Essere infedeli: colpa e frustrazione

Essere infedeli può provocare diverse reazioni nella persona. In particolar modo, la comparsa di sensazioni quali colpa o frustrazione.
Essere infedeli: colpa e frustrazione

Ultimo aggiornamento: 06 aprile, 2022

Essere infedeli può provocare diverse reazioni nella persona. In particolar modo, la comparsa di sensazioni quali colpa o frustrazione. Quali tratti o sentimenti comuni possiamo trovare quando si tradisce il partner?

Infedeltà

Secondo numerosi studi, uomini e donne, oltre ad avere diversi punti in comune quando commettono tradiscono il partner, presentano anche alcune differenze, soprattutto in quanto a sentirsi infedeli.

Per gli uomini, l’infedeltà è in genere accompagnata dal senso di colpa. Per gli individui religiosi, la colpa assume una sfumatura piuttosto importante, poiché implica una situazione di peccato. Per altri, è legata al giudizio sociale.

Uomo che si sente in colpa.

Anche la paura di perdere la posizione lavorativa per infedeltà porta a nutrire il senso di colpa, così come dedicare tempo e risorse economiche a un amante genera. Mantenere una relazione clandestina costa denaro e tempo, oltre che tranquillità.

Nelle donne le reazioni sono invece diverse. Normalmente, l’infedeltà è solitamente vista dalle donne come una relazione amorosa, in cui troveranno solo momenti piacevoli. Hanno voglia di rinascere, di sentirsi desiderate e amate.

All’inizio fanno di tutto per sentirsi più belle e attraenti, come andare in palestra, dal parrucchiere, dall’estetista; amano persino comprare vestiti e di essere sempre impeccabili.

È come se iniziassero a rivalutare la autostima a seguito del gioco di seduzione in cui sono coinvolte, anche se l’altra persona ha un partner.

Essere infedeli causa senso di colpa

A poco a poco, sia per gli uomini sia per le donne, il senso di colpa è intrinsecamente accompagnato da dosi di ansia e stress, che rappresentano ulteriori tratti della personalità dell’infedele.

Talvolta negli uomini l’ansia può essere gestita nel tempo, quando credono di avere la situazione sotto controllo; mentre nelle donne l’ansia è uno degli indizi che tendono a tradirle. Ma all’ansia si possono aggiungere anche la paura di essere scoperte, di rimanere incinta, della gelosia, ecc.

Donna in colpa per essere infedeli.

Essere infedeli causa frustrazione

Un altro sentimento comune quando si è infedeli è la frustrazione. Essa dipende dal fatto di non poter gridare al mondo intero che si ama un tale uomo o una tale donna.

Ma anche di non poter fare insieme tutto quello che si desidera, come andare al cinema, cenare in un ristorante, fare una passeggiata o una gita.

E se succede, si è pervasi dalla preoccupazione di essere riconosciuti o scoperti. Questa situazione implica vivere nell’ombra e aspettare che l’amante metta fine al legame formale con il partner.

Conclusioni

C’è chi sostiene che la relazione tra amanti è il rapporto “perfetto” per una coppia, poiché si ama a tutti i livelli senza dover sopportare malattie, responsabilità, malumori, vita in comune, ecc.

D’altra parte, l’infedeltà ha conseguenze come separazioni, divorzi o perdita di fiducia che è difficile recuperare, il che riduce la qualità del rapporto di coppia.

Risulta importante prendere coscienza delle proprie azioni, pensare alle possibili ripercussioni non solo su se stessi, ma anche sulle persone che ci circondano, e cercare di prendere la decisione più opportuna.