Un applauso a chi resta con noi nonostante tutto

· 8 febbraio 2016

Un applauso per chi c’è stato nel bene e nel male, per chi ci ha strappato sempre un sorriso, per chi conosce le nostre luci e le nostre ombre e che, nonostante tutto, resta.

Un applauso perché sono loro a rappresentare quei valori che oggigiorno scarseggiano, riflettendo quel punto in cui l’interesse si libera dell’egoismo e si tinge di sincerità ed autenticità.

Sono quelle persone che non ci rinfacciano quello che fa male ricordare, che ci aiutano a recuperare il respiro e che incrociano i loro sguardi instancabili per trovare la nostra complicità

Sono quelli che ci perdonano il ritardo nelle loro vite e che ci aspettano all’altro capo nei momenti di sacrificio, di sfida, di lavoro senza fine e di stanchezza. Grazie alla loro fiducia, saremo capaci di percorrere cammini che non crediamo di poter sognare. 

quadro donna nuda sdraiata sulle sponde di un fiume tramonto

Le persone che restano al nostro fianco, le persone che ci piacciono 

Il destino ci fa incontrare molte persone, ma solo alcune di loro restano nella nostra vita. Non è necessario che questo avvenga fisicamente, magari siamo a mille chilometri di distanza e gli obiettivi personali ci allontanano; tuttavia, ci sono persone con cui abbiamo un vincolo speciale che non si può rompere.

Sono le persone di “acciaio indimenticabile“; quelle su cui possiamo sempre fare affidamento, quelle che ci abbracciano, che accolgono la nostra anima ed espandono il calore dei corpi.

A loro ci unisce un vincolo sincero che ci cura e non ci ferisce. Di solito sono persone che sanno assumersi le conseguenze delle loro azioni, che ci regalano i loro sorrisi ogni volta che possono e che ci offrono le loro mani senza esigere nulla in cambio.

Tutte loro meritano la nostra riconoscenza, perché, nonostante tutto e tutti, non ci hanno mai abbandonato. Per quanto fosse ingrata la nostra compagnia, sono rimasti, sforzandosi in modo genuino, affinché capissimo di avere una spalla su cui piangere o, per lo meno, su cui appoggiarci.

bambina che appende cuori

Ci sono molti modi di dire “non sei solo” e loro li conoscono tutti. Con loro abbiamo imparato che ci sono sentimenti che il nostro sorriso non riesce a nascondere e che un “sto bene” non è sufficiente per far credere loro che tutto va a gonfie vele.

Non è che le persone che restano siano indovine, celano nel loro interiore una cosa molto importante nell’amore: la comprensione offerta dal calore. L’ossigeno in tutta la sua essenza.

Ci sono rapporti che ci danno aria psicologica

Ci sono vincoli che non affogano, che non esigono, che non intossicano. Sono quelli che ci permettono di respirare e che ci spingono ad impegnarci con la felicità. Ci fanno sentire vitalmente attivi e ci fanno valorizzare l’autenticità.

Diciamo che ci sono connessioni che vanno oltre le persone, che rafforzano i nostri pilastri e ci offrono ossigeno puro. Senza che le parole ardano, né i rimproveri rimbombino tra le pareti, insieme a loro siamo capaci di capire il percorso delle nostre emozioni.

Che fortuna avere queste persone al nostro fianco e quanto poco grati siamo a volte. Possiamo lasciare che il tempo passi e che scappino i momenti in cui celebrare tutto quello che abbiamo superato insieme.

Non lasciate che questo vi succeda e godete ogni giorno delle persone che vi accompagnano lungo questo cammino a volte molto duro. Ricordate chi sono le persone che danno senso alla vostra vita, che vi fanno cambiare prospettiva, che vi fanno prendere aria e contare fino a tre. Quando lo avrete ben chiaro, non esitate ed applauditene il carisma.