Migliorare il rendimento sportivo: fattori psicologici

Migliorare il rendimento sportivo: fattori psicologici

Ultimo aggiornamento: 10 settembre, 2019

Gli sportivi ad alti livelli assicurano che il 90% del loro successo sportivo si debba alle loro capacità e allenamento mentali. Nello sport ad alti livelli non vi sono grandi differenze tra uno sportivo e l’altro in quanto a potenziale, allenamento o abilità fisica. I fattori psicologici, invece, sono determinanti per migliorare il rendimento sportivo e raggiungere il successo.

Negli ultimi anni è cresciuto l’interesse nei confronti dei fattori psicologici nello sport. Questo ha portato i professionisti in psicologia e sport a porsi una domanda: quali variabili psicologiche permettono di migliorare il rendimento sportivo?

È chiaro che i fattori mentali influiscono sul rendimento sportivo, non solo in atleti di grande livello ma in qualsiasi persona che faccia uno sport. Nell’attività sportiva, a livello agonistico o amatoriale, può essere utile sviluppare certi strumenti psicologici che permettono di aumentare il rendimento sportivo.

Sappiamo tutti che fare regolarmente sport fa bene alla salute. È più che dimostrato, inoltre, che l’attività fisica influisce positivamente anche sulla nostra salute mentale. Lo sport, infatti, migliora l’attenzione, la capacità di lavorare con gli altri e aumenta di gran lunga la fiducia in noi stessi.