5 modi per aiutarvi quando vi sentite depressi

27 marzo 2016 in Emozioni 1246 Condivisi

Essere depressi è una sensazione sgradevole e dolorosa. Ci si sente demotivati, senza energie, senza voglia di stare con le altre persone. Oltre ad essere disperati, sentirsi in colpa, sfiduciosi, senza speranza e stremati a livello fisico e mentale.

In queste circostanze cambia il modo di pensare e di vedere il mondo, che si presenta come un luogo ostile ed inospitale. La paura non permette di pensare chiaramente

Potete riprendere il controllo

Molte persone credono che la depressione si risolva solo con le pillole o con un trattamento specifico. Tuttavia, per arrivare ad una depressione clinica, la situazione dev’essere molto grave e deve passare molto tempo. Se sarete capaci di combattere i vostri stati depressivi in tempo, potrete recuperare il controllo e superare questa fase.

ragazza in bianco e nero

Tutti attraversano periodi bui.  Il problema è che spesso non ci sembra appropriato dire di stare male, di essere depressi e tristi. Tuttavia, la tristezza non è negativa, anche se è mal vista. In qualsiasi caso, superarla o no è una vostra scelta, che non potete lasciare nelle mani di altri né aspettare che passi da sola, come se fosse una questione di fortuna.

La depressione come lezione di vita

L’atteggiamento nei confronti della vita è qualcosa che si impara, qualcosa di culturale o appresso socialmente. Gli stereotipi, l’educazione ricevuta dai genitori, l’osservazione di quello che ci circonda o le credenze che assimiliamo hanno un ruolo fondamentale nel nostro modo di agire.

Se a questo sommiamo lo stigma che per molti presuppone la depressione, ci troviamo di fronte ad una bomba, difficile da gestire e disinnescare. Per recuperare il controllo, dobbiamo re-imparare ad essere critici, apprendere nuovi modi di comportarci e di reagire alle circostanze, oltre che ad amare noi stessi.

Come auto-aiutarvi se siete depressi

Quando vi sembra che tutto venga a mancare, è facile lasciarsi andare e spesso si ricorre alle medicine. Le medicine, però, non risolvono i vostri problemi. Quando passerà il loro effetto, i problemi continueranno ad essere lì; anzi, potrebbero peggiorare. In qualsiasi caso, il trattamento con i farmaci dev’essere prescritto da uno specialista e accompagnato da una terapia adeguata.

Forse non potete controllare gli eventi, ma potete decidere cosa fare rispetto al loro verificarsi. Di seguito vediamo alcune strategie per superare lo stato depressivo e che vi aiuteranno a sentirvi meglio.

1 – Accettatelo

Non vergognatevi, e riconoscete di stare male, di essere tristi, di non sapere  cosa fare. Non c’è bisogno che lo spifferiate ai quattro venti, solo che lo accettiate. È una cosa naturale, e non c’è niente di male in questo.

C’è chi vi dirà di non piangere, che non succede niente, e chi vi consolerà con altre frasi fatte. Ma avete diritto a sentirvi così, perché state così. Non dovete vergognarvi. Attraversare un brutto momento, inoltre, non significa che siate depressi.  

Siete voi che dovete trovare gli strumenti affinché che questo non accada e affinché la situazione non peggiori. In qualsiasi caso, il primo passo sta nel riconoscere come vi sentite.

ragazza depressa e corvi

2 – Non concentratevi sulle cose negative

Una volta che avrete riconosciuto di essere depressi, potrete iniziare a liberarvi. Durante gli stati depressivi, tendiamo a concentrarci sulle cose negative, come se fossero permanenti, e a considerare le cose positive come temporanee ed effimere. Adesso che lo sapete, cambiate atteggiamento.

Se state male, saranno le cose negative ad occupare la vostra mente. Non concentratevi su queste, semplicemente lasciate che passino, e provate a scoprire quello che vi circonda, anche se potrebbe sembrarvi effimero e impercettibile. Mostratevi grati per le piccole cose. Questo vi aiuterà a non incentrarvi su quelle negative.   

 3 – Muovetevi

Gli stati depressivi ci invadono con forte peso, che quasi ci impedisce di muoverci ed essere attivi. Vogliamo nasconderci, ma questo atteggiamento alimenta solo la nostra negatività, e peggiora il nostro stato d’animo.

Tuttavia, se lottiamo contro questa reazione e ci muoviamo, lo stato depressivo comincerà a svanire. Difatti, è stato dimostrato che l’attività fisica intensa è molto più efficace rispetto alle medicine per combattere la depressione, specialmente se praticata all’aria aperta e con la luce del sole.

L’attività fisica non solo ci aiuta ad ossigenare il cervello, ma anche a produrre ormoni che ci fanno sentire bene e che ci aiutano a lottare contro gli effetti della negatività e della tristezza, e ci riempie di energia.

4 – Mettete in pratica tecniche per gestire lo stress

L’accumulo di stress ci sfinisce a tal punto che ci fa sentire depressi. Potremmo dire che un cervello depresso è un cervello stressato. In questo senso, lo stato depressivo non sarebbe il risultato del pensiero negativo, ma dell’accumulo prolungato di pensieri negativi e stressanti.

Per questo, applicare tecniche di gestione dello stress può risultare particolarmente benefico per superare la depressione e stare meglio in poco tempo.

5 – Prendete delle decisioni senza pensare al perché

disegno donna bionda

Non cadete nella trappola del provare a razionalizzare i vostri sentimenti o come potrebbero esservi utili i seguenti consigli. Sono indifferenti i motivi che vi hanno portato a questo stato. È acqua passata. Adesso dovete superarlo. Non cercate neppure di capire come può aiutarvi l’esercizio o la gratitudine, o qualsiasi altro consiglio che vi abbiamo dato. Semplicemente, mettetelo in pratica. Di sicuro non vi farà male. 

In qualsiasi caso, è normale che vi sentiate così. Lo stato depressivo chiude la nostra mente e ci rende sfiduciosi. Tuttavia, se scrutate nel profondo del vostro cuore, troverete una luce che vi dirà “provaci, non hai nulla da perdere”.  

Guarda anche