Progetto di vita, indispensabile per essere felici

· 15 Dicembre 2018

Riuscire a sentire le emozioni della vita può essere una cosa poetica, ma si tratta di un presupposto necessario per vivere una vita piena di significato. Bisogna essere in grado di scoprire il senso della vita e il motivo per qui esistiamo, andando oltre il semplice fatto di essere al mondo. In definitiva, trovare la congruenza tra ciò che si pensa, si dice, si sente e si fa. Avere un progetto di vita.

Un’interpretazione frequente della felicità è quella che si fa in termini di emozioni positive e ottimismo. Esiste un’immagine mentale generalizzata per cui la felicità dipende dal livello di piacere presente e dall’assenza di emozioni negative. Ma si tratta solo di un modello, non applicabile in ogni situazione. Andare oltre per generare un progetto di vita è la giusta via che molte persone percorrono per essere felici.

La percezione del benessere è più alta in una vita significativa, con sentimenti e propositi reali, piuttosto che in una vita sedentaria. La nostra società ci presenta un concetto di felicità molto legato al consumo, a un potere di acquisto che, in molti casi, si ottiene attraverso tante ore di un lavoro non sempre piacevole.

Scopriamo meglio perché è importante avere un progetto di vita.

Sentire le emozioni della vita

Sentire le emozioni della vita può risultare, come abbiamo detto, quasi poetico. Ma è semplicemente la base di una vita colma di significato. Si tratta di alzarsi la mattina motivati per affrontare la giornata.

L’esperto in educazione e intelligenza artificiale David Perkins fa riferimento alla condizione per cui l’essere umano è condannato all’auto-rappresentazione. Per questo è importante scoprire il proprio progetto di vita e la ragione per la quale si esiste, andando oltre il semplice fatto di essere al mondo.Donna felice

Un progetto di vita

In realtà, tutti hanno un piano nella vita. Quello che accade è che non tutti i piani possono ritenersi veri e propri progetti. Le persone costruiscono i propri piani in base all’ambiente circostante, alle esperienze passate, agli apprendimenti, alle aspettative e alle credenze. L’unione di tutti questi fattori delinea il progetto.

La professoressa in psicologia Lilian R. Daset, dell’Università Cattolica dell’Uruguay, paragona il progetto di vita a quei libri a cui mancano delle pagine o che hanno dei capitoli incompleti. Ma per quanto incompleti, alla fine i progetti che facciamo sono l’asse portante della nostra vita. Ecco perché si potrebbe pensare che molte persone finiscano con l’essere delle foglie in balia del vento.

Formulare un progetto di vita significativo

Riconoscere i motivi per vivere e gli elementi che rinnovano o confermano il nostro impulso vitale è il principio di un progetto di vita significativo. Occorre riflettere sui valori e principi che ci fanno sentire bene e determinare se le nostre azioni coincidono con essi.

Scoprire il proposito di vita va di pari passo con l’identificare le passioni che si muovono dentro di noi. Realizzare un’attività che ci faccia sentire completi e ci permetta di scoprire quello che è importante ed essenziale per ognuno di noi.Uomo felice

Un progetto di vita è un percorso

Quando si definisce un progetto di vita, si sta in qualche modo costruendo un’identità propria. Si prendono decisioni importanti e ci si impegna per uno sviluppo personale. Decidere il proprio destino e raggiungere il massimo potenziale come persona è l’obiettivo di fondo attraverso il quale si sviluppa ogni progetto di vita.

È importante capire la nostra storia personale, le esperienze e gli apprendimenti che ci definiscono e che ci aiutano a capire il presente e preparare il futuro. Lavorare sul proprio trascorso è un ottimo modo per osservare gli eventi passati da un’altra prospettiva.

Ma bisogna lavorare anche sul riconoscimento dei propri punti di forza e debolezza. Analizzare l’ambiente sociale e le opportunità che possono portare. Si tratta di risorse che ci aiutano a capire dove migliorare e concentrare i nostri sforzi.

D’altro canto, conoscere e capire la propria missione personale è indispensabile per creare un progetto di vita imperniato su sfide e certezze. Inoltre, è importante raggiungere un allineamento tra ciò che pensiamo, sentiamo e facciamo, in modo che il disallineamento non ci tormenti. Avere un progetto di vita facilita un compito fondamentale: discernere tra quello che è importante e quello che è indispensabile.