Ballare aiuta a gestire l’ansia

· 8 settembre 2018

Fare sport migliora il benessere emotivo. Muovere il corpo in movimento induce il cervello a secernere serotonina, ormone direttamente collegato allo stato d’animo e alle endorfine, sostanze chimiche che promuovo il sentimento di soddisfazione. Per questo motivo ballare aiuta a gestire l’ansia ed è utile se soffriamo di stress o siamo di malumore.

Non tutti sono predisposti a fare attività sportiva. Alcuni la considerano noiosa, altri troppo faticosa e c’è chi non trova mai la forza per mettersi in moto. Proprio in questi casi, ballare può rappresentare una validissima opzione. Secondo alcuni studi, ballare aiuta a gestire l’ansia e ad allentare parte della tensione fisica che accompagna questo stato mentale.

Per molte persone, la danza è un sollievo, un mezzo di espressione e un rifugio nel quale ripararsi. Si tratta di un’attività molto divertente e, a volte, anche impegnativa. Per questi motivi è un’attività ideale per chi ha bisogno di distrarsi e di concentrarsi su qualcosa di positivo. E, tra i tanti benefici, aumenta la creatività.

Alcuni studi dimostrano che il corpo ha una profonda influenza sulla mente. Proprio grazie al modo in cui il corpo si muove quando si danza, possiamo dire che ballare aiuta a gestire l’ansia e qualsiasi altra emozione che ci blocca. Approfondiamo l’argomento nei seguenti paragrafi.

Ballare aiuta a gestire l’ansia attraverso l’espressione delle emozioni a livello corporeo e a scacciare le preoccupazioni concentrandosi sul momento presente.

Donna che balla

Ballare per connettere corpo ed emozioni

Ballare offre numerosi benefici a livello fisico e mentale; benefici che possono aiutare a rendere meno noiosa la nostra routine. Inoltre, ballare è un grande strumento per esternare i sentimenti attraverso il movimento. In altre parole, per connettersi con le emozioni che proviamo e imparare a esprimerle.

Ma tra tutti i balli esistenti, alcuni si sono dimostrati più terapeutici di altri. Per esempio, secondo uno studio, il tango è perfetto per le persone affette da depressione e morbo di Parkinson.

Ma non è tutto. Ballare riduce, calma e dirada i pensieri grazie alla piena concentrazione che il corpo rivolge ai movimenti da fare. Ballare aiuta a gestire l’ansia perché distoglie l’attenzione dagli stimoli minacciosi. Uno studio condotto da Peter Lovaat afferma che ballare stimola il cervello a creare nuovi pensieri e nuovi circuiti neuronali.

“Quando ballo non posso giudicare, non posso odiare, non posso separarmi dalla vita. Posso solo essere felice e completo. Questo è il motivo per cui ballo.”
-Hans Bos-

Ballare aiuta a gestire l’ansia: benefici psicologici del ballo

A seguire vi mostriamo i benefici psicologici del ballo e in che modo questa forma di espressione può aiutare nella gestione e riduzione dell’ansia.

Aiuta a connetterci con noi stessi

Ballare ci consente di entrare in connessione con noi stessi. Ci dà l’opportunità di conoscerci attraverso il linguaggio del corpo e di risvegliare i nostri sentimenti ed emozioni. In questo modo, possiamo connetterci con quell’ansia che tanto respingiamo per esprimerla e canalizzarla, favorendo così una corretta gestione emotiva.

I balli di gruppo o di coppia ci aiutano anche a connetterci con gli altri.

Migliora lo stato d’animo

Ballando liberiamo la mente dalle nostre paure e preoccupazioni, migliorando il nostro stato d’animo. Per questo motivo si tratta di un’attività estremamente consigliabile tanto per le persone sole quanto per quelle che soffrono di stress e ansia.Coppie che ballano

Sviluppa la concentrazione

Ballare richiede molta concentrazione mentale, dato che esige una grande attenzione verso i movimenti che si devono fare. Proprio questo è uno dei principali motivi per il quale ballando ci liberiamo dalle preoccupazioni e cominciamo a concentraci sul qui e ora, sul momento presente.

Rinforza l’autostima

Quando cominciamo a ballare, dobbiamo saper essere pazienti e pronti a migliorare col tempo. Di conseguenza, sapere che con il tempo miglioreremo e acquisiremo maggior destrezza, innalza subito anche il livello di fiducia in noi stessi.

Allo stesso modo, il ballo favorisce aumenta le nostre energie. Se lo pratichiamo in modo regolare, noteremo un migliore rendimento fisico e maggiori potenzialità. E questo avrà inevitabilmente un impatto diretto su come ci sentiamo.