Tristi e arrabbiati senza conoscerne il motivo

· 27 gennaio 2018

Capita spesso: essere tristi e arrabbiati senza comprendere bene la ragione. Alcuni giorni la tristezza ci sorprende, ci coglie e ci intrappola. A essa si mescola anche una sensazione di rabbia inspiegabile, la quale, combinata con il sapore dell’apatia e dello sconforto, appanna e complica ancora di più la nostra realtà o la nostra capacità di raggiungere qualsiasi obiettivo.

Forse questa sensazione ci risulta familiare. La maggior parte di noi, inoltre, darebbe qualsiasi cosa purché questi giorni così grigi non comparissero mai più nel proprio calendario; ci piacerebbe, come no, scacciare via per sempre dalle nostre vite la tristezza come quando prendiamo una spazzola per togliere la polvere o i peli dal nostro cappotto preferito.