Cose da fare al mattino presto

· 31 agosto 2018

Molto spesso non diamo la giusta importanza alle prime luci del mattino. Purtroppo, ancora più spesso iniziamo la giornata carichi di stress, fretta e angoscia. Il problema è che sprechiamo troppe energie inutilmente. Per questo motivo, oggi vogliamo parlarvi di alcune cose da fare al mattino, prima delle 9:00, per sentirci in forma.

Perché alcune abitudini sono importanti prima di iniziare una giornata di lavoro? Semplicemente perché stimolano l’atteggiamento positivo e ci rendono produttivi ed equilibrati durante l’arco della giornata.

Le cose da fare al mattino presto sono principalmente cinque: allenarsi, mangiare, meditare, mettere in ordine e pianificare la giornata. Vediamo più in dettaglio ciascuna di queste attività.

“5 cose da fare prima di uscire dal letto: essere grati per l’inizio di una nuova giornata, pensare ai progetti per la giornata, fare 5 profondi respiri, sorridere senza motivo, e perdonarsi per gli errori commessi ieri.”

-Autore anonimo-

Cose da fare al mattino presto

1. Esercizio fisico

L’esercizio fisico rientra senza dubbi nelle cose da fare al mattino, prima delle 9:00. Si tratta del momento della giornata migliore per allenarci. Si tratta di un enorme contributo alla nostra salute fisica, ma anche a quella mentale.

L’attività fisica incide positivamente sullo stato d’animo. In che modo? Attivando la circolazione, i muscoli, le articolazioni e il cervello. È stato provato che fare sport migliora il funzionamento cerebrale. Quale piano migliore se non iniziare la giornata con la mente ben sveglia e recettiva agli stimoli esterni?

Yoga al mattino

2. Colazione nutriente

Medici e nutrizionisti concordano sul fatto che la colazione sia il pasto più importante della giornata. Tuttavia, sono in molti a sottovalutare questo affermazione. Non sono poche, infatti, le persone abituate a bere solo un caffè veloce e a fare un pasto leggero.

Questo gesto fa male al nostro organismo, in quanto comporta l’iniziare la giornata con un deficit energetico. L’ideale è sedersi a fare colazione con calma, consumando alimenti sufficientemente nutrienti e dando al cervello e all’intero organismo l’input necessario per iniziare bene la giornata.

3. Meditare per 5 minuti

Così come gli alimenti nutrono il corpo, la meditazione nutre lo spirito. Con soli cinque minuti al giorno di meditazione (prima delle 9 del mattino), miglioreremo la nostra giornata. Quel momento da soli con noi stessi farà la differenza.

Meditare è respirare, percepire. Sentire il proprio corpo e liberare la propria mente. Elaborare quei pensieri e quei sentimenti negativi o pesanti che possono finire per provocare un forte squilibrio. Meditando, facciamo un regalo a noi stessi, che ci donerà una dose extra di armonia per tutta la giornata.

Yoga prima delle 9 del mattino

4. Mettere in ordine

Mettere in ordine significa realizzare quei piccoli lavori domestici di tutti i giorni. Fare una lavatrice, raccogliere quello che non è al suo posto, portare il cane a passeggio, ad esempio. Si tratta di attività che a volte diventano un problema quando non abbiamo tempo. Per questo motivo, l’ideale è includerle nelle cose da fare al mattino.

Quando ci ripetiamo che “lo faremo dopo”, è possibile che questi gesti aleggeranno nella nostra mente sotto altre forme. A volte sotto forma di preoccupazione per quello che avremmo potuto, ma che non abbiamo fatto; altre volte sotto forma di malessere o disagio, sapendo che abbiamo lasciato in sospeso alcune faccende. Se ci abituiamo a compiere questi piccoli doveri al mattino presto, la nostra mente sarà più predisposta a realizzare attività più importanti.

5. Pianificare

È sempre un bene pianificare la giornata prima delle 9:00 del mattino. In questa scaletta possiamo annotare gli impegni importanti e, ovviamente, i compiti realizzabili. Questo ci aiuterà a organizzarci mentalmente e a distribuire il nostro tempo in modo da poter fare tutto quello che vorremmo e quello che dobbiamo assolutamente fare.

Donna che pianifica la giornata

Uno degli aspetti più importanti di elaborare questo piano è che eviteremo situazione stressanti. Niente inquieta più di sentirsi confusi sulle cose da fare e in che ordine di priorità. Senza un piano, finiremo per fare più cose alla volta o per dedicare troppo tempo a qualcosa di poca importanza. Il segreto di un buon piano consiste nel saper distinguere le priorità e nello scartare quello che non lo è.

Infine, tenete a mente che le cinque cose da fare al mattino presto costituiscono una routine per prendersi cura di . Piccoli atti di amor proprio che ci aiutano a portare a termine le nostre attività quotidiane al meglio, senza dimenticarci della nostra salute e proteggendo la mente e lo stato d’animo. Vale la pena di provare per sapere se possiamo davvero sentirci meglio.