31 perle di saggezza tibetana

8 luglio 2015 in Emozioni 109 Condivisi

Cosa cerchiamo nel mondo? Salute, pace, denaro, amore? La saggezza dei monaci tibetani ci dà la risposta: cerchiamo la soddisfazione personale, per poterla poi condividere con gli altri.

Il buddismo tibetano si sviluppò in Himalaya, estendendosi e diventando importante in altre zone come il nord dell’India, il Nepal e il Bhutan. I saggi monaci tibetani ci danno alcuni consigli per vivere una vita più felice e piena. Ve ne mostriamo alcuni in questo articolo:

1- Parlate piano, ma pensate rapidamente

2-Non giudicate le persone dalla loro famiglia

3- Quando dite “Ti amo”, ditelo sinceramente, con il cuore e non per inerzia

4-Quando dite “Mi dispiace”, fatelo guardando negli occhi il vostro interlocutore. Le scuse devono essere sentite.

5-Non ridete mai dei sogni di qualcun’altro, né scoraggiatelo a realizzarli.

6-Date alla gente più di ciò che si aspetta e fatelo con piacere

7-Tenete sempre a mente la vostra poesia preferita o una frase che vi rappresenti

8-Non credete a tutto quello che ascoltate, né sprecate tutto ciò che avete, dormite come se non ci fosse un domani

9- I grandi amori e i grandi successi richiedono sempre grandi rischi

10-Quando sbagliate, cercate di imparare la lezione

11-Rispettate voi stessi, gli altri e assumetevi le responsabilità di tutte le vostre azioni

12-Non permettete ad una piccola discussione di rovinare una grande amicizia

13-Quando sapete di aver commesso un errore, non provate a nasconderlo. Al contrario, affrontatelo e provate a trovare una soluzione rapida.

14-Prendetevi ogni giorno qualche minuto per riflettere sulle vostre azioni

15- Tenetevi pronti ai cambiamenti, ma dimenticate mai i vostri valori.

pietre

16-A volte il silenzio è la miglior risposta.

17-Leggete più libri.

18-Fidatevi degli uomini, ma chiudete sempre a chiave la vostra porta.

19-Quando non siete d’accordo con le persone che amate, non rivangate il passato.

20-Leggete le persone tra le linee.

21-Condividete tutto con i bambini, specialmente la vostra conoscenza. È l’unico modo di essere immortali.

22-Siate generosi con la terra. Lei vi dà ogni giorno ciò di cui avete bisogno.

23-Non interrompete mai qualcuno quando vi sta elogiando.

24-Non tormentatevi con i problemi degli altri e non date consigli vani.

25-Non fidatevi delle persone che baciano senza chiudere gli occhi. 

26-Visitate, almeno una volta all’anno, un posto in cui non siete mai stati.

27-Se guadagnate più soldi di quelli che vi servono, usatene un po’ per aiutare gli altri.

28-Ricordate sempre che non tutti i desideri possono diventare realtà.

29-Rispettate gli anziani, loro sono già passati per le strade che ora voi state percorrendo.

30-Giudicate il vostro successo a seconda di quello che avete dovuto sacrificare per ottenerlo.

31-Il vostro io è il punto di arrivo del vostro viaggio, vale a dire, il raggiungimento della vostra profonda conoscenza interiore.

Gabriel García Marquez disse che diventiamo saggi troppo tardi… Forse la saggezza arriva troppo presto e siamo noi a non saper accedere ad essa. Passiamo la metà della nostra vita cercando di trovare delle risposte a tutto e ad ottenere tutto ciò che desideriamo.

Se mettessimo in pratica questi consigli e agissimo seguendo questi valori, potremmo raggiungere la tranquillità interiore che ci faciliterebbe in gran parte la vita. Viviamo in un mondo che non lascia spazio alla spiritualità e a coltivare se stessi. Guardarsi dentro è molto difficile, ma ne vale la pena. 

Guarda anche