La gelosia nei confronti del passato del partner

· 3 maggio 2017

Quell’insaziabile gelosia per il passato del proprio partner… ne sapete qualcosa? Ne siete stati vittime? (tanto da un lato quanto dall’altro della relazione). Forse siete caduti in quel labirinto interminabile di gelosia retrospettiva. Quella gelosia di cui soffrono molte persone non solo per il presente del loro partner, ma anche per il passato.  

Come se l’insicurezza del presente non fosse abbastanza, il passato del proprio partner compare come un uragano che spazza via la tranquillità, la pace mentale e la sicurezza interiore. E non è qualcosa che compare improvvisamente, ma che spesso si cerca. Si cerca morbosamente in ogni dettaglio delle storie e delle relazioni che quella persona ha vissuto quando non stava con noi.

I dettagli sono sempre insufficienti al nostro mostro affamato e vorace di gelosia. Non è mai abbastanza. Non ci è sufficiente conoscere le relazioni del nostro attuale partner. Dobbiamo conoscere ogni dettaglio di quelle relazioni.

La gelosia per il passato e il mostro affamato che non è mai sazio

Ovviamente una delle ossessioni è sapere com’era fisicamente quella persona. Qual era il suo modo di fare, come lo trattava, come lo faceva sentire… Molte persone si domanderanno: perché? È una specie di masochismo? La logica di una mente puramente razionale arriverebbe alla seguente conclusione: perché pensare al passato se ha scelto te?

“Il passato è passato. Non c’è da preoccuparsi. E se volesse tornare al passato? Che lo faccia! Allora saprai già cosa fare”. Forse queste parole vi sono state pronunciate da un’amica o amico. Una persona razionale che cerca di mettere dei filtri e dei limiti a tanto disordine mentale ed emotivo.

Ma cosa si nasconde dietro a questa autentica ossessione per il passato emotivo del proprio partner? O meglio ancora, cosa vorremmo ottenere accumulando queste informazioni? Dati, dati e ancora dati. Quanti più dati avremo, più alimenteremo il nostro mostro.

L’insicurezza è alla base di tutta questa gelosia

In qualche modo, si presenta la necessità di voler essere gli unici nella vita del proprio partner. Tuttavia, cosa si nasconde dietro a questo desiderio? C’è un’insicurezza di base (maiuscola, sottolineata e in neretto). La propria stima è lacerata. Abbiamo bisogno di cercare al di fuori di noi la sicurezza che non ci caratterizza. Qualcosa che ci destabilizza del tutto.

Cerchiamo disperatamente dati che ci confermino che siamo noi gli unici. I migliori al mondo. Per qualche strano motivo, quella persona ha vissuto una vita lontano da noi (il suo vero amore) prima di conoscerci.

La dipendenza è una brutale conseguenza dell’insicurezza. Se il mio cemento si sfalda, cercherò disperatamente qualcosa che lo solidifichi al di fuori della mia persona. Cercherò una persona che mi funga da specchio. Che rifletta tutto ciò che io non sono capace di vedere da solo. E mi afferrerò a quello specchio fino a soffrire di tossicità mentale ed emotiva.

Dipendiamo quando non abbiamo imparato a prenderci cura di noi stessi

Tutti i mezzi sono giustificabili per raggiungere il nostro scopo. Perché è il nostro SCOPO! Non è un fine qualsiasi né tanto meno irrilevante. Significa mantenersi vivi a qualsiasi costo. Non scomparire. L’insicurezza vorace che proviamo ci conduce all’inesistenza. E se è necessario afferrarsi fortemente ad una persona, lo faremo; altrimenti spariremo. Soli non siamo nessuno.

La gelosia per il passato del proprio partner è un problema molto comune e dovremmo imparare a volgere lo sguardo oltre. Ogni cosa ha un senso. È quel senso che dobbiamo cercare e farne tesoro. Per poterlo finalmente trasformare in modo tale da aiutarsi, costruirsi, prendersi cura di sé e amarsi per quelli che si è. Perché paragonarsi agli altri è un esercizio che non dà frutti e che amareggia.   

Il confronto è inutile, perché ognuno di noi è diverso. Ogni persona è unica ed irripetibile. Valorizzatevi e amate queste differenze, ma iniziate a guardare tutto chiaramente dalla radice. Non lasciatevi accecare da argomenti che arrovellano la vostra mente. Prendetevi cura di voi. La battaglia per sconfiggere la gelosia non è semplice, perché significa lottare contro un tiranno che ha messo le sue radici nel nostro essere.

Tuttavia, potete iniziare oggi stesso!