Che cos’è la competenza emotiva?

2 ottobre 2016 in Emozioni 14 Condivisi

La competenza emotiva descrive la capacità che ha una persona di esprimere le proprie emozioni, con totale libertà, e deriva dall’intelligenza emotiva, ovvero dalla capacità di identificare le emozioni stesse. La competenza emotiva è una caratteristica che si impara e che determina la capacità di una persona di interagire in modo costruttivo con gli altri.

Questa competenza emotiva personale si basa sulla conoscenza di se stessi e racchiude anche il riconoscimento delle emozioni individuali e del modo in cui si ripercuotono sugli altri. Si basa anche sulla capacità di mantenere un controllo emotivo e di maneggiare l’approvazione. A tale scopo, non possiamo dimenticare che dobbiamo essere capaci di capire le nostre emozioni personali, prima di valutare le emozioni degli altri.

La competenza sociale

abilità sociali

Un altro aspetto individuale della competenza emotiva è la competenza sociale, ovvero l’empatia che siamo in grado di provare per gli altri. In questo ambito, possiamo sottolineare le abilità sociali, che sono importanti in un ambiente lavorativo e per avere relazioni di successo, come, per esempio, l’importanza di saper gestire una comunicazione efficace e di saper gestire i conflitti.

Grazie alla competenza emotiva, gli esseri umani sono in grado di reagire di fronte alle emozioni personali e a quelle che si manifestano negli altri. Questa capacità, infatti, ci rende in grado di reagire nel modo giusto quando qualcuno vicino a noi prova emozioni come la rabbia, la paura o il dolore.

Riconoscere le emozioni personali ci dà la possibilità di rispondere nel modo giusto alle emozioni degli altri. Eppure, senza conoscere le emozioni proprie, è difficile provare empatia o aiutare un’altra persona con le sue.

Problemi di salute collegati alla competenza emotiva

Molti esperti pensano che la mancanza di competenza emotiva sia la causa di diversi problemi come, per esempio, una repressione delle proprie emozioni. È stato dimostrato che interiorizzare le emozioni può scatenare un deterioramento della salute fisica e mentale, poiché aumentano i livelli di stress e ciò può essere la causa di condizioni pericolose, come l’ipertensione, l’aumento o la perdita improvvisi di peso e l’affaticamento.

depressione oscurità

Sopprimere le emozioni può portarci a soffrire di depressione e può ripercuotersi sulle relazioni che abbiamo con gli altri, a causa di un’incompetenza emotiva che scatena una mancanza di scambio emotivo. Anche se esistono molti problemi emotivi che possono rappresentare una difficoltà nella competenza emotiva, l’intelligenza emotiva svolge un ruolo importante nella capacità di apprendimento di tale competenza.

Per coloro che soffrono malattie o problemi mentali che interferiscono con la competenza emotiva, come primo passo è importante favorire lo sviluppo dell’intelligenza emotiva. Quando una persona affetta da questo tipo di problemi è in grado di distinguere un’emozione dall’altra, può anche iniziare ad imparare come usare quelle emozioni nella vita di tutti i giorni.

Immagine di copertina per gentile concessione di RubioBuitrago

Guarda anche