Ho detto per sempre e sarà così, anche se tu non ci sarai più

15, dicembre 2015 in Emozioni 950 Condivisi

Tu eri di quelle persone sempre allegre e io di quelle a cui piace crogiolarsi nella felicità che gli altri hanno da dare. Questa è il motivo più importante per cui quel “per sempre” che ti ho detto sarà davvero per sempre, anche se tu non ci sarai più.

Sono una persona che parla poco, ma quando ho il coraggio di dire qualcosa, sono consapevole di tutto quello che le mie parole comportano.

A te che sei entrato nella mia vita e che mi hai aiutato a darle senso … Ti abbraccerò per sempre, anche se non ci sarai più o se io me ne dovessi andare.

Ogni persona che passa nella nostra vita è unica. Sempre lascia un po’ di sé e si porta un po’ di noi.
Ci sarà chi si è portato via molto, ma non ci sarà mai chi non avrà lasciato nulla.
Questa è la prova evidente che due anime non si incontrano mai per caso
”.

(Jorge Luis Borges)

sempre 2

Ti sei portato via una parte di me

Una delle conseguenze di averti offerto il mio sostegno incondizionato è che, ora che non ci sei più, io voglia scriverti.

Avevo bisogno di farti sapere che sono cresciuta come persona e che tu mi hai aiutato in questo: si sa, quando si costruisce il futuro con un’altra persona, imparare a stare senza di lei significa crescere.

Ed io, oltre ad aver appreso ad esistere senza te, mi sono resa conto di un’altra cosa: non tutte le distanze sono assenze, non tutti i silenzi sono oblio. Se devo essere sincera, sono maturata, ma non ho imparato a dire addio.

Mi rifiuto categoricamente di credere che dire addio mi renda più matura. Ti sei portato via una parte di me, il che mi spinge a non volermi staccare del tutto da qualcuno che fa parte della mia essenza, anche se ci trattiamo come due estranei.

I ricordi assieme a te valgono così tanto che meritano che ti stia vicina 

Se c’è una cosa di cui sono sicura, è che siamo fatti di storie, persone e ricordi che ci hanno segnati. Abbiamo bisogno di tutto questo per arrivare a noi stessi: riviviamo gli attimi che ci hanno resi felici e ci hanno fatti sorridere, ricerchiamo quelli che ci hanno fatto del male e veniamo toccati interiormente.

“Quando scuoto il cofanetto dei ricordi, alla fine sono i ricordi che scuotono me …”

(Andrés Castuera-Micher)

sempre 3

Quando ti ho detto che sarei stata con te per sempre, l’ho fatto sapendo che i nostri ricordi felici meritavano la mia presenza. Non importa cosa sia successo tra noi due: per me i ricordi valgono così tanto, che arriverei fino in capo al mondo qualora avessi bisogno di me.

Non sto dicendo che occupi ancora lo stesso posto nel mio cuore. Le parole senza fatti sono vane e la parola è sempre eternità, grandezza, costanza e sacrificio.

Dirti “per sempre” era come dirti che nessun’altra cosa avesse importanza, nemmeno il fatto che tu non ci fossi più. Dire “per sempre” era capire cosa significasse averti conosciuto e non dimenticarti.

Nel cuore c’è sempre spazio per conservare i bei ricordi

La grandezza del sempre è la prova evidente che il cuore può essere ampio quanto vogliamo noi.

So che quando sei passato nella mia vita hai ingrandito il mio cuore, e so anche che io non ho lasciato che si rimpicciolisse quando te ne sei andato.

Mi è successa la stessa cosa con altre persone, nel corso della mia vita: con gli anni, ho capito che nel cuore c’è sempre spazio per conservare i bei ricordi e che siamo noi ad avere il potere di dar essi la priorità.

“C’è un posto molto speciale nel mio cuore, riservato alle persone che sono rimaste accanto a me durante i miei momenti peggiori, e che mi hanno amato anche quando non me lo meritavo”.

(Anonimo)

Ci sono stati momenti in cui quel “per sempre” era difficile da rispettare, ma poi mi sono ricordata che le cose che ci rendono grandi sono quelle che richiedono un maggiore sforzo.

Con il tempo, ho capito che avere una persona che ci ami in un momento complesso è tutto. Così come è tutto incontrare una persona che ci faccia vibrare l’anima, anche solo per una volta. È per questo che ci sono persone come te, che il mio cuore non dimentica perché non vuole.

Adesso so che per rispettare quel “per sempre” che ti ho promesso non è necessario lo sforzo, ma la gratitudine, il perdono e la consapevolezza di chi ero e di chi sono.

Guarda anche