Esercizi posturali per il mal di schiena

· 4 dicembre 2018
Il mal di schiena è uno dei dolori che più comuni. Nella maggior parte dei casi, eseguire alcuni esercizi posturali aiuta a risolvere il problema

Il mal di schiena è uno dei dolori più comuni. Nella maggior parte dei casi, eseguire alcuni esercizi posturali calma i sintomi e aiuta a correggere la postura della schiena. Scopriteli in questo articolo.

Forse il mal di schiena è dovuto alla cattiva postura che manteniamo in ufficio o a sforzi inadeguati. In ogni caso, una postura si dice scorretta quando la schiena è incurvata e le spalle sono troppo in avanti. Di certo, correggere la postura richiede tempo, ma una schiena ben dritta permetterà di allentare la tensione muscolare e di alleviare i disturbi che ne conseguono. Vediamo quali sono i migliori esercizi posturali e come realizzarli.

L’importanza degli esercizi posturali

Sono diversi gli studi sul mal di schiena condotti da vari istituti; è il caso dell’Organizzazione mondiale della Sanità. Secondo questo ente, l’80% della popolazione soffre di mal di schiena in un certo momento della propria vita e questo problema causa invalidità in giovani adulti.

Le cause sono diverse: cattive abitudini insieme a diversi fattori come la vecchiaia, la sedentarietà, l’atrofia muscolare e così via. Il modo in cui interveniamo avrà un impatto diretto su questi fattori e li modificherà.

Realizzando degli esercizi di potenziamento e allungamento muscolare, noterete che questi disturbi -piccoli o grandi che siano- causati dalla tensione muscolare, si ridurranno. Prendete nota!

Uomo con il mal di schiena

Esercizio di scivolamento a muro

Il primo esercizio per migliorare la postura della schiena è molto semplice. Consiste nell’appoggiare la schiena alla parete, “scivolando” lentamente finché le ginocchia non saranno leggermente piegate.

Mentre eseguite i piegamenti, dovete fare pressione con la schiena contro il muro. Dovete mantenere questa posizione per circa 10 secondi. Quindi, scivolate verso l’alto fino a mettervi in piedi. Vi consigliamo di ripetere l’esercizio dalle 8 alle 12 volte.

Ginocchia al petto

Anche questo secondo esercizio è facile e vi permetterà di calmare i sintomi del mal di schiena, all’altezza della zona lombare. Per eseguirlo, dovete sdraiarvi a terra, a pancia in su,e allungare le gambe; a questo punto, piegate un ginocchio portandolo al petto, mentre l’altra gamba resta distesa.

Mantenete questa posizione dai 15 ai 30 secondi. Durante questo arco di tempo, accertatevi che la schiena aderisca al pavimento. Infine, stendete il ginocchio e ripetete l’esercizio con l’altra gamba. Dovete eseguire il movimento dalle 2 alle 4 volte per gamba.

Il dolore ha un forte potere educativo; ci rende migliori, più compassionevoli, ci fa concentrare su noi stessi e ci convince che questa vita non è un gioco, ma un dovere.

Correggere la postura con esercizi

Superman

Questo esercizio si esegue da sdraiati, a pancia in giù; come il nome stesso suggerisce, consiste nell’imitare il volo di superman. Ciò significa che da sdraiati dovrete sollevare gambe e braccia, allungando gli arti.

Tenete a mente che il corpo deve incurvarsi. Mantenete questa posizione per circa 20-30 secondi. Quindi, abbassate braccia e gambe lentamente verso il pavimento. Ripetete questo esercizio per tre volte.

Posizione del cobra

Questo esercizio consiste nell’assumere una postura di mobilità del torace, senza utilizzare alcun attrezzo. Dovete semplicemente respirare in modo corretto, concentrandovi sul movimento del corpo. Per riuscirci, sdraiatevi a terra con le gambe unite e le dita dei piedi ben distese, mentre mantenete le gambe ben strette.

Le mani si troveranno ai lati del corpo, sempre all’altezza delle spalle e con gli avambracci e le mani a terra, in modo da poter sollevare la metà superiore del corpo.

Posizione del cobra

A questo punto, sollevate il petto lentamente e respirate a fondo, come se stesse facendo delle flessioni. Fate una pausa di 5 secondi, e tornate alla posizione iniziale. Dovreste eseguire circa 20 ripetizioni per serie.

Oltre a questi esercizi posturali, vi consigliamo di realizzare attività come lo yoga o il nuoto per combattere il mal di schiena. Stimolano i muscoli e aumentano la flessibilità dei tenditi e il numero di movimenti delle articolazioni.

Ci auguriamo che la nostra lista di esercizi posturali sia stata di vostro gradimento e che vi siano utili per prevenire e combattere il mal di schiena. Ricordate che potrete notare i benefici solo rendendo questi esercizi un’abitudine, anche se una sensazione di sollievo potrebbe essere percepibile già dalle prime sessioni di allenamento.