5 affermazioni per troncare sul nascere una discussione

10 maggio 2017 in Psicologia 1656 Condivisi

Mentre alcuni credono che “le discussioni siano la morte delle conversazioni”, come Emil Ludwig, altri pensano che non solo sono inevitabili, ma possono anche essere positive. È vero? Cerchiamo di capirlo in questo articolo.

Secondo i professionisti in Scienze del Matrimonio e Famiglia, discutere è positivo, mentre litigare è distruttivo. Vale a dire che durante una discussione non dovremmo infrangere alcune regole se non vogliamo che la comunicazione diventi distruttiva. E, per riuscirci, ci sono alcune frasi davvero utili a cui ricorrere.

Affermazioni per troncare sul nascere una discussione

Di seguito vogliamo offrirvi una serie di espressioni che possono aiutarvi a troncare sul nascere una discussione, prima che diventi un litigio. Tuttavia, come ben comprenderete, non si tratta di formule magiche.

Non dimenticate che, se la conversazione si scalda, dovete cercare di assumere una posizione di umiltà e generosità, e non dimenticate l’empatia. Sono strumenti indispensabili se volete migliorare davvero la vostra vita, la vostra convivenza e le vostre discussioni. In caso contrario, una conversazione inizialmente tranquilla potrebbe trasformarsi in un inferno.

Hai ragione su questo…

Questa frase esprime la capacità individuale di riconoscere punti in comune con l’altra persona. Durante una discussione, momento in cui si genera il conflitto, non dobbiamo potenziare l’allontanamento, bensì l’accordo.

Ad ogni modo, vi sproniamo a ricorrere a questa frase solo quando siete davvero d’accordo con quanto detto dall’altro. Non camminate a tentoni sperando che le cose vadano bene, perché in tal modo questa frase non farà effetto. Assicuratevi di credere negli argomenti che utilizzate e accettate umilmente i vostri errori per trovare reali punti di incontro.

Mi sento (così) quando mi dici questo…

La maggior parte delle discussioni si hanno con persone a noi care. Per questo motivo e per l’importanza che tali persone hanno per noi, questi momenti di mancata comprensione generano inquietudine e sentimenti contrastanti. Perché non esprimerli in modo sincero?

Durante una discussione, è importante condividere con l’altro come ci sentiamo. Se qualcosa ci fa male o quanto dettoci ci ferisce, è bene che l’altro lo sappia, affinché la conversazione sia positiva e per evitare che la situazione ci sfugga di mano.

Questo comportamento durante una discussione ci rende responsabili e coscienti del nostro stato emotivo. Tuttavia, bisogna fare attenzione a non incolpare l’altro. Si può esprimere il proprio malessere senza allontanare.

Mi dispiace di averti ferito. Dimmi come ti senti affinché possa capirti…

Un’altra frase che può risultare utile durante una discussione. A volte la posizione presa dal nostro interlocutore può sembrarci assurda, ma se cadete nell’errore di ridicolizzare, ad esempio, farete più male che bene.

D’altro canto, se cercate di essere empatici e di razionalizzare i sentimenti della persona con la quale discutete, forse riuscirete a vedere le cose in modo diverso. Potrete quindi analizzare la situazione più a fondo e capire perfettamente cosa sta accadendo, perché si genera il malessere e come trovare soluzioni comuni.

Perché non ci veniamo incontro?

Un’altra espressione utile quando si discute. A volte, è meglio dare la priorità ai punti in comune e lasciare da parte le diversità. In tale modo, il vostro interlocutore vedrà in voi una persona onesta che cerca davvero di comprendere, e non una che cerca di litigare.

In questo caso ci mostriamo positivi e non cerchiamo di evidenziare i punti che ci separano dall’interlocutore. Difatti, questa espressione è molto utile per trasformare un litigio verbale in cooperazione.

Ho commesso degli errori e ne sono consapevole

Non esiste una persona perfetta. Quindi, in quanto esseri imperfetti quali siamo, commettiamo errori. Senza dubbi, una discussione è il momento ideale per riconoscerli, soprattutto se abbiamo parte della colpa per aver generato tale situazione.

Quindi, è sempre meglio ricorrere all’onestà e all’umiltà: l’altro ci sarà riconoscente. Sappiamo che non è facile riconoscere i propri errori, sopratutto quando ci scaldiamo. Lo sforzo, però, sarà necessario.

Discutete continuamente con il vostro partner o con la vostra famiglia? Non vi piace discutere o credete che le situazioni potrebbero essere risolte in maniera diversa? Provate ad utilizzare queste frasi, ma fatelo con sincerità, con il cuore. Sicuramente con il tempo e la pratica la vostra situazione migliorerà.

Guarda anche