Sconfiggere la depressione: come fare?

Sconfiggere la depressione: come fare?

Ultimo aggiornamento: 30 aprile, 2018

Le persone che sono riuscite a sconfiggere la depressione sanno che a volte il corpo non viene a patti con l’anima. Sono coscienti che le ricadute sono molto comuni. Quest’ombra fredda continua a pedinarle in modo furtivo. Essere uscite dal tunnel della depressione conferisce loro, però, nuove risorse e non devono pensarci due volte prima di usarle quotidianamente. Un approccio adeguato, la resilienza e l’atteggiamento sono i migliori salvavita.

Vi è chi considera la depressione come l’influenza dei disturbi mentali. L’incidenza sulla popolazione non smette di aumentare, è come una “specie” sempre più resistente che causa stragi e che spesso viene vissuta in silenzio e isolamento. I dati rivelano che meno del 40% delle persone prende l’iniziativa di chiedere un aiuto professionale, restando gli uomini il gruppo della popolazione più restio.

Tuttavia, oltre a questi dati e al fatto che la OMS consideri la depressione un’epidemia, esiste un fattore di quasi eguale importanza. Parliamo delle ricadute. Gli studi ci dicono che la ricaduta, dopo una ripresa completa, riguarda il 50% dei casi. In altre parole, il rischio è evidente. Di conseguenza, è fondamentale che professionisti e pazienti stabiliscano un piano di prevenzione.