L’intimità si crea quando due anime riescono a toccarsi

· 1 ottobre 2017

Spogliare il nostro corpo a volte non è così difficile, ma è solo spogliando la nostra anima nell’intimità che ci mostriamo davvero per quelli che siamo. Quando lo facciamo, lasciamo allo scoperto paure, insicurezze e debolezze, e ci sentiamo estremamente vulnerabili. È incredibile quanto possa essere facile togliersi i vestiti, mentre è molto più difficile gettare via quella corazza che ci protegge. Ma solo così due anime riescono a toccarsi e potremo davvero entrare in connessione con l’altro nel modo più genuino e sincero possibile.

L’intimità si crea quando due anime riescono a toccarsi, quando andiamo oltre il corpo e creiamo un legame con la parte più profonda della persona che abbiamo davanti. A partire da quel momento, le nostre carezze non si poseranno soltanto sulla sua pelle, ma sulla sua personalità. Solo quando ci lasciamo stringere in un abbraccio e abbandoniamo le nostre difese, potremo dire addio alla rigidità e lasciare spazio a tutto ciò che ospitiamo dentro di noi.

Ma qual è la chiave in grado di aprire la gabbia del nostro cuore? Qual è il segreto per riuscire, pian piano, a mostrarci per quelli che siamo? In quale momento le nostre difese cedono e sfioriamo la vera intimità? Quel punto di svolta si chiama fiducia.

Innamorati le cui anime riescono a toccarsi

La fiducia in una relazione è il ponte verso la connessione sincera e profonda

Probabilmente all’inizio sarà difficile raggiungerla, perché dovremo combattere contro i nostri meccanismi di difesa, dovremo disfarcene uno per volta. Quando ci riusciremo, però, sapremo che se anche dovessimo inciampare, l’altra persona ci aiuterà a rialzarci. Che non se ne andrà quando gli avremo mostrato chi siamo davvero. Perché la vera fiducia nasce dall’accettazione.

Potrebbe essere difficile, ma solo quando avremo raggiunto la fiducia reciproca potremo davvero dare inizio alla nostra storia. Quella storia in cui l’intimità è la chiave che apre le chiusure di sicurezza, che ci spinge a mostrarci per quello che siamo. Senza forzature, senza altri osservatori… Solo due anime allo stato puro.

coppia abbracciata le cui anime riescono a toccarsi

Liberarsi dalla paura per creare intimità

È normale che ci vengano dei dubbi, è normale rifiutare inizialmente tale intimità. Mostrarci senza alcun filtro ci fa sentire vulnerabili, e poi c’è il rischio che l’altro non faccia lo stesso. E se mostrandoci per quelli che siamo non dovessimo più piacergli? E se gli dicessimo tutto di noi e non ricambiasse i nostri sentimenti? Che cosa può succedere quando apriamo il nostro cuore a qualcuno?

Naturalmente la possibilità che l’altro non reagisca come speriamo esiste. Ma, se non ci proviamo, non sapremo mai se invece ci avrebbe accettati completamente. Per raggiungere un profondo livello di fiducia e riuscire a creare quell’intimità che desideriamo tanto, dobbiamo toglierci la maschera. In altre parole, dobbiamo rischiare. Se non lo facciamo, non avremo mai la possibilità di creare relazioni solide e genuine, e di raggiungere una vera intimità con un’altra persona.

Siamo circondati da relazioni superficiali, che si reggono su critiche taciute; di relazioni sessuali che si nutrono di solo corpo; di paure sofferte in solitudine; di persone che si tengono solo compagnia, ma non sono davvero unite… È arrivato il momento di smetterla di costruire le nostre relazioni su un mucchio di timori, se non è questo che vogliamo. Dobbiamo essere liberi, coraggiosi e forti. Dobbiamo cercare ciò che ci meritiamo.

L’intimità è un sentimento carico di fiducia e di intesa. Non dobbiamo averne paura. La paura ci frena e ci protegge, ma ci impedisce anche di continuare a crescere e ad approfondire le nostre relazioni. Aver avuto una brutta esperienza in passato non significa che succederà di nuovo. Dobbiamo avere il coraggio di riprovarci, non chiuderci nel rifiuto. Dobbiamo spingerci a volere qualcosa di più, a volere qualcosa di meglio.

Coppia che si guarda e le cui anime riescono a toccarsi

Due anime riescono a toccarsi: il coraggio di mostrarci per quelli che siamo

Essere coraggiosi significa mostrare la propria essenza: scegliere l’autenticità per permettere agli altri di vederci. Solo così ci conosceranno davvero, e solo così potremo essere sicuri che chi vive al nostro fianco ci ama così come siamo.

L’unico modo per sentirci abbastanza sicuri di noi da non rinunciare a ciò che siamo è amare noi stessi. Solo così accetteremo le nostre paure, inizieremo a valorizzarci e impediremo che le nostre insicurezze ci incatenino. Solo così potremo mostrare al mondo chi siamo davvero.

Lasciamo perdere l’unione dei corpi e permettiamo alle anime di legarsi tra loro. Sbarazziamoci delle paure e liberiamoci, per scoprirci e per scoprire gli altri. Abbasso il trucco, abbasso le armature, abbasso le insicurezze! Lasciamo che ci conoscano per come siamo davvero, solo così le anime riescono a toccarsi.