delle parole. Attraverso le pupille, ci si può rendere conto se siamo malati, di come è la nostra personalità o se siamo degni di fiducia. È davvero impressionante quanta informazione nascondano i nostri occhi.

In primo luogo, parleremo della fiducia e del rapporto esistente fra questo sentimento e gli occhi. Proprio così, la si può esprimere con lo sguardo. Questo, almeno, è quanto indica uno studio della Charles University di Praga. Sembra che il colore dei nostri occhi abbia un effetto importante sulle altre persone. Ad esempio, coloro che hanno gli occhi marroni ispirano una maggiore fiducia di quelli con gli occhi azzurri. Tuttavia, ciò non ha a che vedere solo con la tonalità degli occhi, ma anche con la fisionomia del volto.

Una delle più curiose spiegazioni che siano state avanzate risale fino agli albori dell’umanità. Le persone con gli occhi azzurri possiedono un antenato comune, un individuo con una strana mutazione genetica vissuto più di seimila anni fa. Pare che prima gli umani avessero solo occhi marroni. Secondo questa teoria, sarebbe questo il motivo per cui oggi riteniamo che una persona con occhi azzurri non risulti degna di fiducia quanto una con gli occhi marroni.

Un altro studio, condotto in Australia, ha dimostrato che le persone con occhi chiari sono considerate “meno gradevoli” e di solito sono più competitive di quelle con gli occhi scuri. Vale a dire che queste ultime sono associate alla generosità, all’empatia, alla compassione o alla gentilezza. Come in precedenza, ciò potrebbe essere dovuto a quel gene che, molto tempo fa, ha portato a generare una nuova tonalità di occhi.

Che relazione c’è fra la salute e il colore degli occhi? Ci può indicare se una persona possiede un rischio elevato di soffrire di qualche grave patologia alla pelle. L’Università del Colorado, negli Stati Uniti, ha condotto uno studio in cui si dimostra che gli individui con occhi chiari sono più propensi a soffrire di vitiligine, un disturbo che produce una progressiva perdita della pigmentazione cutanea, lasciando macchie bianche o rosee in diverse parti del corpo.

L’azzurro degli occhi sarebbe anche altamente relazionato al cancro alla pelle (melanoma). Ciò si deve al fatto che, nella la maggior parte dei casi, coloro che hanno tale colore di occhi sono anche di carnagione chiara, per cui risultano molto più sensibili ai raggi UV dei mori con occhi marroni. Ovviamente esiste una spiegazione scientifica al riguardo, ossia che la pelle chiara è dotata di meno pigmenti per proteggersi dal sole.

Anche se nell’attualità sempre più persone utilizzano occhiali graduati, è certo che le persone con occhi chiari hanno maggiori probabilità di soffrire di miopia o astigmatismo. Tuttavia, fate attenzione, non esistono solo cattive notizie per coloro con gli occhi chiari. Questo perché, secondo vari ricercatori, possiedono la capacità di vedere meglio in ambienti scuri, per esempio di notte.

Come sempre, tale affermazione ha un ampio studio alle spalle. Se pensiamo che le persone con occhi azzurri abbondino soprattutto nei Paesi del nord Europa, possiamo anche giungere alla conclusione che in quelle zone, durante alcuni mesi, il sole è pressoché assente e i giorni sono molto corti.

Gli occhi chiari, dunque, servono per vedere meglio nell’oscurità e anche per riflettere la luce delle stelle e della luna. Questo potrebbe sembrare assurdo, ma la verità è che dietro è presente una certa logica. Se, al contrario, troviamo persone con occhi marroni nelle aree più calde e vicine all’equatore, possiamo allora comprendere perché siano più resistenti al calore e ai raggi del sole.

Senza cadere in questioni etniche o razziste, le caratteristiche fisiche di una persona ci possono dire molto. La biologia ha parecchio a che fare con questo, non c’è quindi tanto che si possa fare. Se dunque avete gli occhi chiari, proteggetevi di più dal sole. Se avete gli occhi marroni, fate del vostro meglio per essere davvero degni di fiducia.