Presentare il nuovo partner ai figli

3 Gennaio 2019
Spesso ci sentiamo impreparati in alcune situazioni, come quando dobbiamo presentare il nuovo partner ai nostri figli

Oggigiorno cambiamo partner più facilmente rispetto al passato. Il tasso di divorzi in Italia è ancora tra i più bassi in Europa, con poco più di 50.000 casi registrati nel 2016. Questi dati, tuttavia, sommati alle nuove realtà familiari, fanno sì che ci si trovi spesso in situazioni a cui non siamo del tutto preparati, come presentare il nuovo partner ai nostri figli.

E quindi, ciò che dovrebbe essere motivo di gioia per tutti i membri della famiglia, può trasformarsi in un momento difficile. Non sapere come reagiranno i figli può indurci a posticipare tale momento più volte generando un certo grado di malessere. Per questo motivo, vogliamo darvi alcuni consigli per presentare il nuovo partner ai vostri figli.

Passaggi da seguire per presentare il nuovo partner ai figli

In generale, una situazione così delicata come annunciare il nuovo partner ai propri figli richiede di essere gestita con cautela e con un piano ben definito. Il coinvolgimento del nuovo compagno o della nuova compagna nella quotidianità dei propri figli deve essere progressivo, soprattutto se la separazione è recente.

Madre parla con figlio

1- Scegliere attentamente chi presentare ai figli

Nelle prime fasi di una relazione, è molto facile perdere la testa per qualcuno e credere che sarà per sempre, o che si tratti del partner perfetto e senza difetti. Tuttavia, questa percezione distorta dei primi mesi tende a scemare con il trascorrere del tempo.

Se state iniziando una nuova relazione, la cosa migliore da fare è prendervi del tempo prima di presentare questa persona ai vostri figli. Potreste attendere tra i sei e i nove mesi.

2- Spiegare ai figli cosa sta succedendo

Quando avrete deciso che il rapporto con questa persona sta diventando serio, sarà giunto il momento di informare i vostri figli. Magari vi sentite in parte pronti a presentare il partner, ma potete sempre prima introdurre la situazione spiegando loro cosa sta succedendo nella vostra vita.

I bambini, non avendo esperienza di cosa sia una relazione di coppia, potrebbero inizialmente non capire perché desideriate frequentare una persona nuova. È normale, pertanto, che in un primo momento manifestino un certo rifiuto all’idea che abbiate una nuova relazione.

Tuttavia, con un po’ di pazienza e rispettando i loro tempi, i vostri figli finiranno con l’accettare la nuova situazione. Solo allora sarà il momento perfetto per presentare il vostro nuovo partner ai vostri figli, non senza parlarne prima anche con lui o lei.

3- Parlare con il nuovo partner

Se per i vostri figli è stato difficile accettare che state uscendo con un’altra persona, prima di fargliela conoscere, dovete avvisarla della possibilità di trovare un po’ di “resistenza” da parte dei bambini.

È importante che egli (o ella) capisca che il rifiuto da parte dei vostri figli non riguarda specificatamente lui o lei, ma il passato e la situazione che si sta verificando. Affinché il partner capisca meglio come si sentono, potete cercare di essere empatici con loro.

Presentare il nuovo partner

4- Organizzare un primo incontro

Il momento più critico quando si tratta di presentare il nuovo partner ai propri figli è farli incontrare per la prima volta. Se avete parlato con ambe le parti in anticipo, questo primo incontro dovrebbe avvenire senza intoppi, ma è comunque possibile che si presentino alcune difficoltà.

Il vostro compito durante questo primo incontro è agire da intermediario tra le parti, in modo tale che siano in grado di risolvere qualunque possibile conflitto prima che si presenti. L’assertività può trasformarsi in una delle vostre armi più efficaci.

5- Coinvolgere il nuovo compagno nella propria vita

Quando il nuovo partner e i figli si saranno conosciuti, l’ultimo passo è pianificare man mano più incontri e anche il tempo da condividere, in modo tale da stimolare una relazione piacevole tra loro. Quest’ultimo aspetto è particolarmente importante nel caso in cui il nuovo partner venga a vivere con voi, o nel caso in cui stiate pensando di fare un passo più serio nella relazione.

Quando un nuovo partner entra nella nostra vita e vogliamo presentarlo ai nostri figli, dobbiamo fondare solide basi per costruire una relazione sana e ridurre ai minimi termini i possibili conflitti.