Invecchiare in modo sano: scelta personale

22 marzo 2018 in Emozioni 567 Condivisi
Donna anziana seduta in spiaggia

Per quanto non si vogliano compiere gli anni o per quanto ci si preoccupi delle prime rughe, il tempo continua a trascorrere e la vecchiaia ci raggiunge. Tuttavia, nonostante non si possa scegliere se invecchiare o no, c’è invece una scelta che è nelle nostre mani: invecchiare in modo sano.

Molte volte ho sentito alcuni giovani dire “quando sarò vecchio, non mi importerà di avere un bell’aspetto”. È come se l’età fosse un gettare la spugna in merito al continuare a piacerci quando ci guardiamo allo specchio. Come se prendersi cura di noi, coccolarci e cercare di piacerci fosse una perdita di tempo quando il nostro volto si riempie di rughe e la pelle diventa più sottile e macchiata.

Ho anche sentito alcune persone dire che adesso mangiano bene e fanno sport ma che quando saranno anziane, potranno concedersi tutti i vizi, qualsiasi capriccio, perché non baderanno al loro peso. Non potrebbero commettere errore peggiore. Poiché a mano a mano che avanza l’età, dovremo prenderci cura di noi e preoccuparci della nostra salute sempre di più. Tuttavia, come abbiamo già detto, il modo in cui invecchiamo risiede, in gran parte, nelle nostre mani.

Coppia anziana con tazze all'alba

La vecchiaia non è sempre sinonimo di malattia

Il motivo per cui a volte le persone affermano quanto appena citato, è perché associano la vecchiaia a una fase della vita dove le malattie, i problemi e tutta una serie di difficoltà limitano il nostro benessere. All’improvviso, diventiamo più lenti e abbiamo più limiti, dobbiamo prendere delle pillole per il cuore, ci cadono i capelli…

Sapere invecchiare è il capolavoro della saggezza, e una delle cose più difficili nella difficilissima arte della vita.

-Henri Frédéric Amiel-

Pensare che ci capiteranno inesorabilmente tutte queste cose spiacevoli quando diventeremo vecchi limita le nostre possibilità di goderci questa fase della vita, di vivere questa tappa in modo intenso e di poter pensare che avremo una bella vita. Forse al demenza senile ci sta aspettando. È naturale sentirsi soli perché i figli se ne sono andati di casa. Tuttavia, è in nostro potere fare certe cose, tra cui non è contemplato lamentarci di continuo della nostra condizione. 

È possibile invecchiare in modo sano purché non ci si rifugi nell’autocompassione e nel vittimismo. Raggiungere la vecchiaia non implica che la vita sia terminata, come molti giovani possono pensare. Vi sono molte possibilità e opzioni. Un esempio è la storia di Miguel, di hanno parlato molti giornali qualche settimana fa.

Miguel ha 80 anni ed è uno studente di geografia e di storia all’Università di Valencia, Spagna. Alcuni lo scambiano per un professore, altri per il padre di un qualche alunno. Tuttavia, è uno studente: prende appunti, gli piace molto la storia e ha addirittura deciso di andare in Erasmus a Verona. La sua famiglia lo appoggia ed è molto felice. Perché, come dice Miguel, “Coraggio e fai tutto quello che puoi!”

Invecchiare in modo sano è nelle nostre mani

Invecchiare in modo sano è un’opportunità per la quale possiamo optare. Non dobbiamo procrastinare questo aspetto, anche se adesso stiamo bene, anche se non abbiamo alcuna malattia, né problema. Molte volte ci dimentichiamo che, in materia di salute, tutto ciò che facciamo adesso si ripercuoterà sul nostro futuro.

Ma, cosa possiamo fare al riguardo? Per iniziare: fare attenzione a cosa mangiamo e realizzare attività fisica, senza dimenticare l’aspetto mentale. Coltivare una mentalità positiva sarà indispensabile per far fronte a tutta questa pressione che sentiamo a mano a mano che compiamo gli anni. Tuttavia, c’è una soluzione anche per chi sottovaluta questi aspetti finché non è anziano.

Per esempio, possiamo condurre una vita attiva, magari facendo attività fisica. Vi sono molti allenamenti destinati alle persone di una certa età e che favoriscono stati emotivi positivi, poiché aiutano a liberarsi dello stress. Allo stesso tempo, partecipare ad attività di gruppo ci permetterà di conoscere persone nuove e, infine, di conoscere nuova gente con cui uscire, bere qualcosa e, chissà, se siamo soli, persino iniziare una bella relazione.

Nell’anno 2017 Jim Bowman e Joyce Kevorkian si sono rincontrati dopo molti anni durante i quali entrambi si erano sposati e fatti una vita. Si erano innamorati quando erano alle scuole superiori e, adesso che si erano ritrovati, erano entrambi vedovi. Dopo il loro incontro e aver scoperto di amarsi ancora molto, hanno deciso di sposarsi e iniziare una relazione di coppia a 81 anni.
Condividere
Donna anziana felice che fa cuore con le mani invecchiare in modo sano

Le università offrono diversi programmi che permettono a persone come Miguel di studiare quello che amano e continuare a imparare. Esistono anche dei centri dove si realizzano attività ricreative e si fomenta la socializzazione. Come vi sarete resi conto, abbiamo molti meno limiti di quanti in realtà si pensi e vi sono delle realtà che possiamo continuare a vivere adattandole alle circostanze attuali, a prescindere da quanti anni abbiamo.

Per tutti questi motivi, dunque, non lasciamo per domani quello che possiamo fare oggi per invecchiare in modo sano e vivere questa tappa della nostra vita in modo felice, intenso e senza perdere la voglia. Invecchiare può rendere le nostre ossa più fragili, sottrarci un po’ di agilità, ma non dobbiamo permettere che condizioni il nostro piacere di alzarci ogni mattina e continuare a scoprire il mondo.

Guarda anche