I cambiamenti invisibili durante la gravidanza

La gravidanza è una rivoluzione per il corpo della donna. Durante i nove mesi di gestazione, il corpo si adatta a diversi cambiamenti, molti dei quali non sono evidenti a un osservatore esterno.
I cambiamenti invisibili durante la gravidanza

Ultimo aggiornamento: 17 giugno, 2022

La gravidanza genera molti cambiamenti nel corpo della donna; trasformazioni che possiamo classificare in visibili e invisibili. In entrambi i casi si tratta di adattamenti dell’organismo per garantire il normale sviluppo del feto. In questo articolo ci soffermiamo sui cosiddetti cambiamenti invisibili durante la gravidanza.

Durante la gestazione il corpo femminile si prepara al parto e all’allattamento, così come si modificano certi atteggiamenti nella donna. Tutto si attiva per l’arrivo del nascituro, per nutrirlo e proteggerlo.

Ma quali cambiamenti invisibili avvengono nel corpo della donna durante la gravidanza? Si tratta di trasformazioni che non possono essere rilevate, ma molto importanti per il buon esito della gravidanza.

I cambiamenti invisibili durante la gravidanza: gli ormoni

La maggior parte delle donne incinte nota facilmente una diversa attività ormonale. Gli squilibri ormonali iniziano presto e sono dovuti alla placenta che secerne ormoni nel flusso sanguigno della madre.

Un esempio è la secrezione dell’ormone gonadotropina corionica umana (HcG) all’inizio della gravidanza. Questo ormone può spiegare la nausea che molte donne provano nei primi due o tre mesi. Di solito si tratta del primo sintomo di gravidanza e si verificano molto prima che ci siano cambiamenti visibili nel corpo.

I test di gravidanza si basano su questo ormone, che si trova nel sangue e nelle urine pochi giorni dopo il concepimento.

Gestante.
Gli ormoni interessano quasi tutti gli organi del corpo e in questo modo la placenta controlla in gran parte ciò che accade nel corpo materno durante la gravidanza.

Durante la gravidanza vengono secrete grandi quantità di ormoni progesterone ed estrogeni, che hanno effetti sugli organi e sui tessuti che crescono o si adattano, come l’utero, il seno e i vasi sanguigni.

Lo scopo è aiutare il corpo della donna a prepararsi ad avere un figlio. C’è solo un altro momento in cui il corpo femminile produce una simile quantità di questi ormoni: la pubertà.

Qualche litro di sangue in più

Dopo alcune settimane di gravidanza, si verificano cambiamenti nel sistema cardiovascolare. Il volume di sangue della donna aumenta e circa un quarto defluisce attraverso l’utero in crescita fino alla placenta.

Lì, ossigeno e sostanze nutritive vengono scambiate dalla madre al feto, il che è assolutamente cruciale per la crescita e il corretto sviluppo del feto.

Il cuore deve pompare più forte e più velocemente, motivo per cui molti avvertono un aumento della frequenza cardiaca durante la gravidanza. Poiché l’afflusso di sangue attraverso i vasi dell’utero aumenta di circa dieci volte verso la fine della gravidanza, i vasi sanguigni devono espandersi e adattarsi, fenomeno che prende il nome di rimodellamento.

Può verificarsi assenza di rimodellamento in caso di complicazioni durante la gravidanza come la preeclampsia e il mancato aumento di peso nel feto.

Cambiamenti invisibili durante la gravidanza: apparato digerente

L’apparato digerente è rivestito da uno strato di muscoli che viene interessato dalla gravidanza. Lo sfintere tra l’esofago e lo stomaco si allenta leggermente e facilita il passaggio del contenuto acido dello stomaco nell’esofago.

Ciò provoca rigurgito acido, comune soprattutto verso la fine della gravidanza. Sono comuni anche movimenti intestinali lenti e costipazione.

Le donne incinte respirano (e sussultano) più profondamente del normale

Il feto e la placenta in crescita producono molto calore e anidride carbonica residua di cui la donna deve liberarsi. Uno dei tanti cambiamenti invisibili in questa fase è che la donna esala respiri più profondi verso la fine della gravidanza.

Ciò si deve agli ormoni secreti dalla placenta (progesterone), poiché il centro di respirazione nel cervello della donna reagisce a livelli di anidride carbonica leggermente inferiori al normale.

Questo la aiuta a ventilare bene sia il calore aggiuntivo sia i gas residui e quindi protegge lei e il feto dai danni alla salute.

Adattamenti intelligenti per lo sviluppo del feto

Un cambiamento importante è che la donna sviluppa insulino-resistenza al fine di garantire un maggior apporto di zucchero al feto, in modo che cresca bene. La donna dovrà assumere in misura maggiore altri nutrienti, come i grassi.

Il colesterolo aumenta di circa il 50%, mentre i trigliceridi possono aumentare fino al 200-300%. Questo perché il colesterolo è indispensabile per la crescita della placenta e del feto.

L’aumento dei lipidi è un normale adattamento affinché la placenta e il feto si sviluppino correttamente, in parte perché il feto riceve la maggior parte degli zuccheri assunti.

Gestante.
Oltre ai cambiamenti fisici, durante la gestazione si verificano anche cambiamenti psicologici.

La placenta

Durante la gravidanza, il corpo accumula più acqua. Questa viene portata dai vasi sanguigni ai vari tessuti. Questo fluido si chiama edema e normalmente si accumula nelle gambe, soprattutto di notte e sempre di più durante la gravidanza.

L’edema è spesso visto come parte dei normali cambiamenti della gravidanza, ma un rapido sviluppo di edema pronunciato può indicare avvelenamento da gravidanza.

Cambiamenti invisibili durante la gravidanza e dopo il parto

Nel 2016 un team di ricercatori dei Paesi Bassi e della Spagna ha utilizzato la risonanza magnetica (MRI) per studiare l’attività cognitiva durante la gravidanza.

Confrontando le immagini ottenute prima che le donne rimanessero incinte con quelle scattate dopo il parto, i ricercatori hanno scoperto che la gravidanza riduce la materia grigia del cervello.

La materia grigia è il tessuto che contiene i corpi cellulari e le sinapsi delle cellule nervose. Inoltre, la perdita di volume si è protratta per almeno due anni dopo il parto. Questo rimodellamento aiuta la donna nel passaggio alla maternità.

Potrebbe interessarti ...
Intimità in gravidanza: cosa sapere
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Intimità in gravidanza: cosa sapere

L'intimità durante la gravidanza viene spesso dimenticata, perché si tende a credere che le donne non vi pensino. È davvero così?