Dare il buon esempio ai figli: il miglior regalo che possiamo far loro

Dare il buon esempio ai figli: il miglior regalo che possiamo far loro

Ultimo aggiornamento: 13 aprile, 2017

I figli, quando sono piccoli, sono esseri innocenti che rare volte mettono in discussione quello che i loro genitori dicono o fanno. Per loro, quello che viene portato a termine dalla loro figura di riferimento è l’esempio da seguire, pertanto è ovvio che tenderanno ad imitarlo.

Il fatto è che non siamo sempre coerenti con quello che predichiamo ed i figli non tardano a notarlo. Non ha senso dire loro di essere ordinati, di non mentire e di non alzare la voce se noi siamo i primi a non farlo. Non servono a nulla mille parole ed insegnamenti verbali, se il nostro esempio non va di pari passo con essi.

I genitori devono capire che sono lo specchio nel quale si riflettono i figli, la loro guida, il loro punto di riferimento. Se non stiamo bene emotivamente, le nostre emozioni saranno anche le loro ed il nostro comportamento si proietterà in loro. In quanto adulti, quindi, anche se è evidente che abbiamo il diritto di sbagliare, è consigliabile fare uno sforzo per accrescere l’autocontrollo e la disciplina con noi stessi, soprattutto in presenza dei nostri piccoli.

Crediamo che rimproverando i nostri figli quando mentono sia sufficiente, ma non è così. I bambini imitano i loro genitori e, siamo onesti, quante volte ci avranno beccati a dire qualche bugia, anche se a fin di bene? Di certo in molte occasioni mentiamo persino a loro e se ne accorgono, pertanto il messaggio trasmesso è che mentire è normale e da brave persone, poiché lo fanno addirittura i genitori