George Bernard Shaw: 7 argute citazioni

· 24 novembre 2018

Le citazioni di George Bernard Shaw sono le impronte letterarie di un grande scrittore e drammaturgo irlandese vissuto tra i secoli XIX e XX.

Questo gli bastò per comprendere come pochi lo spirito della modernità.

George Bernard Shaw fu anche un giornalista pungente, incaricato delle sezioni di critica dell’arte per importanti quotidiani del Regno Unito. Presto si distinse come uno degli osservatori più acuti della cultura di allora.

“Ogni uomo che ha una mente e lo sa, può sempre battere dieci uomini che non ce l’hanno e non lo sanno”.

-George Bernard Shaw-

Raggiunse la fama principalmente grazie alle sue opere teatrali. Come Oscar Wilde, si distinse per l’ironia e l’elegante senso dell’umorismo.

Le frasi di George Bernard Shaw sono dunque un vero patrimonio di saggezza. Eccone sette.

Citazioni di George Bernard Shaw

La vita

Uno dei temi ricorrenti nelle frasi di George Bernard Shaw è la vita con le sue vicissitudini. La seguente frase, per esempio, sintetizza meravigliosamente le sue idee sul destino, la responsabilità e il senso della vita. Recita:”La vita non è trovare te stesso. La vita è creare  te stesso“.

Felicità

Con un’altra citazione dichiara che “La maggior parte della gente muore con ancora la musica dentro“. Un monito che ci ricorda che siamo solo di passaggio in questo mondo e che non dobbiamo portarci niente nella tomba.

Se non agisci, lascia fare gli altri

È una delle frasi più interessanti di George Bernard Shaw. Recita: “Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo“.

La frase invita a evitare le persone che scoraggiano e che spesso circondano chi invece osa sognare e lottare per realizzare i propri sogni. Se non si sta facendo nulla per ottenere ciò che si desidera, perlomeno bisogna rispettare chi lo fa.

Invecchiare

Invecchiare è una delle condizioni ineluttabili della vita. Lo vogliamo o no, si tratta di un processo che, in condizioni normali, tutti devono attraversare. Non sempre, tuttavia, si è pronti a vivere questa realtà.

Al riguardo George Bernard Shaw ci ricorda cosa rappresenta in realtà la vecchiaia. “Non smettiamo di giocare perché invecchiamo; invecchiamo perché smettiamo di giocare“.

Nel gioco, perciò, si è giovani per sempre.

Agire e non reagire

Tutte le frasi di George Bernard Shaw sono argute e profonde. Tuttavia, alcune risultano davvero sorprendenti. Eccone una:”Le possibilità sono numerose una volta che decidiamo di agire e non di reagire“.

Con grazia e incanto, ci dice semplicemente che siamo soggetti e non oggetti della vita. I soggetti prendono decisioni e indirizzano le azioni. Gli oggetti agiscono solo reagendo alle azioni provocate dagli altri.

Camminare

Il cerchio della paura

La paura è uno dei mostri che ci prende tra le sue braccia e se non lottiamo contro di lui ci impedisce di proseguire. Esistono sicuramente dei motivi per avere paura, ma anche per affrontarla e lottare per stare meglio, per vivere pienamente.

Ce lo ricorda una delle frasi di George Bernard Shaw che dice “Al mondo c’è sempre un pericolo per coloro che hanno paura del pericolo“.

Ciò significa che se non lottiamo contro la paura, questa si alimenterà e ci farà vedere il mondo come pericoloso.

Le due tragedie della vita

A volte pensiamo che la grande tragedia della vita consista nel non raggiungere ciò a cui aspiriamo. Tuttavia, sono molte le situazioni in cui scopriamo che non è così. Non sempre i nostri desideri sono sufficientemente sensati né soddisfarli ci rende più felici.

George Bernard Shaw afferma che “Esistono due tipi di tragedie nella vita. Una è perdere ciò che più si desidera, l’altra è ottenerlo“. Ottenendo ciò che desideriamo, spesso ci troviamo di fronte al grande vuoto che nulla può riempire.

George Bernard Shaw è stato senz’altro uno degli scrittori più interessanti della storia. Tutte le sue frasi rappresentano un contributo alla riflessione sulla vita e sul mondo.