Connessioni emotive con gli altri: utili strategie

· 18 settembre 2018

Le relazioni interpersonali hanno il potere di arricchire la nostra esperienza di vita. Creare delle connessioni emotive con gli altri, sentirci apprezzati, riuscire a mantenere relazioni speciali, ecc. Tutte queste situazioni sono solo una parte di ciò che rende la nostra esistenza un’esperienza positiva. Purtroppo, però, non nasciamo sapendo già come riuscirci. Per questo motivo, vi presentiamo alcune strategie per creare sane connessioni emotive.

Prendersi cura delle relazioni che ci uniscono ai nostri cari è un’abilità che si può esercitare e imparare. Al contrario di quello che può sembrare, possiamo diventare tutti persone carismatiche. Se vi interessa migliorare questo aspetto della vostra vita, continuate a leggere: questo articolo fa per voi.

2 consigli per creare migliori connessioni emotive

1- Esercitarsi nell’ascolto attivo

Una delle strategie per creare migliori connessioni emotive con gli altri è farli sentire ascoltati. Generalmente, quando facciamo una conversazione, ci sono vari fattori che richiedono la nostra attenzione a parte lo scambio vero e proprio. In più, spesso commettiamo l’errore di pensare più a quello che diremo che ad ascoltare il nostro interlocutore. A chi non è successo?

Due amiche parlano e bevono caffè

Se rivolgiamo l’attenzione a quello che il nostro interlocutore sta condividendo con noi, ci prendiamo cura del vincolo che ci unisce. Per riuscirci, dobbiamo concentrarci sul momento presente. Può essere complicato a volte, ma alcune discipline come la mindfulness possono esserci di grande aiuto. Ma non solo, può aiutarci anche:

  • Evitate di giudicare l’altra persona.
  • Non interrompete a meno che non sia necessario. Se interrompete il ritmo della conversazione, il vostro interlocutore avrà la sensazione che non vi interessa poi così tanto quello che sta dicendo. D’altra parte, se intervenite, fate in modo che non sia un discorso molto lungo.
  • Invece di dare consigli, ascoltate. Molte volte, quando diamo consigli, stiamo solo proiettando le nostre convinzioni sull’altra persona.

2- Cambiare il linguaggio corporeo

Alcuni studiosi dicono che il linguaggio corporeo trasmette fino all’80% di tutte le informazioni che comunichiamo. Anche se non è del tutto chiaro se questo numero è corretto, è vero che controllare le nostre espressioni non verbali è una delle migliori strategie per creare connessioni emotive con gli altri.

Di solito non siamo coscienti di quello che facciamo con il nostro corpo quando prendiamo parte a un dialogo. La nostra attenzione si sposta su quello che diciamo a parole, dimenticando il corpo. Prestandovi maggiore attenzione, possiamo comunicare un messaggio diverso con il corpo.

Consigli per trasmettere un messaggio corretto

  • Mantenete una postura rilassata. se ci dimostriamo tesi, il nostro interlocutore lo capirà e non si sentirà a proprio agio. I suoi neuroni specchio lo avviseranno di un pericolo imminente. Questo gli renderà molto complicato aprirsi emotivamente.
  • Adottare un linguaggio corporeo aperto. Incrociare le braccia o dare le spalle all’interlocutore sono segnali del fatto che apprezziamo la sua compagnia. Se vogliamo migliorare le nostre connessioni emotive con gli altri, dobbiamo prestare attenzione alla nostra postura. Cerchiamo di posizionare il corpo come se sstessimo parlando con un amico di vecchia data.
  • Contatto visivo adeguato. Gli occhi sono una della parti più espressive del nostro corpo. Mantenere un buon contatto visivo può fare la differenza in quanto a connessioni emotive. Per riuscirci, il trucco è il seguente: guardate negli occhi l’altra persona mentre vi parla e durante l’80% del tempo in cui state rispondendo voi. Solo durante il restante 20% potete guardare altrove.
  • Creare rapport. Una tecnica molto utile per creare connessioni emotive è il rapport. Consiste nell’imitare in modo impercettibile il linguaggio corporeo di chi ci sta davanti. In questo modo, il suo cervello riceverà un messaggio di sicurezza e fiducia nei nostri confronti.
Un uomo ed una donna conversano

Queste due strategie possono essere la soluzione per intraprendere il cammino verso il dominio delle conversazioni. Ciò nonostante, ne esistono molte altre che possono esservi utili. Fate delle ricerche, provate tecniche nuove e alla fine troverete gli strumenti che vi consentono di entrare in sintonia con gli altri.