Tutti possiamo essere eroi di noi stessi

· 25 ottobre 2017

Aspettare che qualcuno venga a salvarci è un errore, perché nessuno lo saprà fare meglio di quanto possiamo farlo noi. Con un po’ d’aiuto a volte, questo sì. Il miglior salvatore porta il nostro nome, perché anche noi possiamo essere eroi di noi stessi.

Non ci serve indossare un costume speciale né combattere nemici con poteri speciali. Basta avere cura di sé stessi, coccolarsi quando se ne ha bisogno. Altrimenti può succedere che un giorno arrivi un malessere e non se ne vada più.

Essere gli eroi di noi stessi ci aiuterà a migliorare l’autostima, ci faciliterà il percorso verso i nostri sogni e dimostrerà al resto del mondo che abbiamo le capacità per fare quello che vogliamo. La nostra felicità dipende da noi e, in ultima analisi, dalla nostra eroicità.

L’importanza di prendere decisioni

Un eroe si caratterizza per il suo coraggio, per la sua capacità di agire e in un certo qual modo per la sua abilità di costruire felicità e benessere. Come ci riesce? Prendendo decisioni, scegliendo cosa fare e in quale direzione andare. Per questo, se vogliamo trasformarci in eroi di noi stessi, le nostre decisioni saranno molto importanti.

Donna con mantello da supereroe perché siamo tutti eroi di noi stessi

Il problema è che siamo continuamente intenti a prendere decisioni, ma non ce ne rendiamo conto. Dai vestiti che decidiamo di indossare, fino a quello che mangiamo o al modo in cui passeremo la giornata. La nostra routine è stracolma di queste decisioni. Ma la miglior decisione ha a che fare con il nostro atteggiamento. Come decidiamo di affrontare la giornata? O anche più semplicemente, come prendiamo le cose che ci capitano?

Spesso pensiamo di avere meno potere su noi stessi rispetto a quello che possediamo in realtà. Sarà fondamentale, dunque, decidere in che modo comportarci e quale atteggiamento assumere nei confronti delle varie situazioni. Un eroe ne è cosciente e si impegna. Vogliamo metterci all’opera?

Smettiamola di affidare il ruolo da protagonista a quelle voci interiori che non ci permettono di progredire e ci imprigionano nella nostra comfort zone. Prendiamo la decisione di salvarci da questa “cattiva comodità”.

L’eroe e i nemici

Un eroe, oltre che per il suo coraggio, si distingue anche perché lotta contro i nemici con l’obiettivo di salvare il mondo. Se vogliamo comportarci come eroi di noi stessi, quindi, dovremo anche imparare a lottare contro i nostri nemici.

Ma chi sono i nostri nemici? Tutto ciò che ci intrappola nel malessere e ci fa sentire piccoli, come le paure, la sfiducia, i conflitti, la tossicità… Ma più di tutto siamo noi stessi ogni qualvolta ci trattiamo male, non pensiamo a noi stessi o dimentichiamo tutto il potenziale che abbiamo.

Quindi dobbiamo lottare contro noi stessi? No. A differenza degli eroi dei film, delle serie televisive e dei libri, noi dobbiamo trasformare tutto ciò che ci danneggia in qualcosa che produca benessere o perlomeno in qualcosa da cui possiamo sempre imparare. La nostra lotta non è un litigio, bensì la comprensione e la conoscenza per dare la svolta a ciò che ci capita e iniziare a prenderci cura di noi. Questa è la chiave.

Persona con una grande ombra di lupo

Come essere eroi di noi stessi?

Come abbiamo visto, essere coscienti delle nostre decisioni e spingerci verso un atteggiamento comprensivo per prendere coscienza di ciò che succede e per trasformarlo ci aiuta nell’impegnativo compito di diventare eroi di noi stessi. Ma cos’altro possiamo fare?

È importante che iniziamo ad analizzare cosa o chi ha il controllo della nostra vita. Si tratta del nostro capo? Della nostra famiglia? Del lavoro o delle norme sociali? Quando gli abbiamo dato il “permesso” di fare di noi ciò che desiderano?

Con questo non vogliamo chiaramente dire che ogni persona che ci circonda si sia trasformata in un nostro nemico. Semplicemente molte volte, anche con le migliori intenzioni del mondo, possono ostacolare la nostra crescita. Per questo è importante fare attenzione all’ambiente che ci circonda per assicurarci che non influisca su di noi in modo negativo.

Ragazza che tiene di fronte al viso un cuore

Ma attenzione, il segreto per essere eroi di noi stessi non sta al di fuori di noi, bensì dentro. È la capacità di renderci visibili ai nostri stessi occhi e darci l’importanza che meritiamo, per dare a noi stessi il miglior supporto possibile. Perché c’è solo una persona che ci accompagnerà sempre, nel bene e nel male: noi stessi. Perché, quindi, sprecare il tempo essendo i nostri peggiori critici o nemici?

Prendiamoci cura di noi, vogliamoci bene, comprendiamoci. I veri eroi non sono quelli che lottano contro i mostri né quelli che volano. Sono le persone in grado di salvarsi da sole ogni giorno, con l’obiettivo di rendere la loro stessa vita più piena e rendere felici le persone che le circondano.