Alcune persone piacciono a tutti

Ci sono persone che piacciono a tutti per il loro atteggiamento, le loro capacità e le loro qualità. Presentiamo in questo articolo le caratteristiche che le rendono uniche.
Alcune persone piacciono a tutti

Ultimo aggiornamento: 23 maggio, 2022

De gustibus non disputandum est, dicevano i latini. Chi per noi è una persona meravigliosa, intelligente e divertente potrebbe non suscitare alcun interesse negli altri e persino generare rifiuto. C’è però chi riesce a connettere e conquistare gli altri fin dal primo momento e senza alcuno sforzo. Perché alcune persone piacciono a tutti, o almeno alla maggioranza?

Ci riferiamo a individui nei confronti dei quali tutti hanno una buona parola, che fanno subito buona impressione e la mantengono intatta nel tempo.

Non importa con chi si relazionano o quanto hanno in comune con loro, sanno come far sentire gli altri a proprio agio, al sicuro e accolti. Ma come ci riescono?

Alcune persone piacciono a tutti perché sono aperte e socievoli

Queste persone possiedono carisma e notevoli abilità sociali. Sono aperte, estroverse e sanno gestire il linguaggio verbale e non verbale. Sorridono spesso (e sinceramente), adottano una postura rilassata e mostrano interesse per il loro interlocutore.

A tutti noi piace essere ascoltati, e queste persone lo fanno; non cercano di monopolizzare la conversazione o di imporsi, ma lasciano che gli altri si esprimano e ascoltano attivamente.

Allo stesso modo, sono capaci di modulare la propria voce e fare buon uso del contatto fisico per generare vicinanza e fiducia.

Donne che parlano.

Sono felici e ottimiste

Allegria e ottimismo sono senza dubbio tra le caratteristiche più distintive di queste persone. Alcune persone piacciono tutti perché diffondono la loro gioia e buonumore.

Non si lamentano, non criticano né pretendono; al contrario, si concentrano naturalmente sugli aspetti positivi di ogni situazione, sono flessibili e ottimiste.

Con un simile atteggiamento riescono a suscitare emozioni positive negli individui con cui si relazionano, che finiscono per associare la loro compagnia a tranquillità, felicità e conforto.

Anche a loro piacciono gli altri

L’approccio ottimista consente di vedere il lato più gentile di ogni persona; sono quindi tolleranti, empatici e aperti. In ogni essere umano che incontrano trovano qualità e si concentrano su di esse nel giudicare gli altri.

Insomma, alcune persone piacciono a tutti, ma allo stesso tempo tendono a nutrire simpatia per la maggioranza. Forse è questo atteggiamento che rende più facile la connessione, perché a tutti noi piace sentire che piacciamo al nostro interlocutore.

Alcune persone piacciono a tutti perché hanno autostima e umiltà

La fiducia in se stessi è uno dei tratti più attraenti per gli altri. Coloro i quali si sentono e si mostrano sicuri tendono a suscitare più simpatia; tuttavia, deve trattarsi di una sana e vera autostima.

Quando si parla di un ego artificialmente gonfiato, che si concentra solo su di sé o tenta di distinguersi, l’effetto è esattamente l’opposto.

Le persone che piacciono a tutti sono sicure di sé, ma sono anche semplici e umili. Ricevono complimenti con piacere e gratitudine, ma non si danno arie né cercano di sminuire gli altri.

Sono autentiche e genuine

Abbiamo incontrato tutte persone gentili, sorridenti e apparentemente simpatiche, ma che ci infondo una sensazione di insicurezza e sospetto. In un modo o nell’altro, possiamo percepire quando le intenzioni e gli atteggiamenti non sono genuini.

Ciò che rende alcune persone diverse è la loro spontaneità, la loro capacità di mostrarsi senza fingere o nascondersi dietro una maschera di perfezione. Si aprono davvero al mondo e il mondo le ringrazia per questo.

Colleghi che ridono perché alcune persone piacciono a tutti.

Le persone che piacciono a tutti sono nate e fatte

Gli psicologi ricordano quanto sia dannoso cercare di accontentare tutti, a causa delle notevoli conseguenze sulla propria identità. Tuttavia, non c’è dubbio che relazionarsi agli altri rende la nostra vita più facile e ci rende più soddisfatti e felici.

Le relazioni sociali fanno bene alla salute fisica ed emotiva, motivo per cui dobbiamo coltivarle. Ma cosa fare se non rientriamo nel gruppo delle persone che piacciono subito e a tutti?

Certamente c’è chi possiede carisma e qualità apprezzate dalla maggioranza fin dall’infanzia, ma ciò non significa che non è possibile svilupparli. Adottare un atteggiamento più aperto, ottimista e tollerante, migliorare le abilità sociali e aumentare l’autostima è nelle nostre mani.

Possiamo anche rivolgerci a un professionista per essere guidati durante il percorso. Ciò permetterà alle nostre relazioni con gli altri di fare un salto di qualità.

Potrebbe interessarti ...
Estroversione: in cosa consiste?
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Estroversione: in cosa consiste?

L'estroversione è spesso collegata all'essere loquaci e alla capacità di guidare, è un concetto più profondo di quanto si possa pensare.



  • Carnegie, D., & Cole, B. (2011). How to win friends and influence people in the digital age. Simon and Schuster.
  • Pease, A. (2010). Comunicación no verbal. El Lenguaje del Cuerpo. Barcelona, España: Amat.
  • Umberson, D., & Karas Montez, J. (2010). Social relationships and health: A flashpoint for health policy. Journal of health and social behavior51(1_suppl), S54-S66.