Demostene: il grande oratore balbuziente

Demostene: il grande oratore balbuziente

Ultimo aggiornamento: 16 febbraio, 2018

Demostene passò alla storia come il più grande degli oratori greci. Questo, di per sé, ha già un grande valore. Tuttavia, la cosa davvero sorprendente della sua storia sono tutti gli sforzi che dovette fare per raggiungere la gloria. La sua è una delle storie più edificanti fra tutte quelle dei grandi personaggi del passato.

Demostene aveva vari difetti fisici che dovette superare. Era molto cagionevole e si ammalava spesso, ma soprattutto soffriva di balbuzie. Questo, senza alcun dubbio, era un ostacolo gigantesco per diventare una figura pubblica, come avrebbe desiderato. Tuttavia, con perseveranza e molto lavoro, alla fine riuscì a trovare il modo affinché la sua voce e il suo pensiero venissero riconosciuti.

Demostene nacque nel 384 avanti Cristo, ad Atene. Era figlio di una famiglia facoltosa. Tuttavia, suo padre era un commerciante e per questo non faceva parte dell’aristocrazia. I membri di questa classe sociale vedevano il lavoro come un compito per persone modeste. Nonostante ciò, il padre di questo grande oratore possedeva molti beni. Fra questi, una fabbrica di coltelli, un’altra di mobili e un’armeria.



  • Demóstenes, & de Oca, F. M. (1979). Discursos. Porrúa.
  • Demóstenes, & Eire, A. L. (1995). Discursos políticos. Planeta DeAgostini.
  • Demóstenes, & Ciriza, V. C. (1987). Las cuatro filipicas. Bosch.
  • López Eire, A., & Colubi Falcó, J. M. (1985). Demóstenes. Discursos políticos II.