Concetto di sé e sessualità: quale relazione esiste?

21 giugno 2018 in Curiosità 0 Condivisi
Concetto di sé e sessualità

Dal punto di vista sessuale, il concetto di sé è legato a questioni come: “ti piace il tuo corpo?”, “pensi di essere attraente?”, “ti consideri un bravo amante?”, “sei soddisfatto delle tue relazioni?”. Le risposte che diamo a queste domande sono spia di un migliore o peggiore concetto di noi stessi.

L’immagine che ognuno ha di sé è cruciale quando si tratta di creare relazioni con gli altri, e questo include indubbiamente anche quelle sessuali.

Ma cos’è esattamente il concetto di sé, in che modo è in relazione con il sesso? Ne parliamo in questo articolo.

Donna davanti allo specchio

Concetto di sé e sessualità: che cos’è e come si forma

Possiamo definire il concetto di sé come l’opinione che un individuo ha di se stesso. Racchiude l’insieme di quelle idee, convinzioni, ipotesi che formiamo su noi stessi. Potremmo riassumerlo così: è “il modo in cui ci percepiamo”. Si compone di tre aspetti principali:

  • È innato, ovvero siamo progettati per acquisirlo dalla nascita. Lo elaboriamo con l’esperienza, con l’immagine che proiettiamo sugli altri e con le risposte che riceviamo.
  • È organizzato: tendiamo a ignorare gli stimoli che contraddicono l’opinione che abbiamo di noi stessi, così come tendiamo a percepire maggiormente quanto vi si adatta.
  • È dinamico: si modifica gradualmente con nuovi dati, elaborati da noi stessi o provenienti da giudizi esterni.

L’importanza di questo concetto radica nel fatto che ci spinge ad agire, a perseguire i nostri obiettivi. Per quanto riguarda la sfera sessuale, l’ambito che ci interessa ora, gioca un ruolo decisivo. Chi percepisce se stesso in modo positivo proietta questa impressione sugli altri, così come avviene quando si ha una scarsa opinione di sé.

Il concetto sessuale di sé comincia a formarsi nelle prime relazioni che stabiliamo. La valutazione o i commenti sul nostro corpo o aspetto fisico ricevuto dal primo partner favoriscono oppure ostacolano una buona immagine personale. Una volta che questo concetto di sé comincia a modellarsi, influenzerà i futuri incontri sessuali.

Il rapporto tra concetto di sé e sessualità comincia quando instauriamo le nostre prime relazioni.
Condividere

Coppia a letto

In che modo una scarsa autostima influisce sui nostri rapporti sessuali?

Le persone che hanno un concetto negativo o scarso di se stesse difficilmente sono spontanee con gli altri, partner compreso. Questo causa una certa ansia e minore voglia di intimità. Queste persone tendono a pensare che i propri difetti siano visibili ed evidenti per tutti.

Uno scarso concetto di sé non riguarda solo l’aspetto fisico, ma anche psicologico o personale. Ad esempio, chi si considera “noioso a letto” è convinto che lo pensi anche il partner e si sente giudicato nei momenti di intimità. È probabile che avverta, di conseguenza, l’ansia di voler migliorare questo aspetto.

Se ciò che pensiamo di noi è obiettivamente vero, a poco serve negare, cercare di apparire perfetti e fingere che tutto vada bene. Chi nasconde il proprio Io per paura di essere giudicato, soffre profondamente. Una situazione del genere impedisce di accettarsi e di stabilire relazioni sincere con le persone che contano; è un aspetto importante della nostra vita che viene a mancare.

La conseguenza più grave e temuta di una scarsa autostima è la rottura o la separazione della coppia. Tuttavia, non c’è alcun bisogno di arrivare a questo punto se si parla con franchezza con il partner e/o si chiede aiuto psicologico.

Coppia triste a letto

L’accettazione come chiave per migliorare il concetto di sé

Concetto di sé e sessualità sono in relazione diretta. La questione successiva è cosa possiamo fare per migliorare l’immagine che abbiamo di noi stessi e avere una vita sessuale più soddisfacente. Uno dei punti più importanti passa attraverso l’accettazione del nostro corpo e del nostro modo di essere. In questo ha un grande peso la consapevolezza dei nostri punti di forza e dei nostri punti deboli che ci permette di vivere il sesso come uno degli aspetti della vita.

Concetto di sé e sessualità sono direttamente collegati. Quanto più impariamo ad accettarci e a conoscerci, tanto più facilmente potremo godere dell’esperienza sessuale.
Condividere

Accettare se stessi significa essere coscienti del fatto che alcune cose non si possono cambiare, per quanto lo si desideri. Non possiamo trasformarci in un’altra persona, alcune parti di noi vanno accettate nell’ottica che ogni individuo è speciale e unico con le sue caratteristiche. Compresi noi.

Ad esempio, è fondamentale accettare la nostra statura o il colore della nostra pelle, in quanto sono due dei tratti che ci caratterizzano e che non possiamo cambiare. Quando capiremo che alcuni elementi sono fuori dal nostro controllo e inizieremo a indirizzare i nostri sforzi verso ciò che è possibile migliorare e che non ci piace, potremo godere pienamente di tutte le esperienze della vita, incluso quelle sessuali.

Guarda anche