Aspettative nelle relazioni di coppia

· 7 Aprile 2019
Le eccessive aspettative possono creare seri problemi alla stabilità di una relazione sentimentale. Sono una vera e propria trappola che è meglio evitare.

Le relazioni di coppia sono senza dubbio uno degli aspetti più importanti della vita. Forse è per questo che spesso provocano qualche grattacapo. Ma perché molte persone finiscono per trovarsi invischiate in storie d’amore complicate e asfissianti? Uno dei motivi principali riguarda le aspettative che, a lungo andare, diventano una vera e propria trappola.

Sicuramente anche voi vi sarete fatti un’idea di come potrebbe essere una storia d’amore perfetta. Nella maggior parte dei casi, però, si tende ad abbandonare la sfera della realtà, immaginando e idealizzando il partner non per ciò che è, ma per come vogliamo che sia. Si finisce per creare un alto numero di aspettative che, inevitabilmente, non vengono soddisfatte. Ripetutamente.

Quando una storia inizia a prendere il volo, l’immaginazione può sfuggire al controllo, provocando delusione e amarezza. Fino a quando arriva il disamore, ovvero il momento in cui appare evidente il confronto sbagliato tra “ideale” e “reale”. Dinanzi a ciò, molte persone decidono di gettare la spugna, dal momento che non accettano di rinunciare al sogno che si sono creati.

Perché le aspettative causano problemi

Alcuni comportamenti umani possono provocare dolore e sofferenza. Albert Ellis, il padre della terapia razionale emotiva, ha affermato che a causare dolore non è ciò che accade. Al contrario, la colpa sta nel ciò che raccontiamo a noi stessi rispetto all’accaduto.

Coppia seduta sul prato

Appena iniziamo una nuova relazione, sappiamo esattamente come vogliamo che sia. Ma se il nostro nuovo partner inizia a deludere le nostre aspettative, anche in minima parte, ciò produrrà in noi molta rabbia e frustrazione. Ed ecco che si presenteranno pensieri negativi come: “Non ce la faccio più, non riesco a sopportarlo!” oppure “Si comporta in modo strano, è cambiato”.

Semplicemente con un esempio banale, è evidente che le aspettative rappresentano una pericolosa trappola per ogni relazione. Il problema si complica perché le nostre aspettative rimangono spesso segrete, ovvero non vengono condivise con il partner. Purtroppo, la maggior parte delle persone “spera” che l’altro capisca da solo come deve comportarsi. E ciò, inevitabilmente, complica le cose.

Si innesca un vero e proprio pentimento, non appena le aspettative vengono infrante, ci chiediamo perché abbiamo iniziato questa relazione. Ma è davvero necessario? C’è qualche alternativa a questo comportamento, così inutile e dannoso per il nostro benessere?

Evitare le conseguenze negative delle aspettative

Ecco alcuni suggerimenti che ci permetteranno di tenere lontana la trappola delle aspettative nella nostra relazione di coppia:

1- Essere più flessibili

A volte sembra che cerchiamo il partner seguendo la lista della spesa. Stabiliamo a priori una serie di requisiti che l’altra persona deve soddisfare a tutti i costi, dimostrando una rigidezza che però non usiamo anche con noi stessi. Ciò è molto ingiusto. Il problema è che gli esseri umani sono raramente perfetti, quindi è quasi impossibile per qualcuno soddisfare pienamente le aspettative create attorno a un partner ideale.

Smettiamo di sforzarci di cercare qualcuno perfetto al 100%: non esiste. Invece, proviamo a vivere il momento con un po’ più di naturalezza. Avere delle aspettative va bene, ma dobbiamo assicurarci che non siano troppo rigide e concentrarci su quegli aspetti che sono davvero importanti per voi.

2- Spiegare cosa non è negoziabile

Quanto detto finora, però, non significa che dobbiamo accontentarci. Al contrario, è fondamentale chiedere a sé stessi cosa vogliamo davvero, portando alla luce i nostri limiti (e riconoscendo i nostri difetti). Dopo aver individuato quello su cui non siamo disposti a cedere, è arrivato il momento di parlarne con il partner.

In questo modo, saprà esattamente cosa ci dà fastidio. Sarà molto più facile evitare discussioni e litigi. E, quasi magicamente, quelli che consideravamo essere dei problemi insuperabili, scompariranno, dando una nuova opportunità di crescita alla relazione.

Coppia seduta sul divano parla delle aspettative

3- Chiedere al partner di parlarci dei suoi difetti

È molto positivo conoscere anche il punto di vista dell’altro. Affinché la relazione sia davvero funzionale, dobbiamo scoprire ed essere consapevoli dei difetti e dei limiti della persona che ci sta accanto. Il modo più semplice per farlo è, ovviamente, usare il dialogo.

Purtroppo, non tutti sono onesti su ciò che è davvero importante per il loro benessere. Pertanto, se vedete che il vostro partner vacilla o non è in grado di dirvi di cosa ha bisogno e cosa lo infastidisce davvero, dovrete aiutarlo a farlo. Solo conoscendo i suoi punti di conflitto potrete evitare insieme i problemi creati dalle aspettative che possono intrappolare la relazione.