E se non dovessi trovare la persona giusta?

4 marzo 2016 in Psicologia 3 Condivisi

Siete innamorati? Avete trovato la persona giusta con cui vorreste passare il resto della vostra vita? Se la risposta è sì, congratulazioni! Siete fortunati. Se, invece, non è il vostro caso, non preoccupatevi: ci sono milioni di persone nel mondo nella vostra stessa situazione.

Oggi vorrei parlarvi proprio di questo tema e di tutto lo stress che esso causa. Bisogna essere sinceri: arriva un momento nella vita in cui ci si comincia a chiedere “E se non dovessi trovare la persona giusta? Cosa potrei fare?”

Concetti come “la persona giusta” o “l’anima gemella” sono nati da alcuni stereotipi. Le favole della Disney e i film d’amore hanno una cosa in comune: la figura del principe azzurro che si innamora della principessa… E poi vissero per sempre felici e contenti. Quest’immagine ha creato grandi problemi negli uomini e nelle donne di tutte le generazioni.

La ricetta per la persona giusta

persona ideale 2

La moda, la televisione e l’ambiente a noi circostante ci dicono che la persona giusta ha delle caratteristiche ben precise. I mezzi di comunicazione e la società indicano come deve essere:

  • La donna: deve essere dolce, deve aver bisogno di qualcuno che si prenda cura di lei, che la protegga e la coccoli. Dev’essere disposta a tutto, o quasi, per il suo uomo.
  • L’uomo: dev’essere formale, divertente, forte. In grado di proteggere la donna che ama e deve evitare i sentimentalismi. Se, oltretutto, è anche piuttosto benestante, allora è anche meglio.

A queste caratteristiche potete aggiungerne altre, quelle che personalmente vi piacciono di più, e otterrete l’uomo o la donna che vi renderà felici per sempre. Sembra un bel programma no? Tuttavia, la realtà è molto diversa e, proprio per questo, dopo essere usciti con diverse persone, vi rendete conto che quella giusta non si trova da nessuna parte.

Il punto è che avete aspettative così alte che non è possibile trovare un individuo con tutte quelle caratteristiche. Gli stereotipi che cercate sono così generici e includono qualità così diverse tra di loro, che è impossibile che una persona del genere esista davvero.

La persona giusta fa già parte della vostra vita

Abbiamo appena parlato degli stereotipi che ci spingono a cercare la persona giusta e che sono totalmente inutili dato che individui del genere non esistono. Ora voglio parlarvi della persona che avete vicino a voi e con cui di certo litigate costantemente per raggiungere la perfezione: voi.

Quante volte vi siete sorpresi ad arrabbiarvi di fronte allo specchio perché non avete ciò che secondo voi vi meritereste? Quante volte siete rimasti zitti per non passare per deboli, quando invece volevate comunicare la vostra tristezza?

Questo accade più spesso di quanto vogliate accettare e fa parte di ciò che vi rende unici. Tuttavia, sicuramente non avete pensato al fatto che la persona giusta per voi siete proprio voi stessi.

persona ideale 3

Forse vi sembrerà strano, ma in fin dei conti, l’unica persona che resterà con voi per sempre è quella che vedete riflessa nello specchio. Solo quando imparerete ad amarvi e ad innamorarvi di voi stessi, potrete sperare che anche qualcun altro veda ciò che di meraviglioso avete. Ecco alcuni suggerimenti per riuscirci:

  • Prendetevi del tempo per scoprire chi siete e cosa vi aspettate da voi. Permettetevi di conoscere le vostre abilità e di scoprire le vostre paure. Innamoratevi di voi stessi! Se non lo fate voi, come potete pensare che lo faccia qualcun altro?
  • Allargate la vostra cerchia di amicizie. Talvolta ci convinciamo di qualcosa solo perché non abbiamo mai provato nulla di nuovo. Datevi l’opportunità di farvi nuovi amici, convivete con persone che normalmente non frequentereste.
  • Accettate il dolore. Se una relazione non ha funzionato, accettate il fatto che ne vivrete delle altre, le quali vi insegneranno comunque qualcosa. È inevitabile soffrire atrocemente per la fine di una storia, ma siete voi a dover decidere se concentrarvi sul dolore o se imparare ed andare avanti. E non accontentatevi di un’unica lezione, andate oltre la prima sofferenza.

La persona giusta arriva senza che la cerchiate 

In fin dei conti, non siete gli unici ad aspettare la persona che vi faccia sorridere al solo pensiero. L’importante è che vi prendiate del tempo per voi e che vi prepariate per quando questa arriverà nella vostra esistenza. Adesso, concentratevi sulla vostra vita, siate voi stessi, imparate ad essere persone migliori. Così, quando la persona giusta arriverà, capirà che anche voi siete quella giusta per lei.

Guarda anche