Ignorare un narcisista: quali conseguenze?

Bisogno di riconoscimento costante, ego eccessivo o comportamenti tossici e vittimizzanti. Sappiamo come allontanarci da una persona narcisista?
Ignorare un narcisista: quali conseguenze?

Ultimo aggiornamento: 15 dicembre, 2021

Possono esserci diversi motivi per cui si desidera essere al centro dell’attenzione: un successo professionale, una certa abilità o un nuovo look. È anche vero che alcuni individui hanno bisogno di costante riconoscimento; ci riferiamo ai narcisisti. Ma cosa succede se si decide di ignorare un narcisista?

Le persone narcisiste hanno bisogno dell’ammirazione altrui e vogliono sempre messere al primo posto. Un altro tratto tipico è l’incapacità di essere empatici.

Persone con cui può essere molto difficile instaurare una relazione, soprattutto quando non avveriamo i loro desideri di attenzioni costanti.

Tratti delle persone narcisistiche

Secondo la definizione del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM-5), le persone narcisiste presentano tratti caratteriali molto chiari.

Tra questi vi sono mania di grandezza, bisogno imperante di ammirazione e mancanza di empatia. Per diventare il centro di tutti gli occhi, possono adottare diverse strategie, tra cui la seduzione.

Sebbene non in modo romantico, queste persone sono in grado di persuadere chi le circonda in modo che soddisfino il loro ego.

A causa della grandezza che si attribuiscono, affermano di essere le migliori in tutto. E se sentono che qualcuno è migliore di loro, tendono a disprezzare quella persona. In alcuni casi, potrebbe anche umiliare.

Questi tratti tossici mostrano spesso la vera personalità del narcisista. Ed è per questo che molti intorno a loro cercano di prenderne le distanze.

Sagoma di un ragazzo narcisista.

Ignorare un narcisista

A un certo punto della relazione, è normale rifiutare oppure ignorare un narcisista, ma ciò può presentare diverse complicazioni. Prima fra tutte, la persona si sentirà frustrata quando non sarà accettata da qualcuno che la circonda.

I narcisisti credono che far parte della loro vita sia un privilegio per il quale l’altra persona dovrebbe essere grata. Ciò è dovuto all’immagine superiore che hanno di se stessi. Ecco perché non concepiscono che un amico, un familiare o un partner li rifiuti.

Avvertono il bisogno di proiettare un’immagine immacolata e in sintonia con la desiderabilità sociale per accettare se stesse. Quando non si dà corda al loro gioco, dunque, la loro fragilità è esposta.

Questi pensieri e sentimenti possono portare il narcisista a comportarsi in modo aggressivo. Si sente danneggiato nell’ego, il che scatena la sua rabbia perché vuole dimostrare di essere migliore della persona che lo ha allontanato.

Da un lato, il narcisista avrà un comportamento ossessivo nei confronti della persona che lo ignora. All’esterno, tuttavia, farà credere al resto della società che è lui ad aver posto fine alla relazione.

Una persona narcisista non può sopportare l’idea che gli altri scoprano che è stata respinta, poiché la considererà un’umiliazione. Ciò a causa della sua idea di superiorità.

Uomo che si copre il viso con una maschera.

Cose da non fare con un narcisista

Ma questo non è l’unico rischio quando si ha a che fare con le persone narcisiste. Sono personalità complesse che possono causare situazioni tossiche. Per evitare ciò, alcuni suggerimenti aiutano a relazionarsi con questi individui:

  • Non alimentare il loro ego. Poiché i narcisisti hanno bisogno di continuo riconoscimento, è importante non alimentare il loro ego. Chiederanno complimenti e gesti di approvazione, ma non dovremmo fornire loro strumenti con cui manipolarci.

  • Non giustificarsi. In molte occasioni, un narcisista userà il sarcasmo o porrà domande compromettenti per farci sentire in colpa per le nostre decisioni. Tuttavia, non dobbiamo giustificare le nostre decisioni o i nostri sentimenti. Più lo facciamo, più rischiamo che si approfittino di noi o che ci facciano dubitare di noi stessi.

  • Non relativizzare il loro comportamento. Quando uno dei nostri amici ha un disturbo narcisistico, tendiamo a relativizzare i suoi comportamenti. Può essere comprensibile, dal momento che quella persona è nostra amica. Ma non dovremmo mai giustificare i loro atteggiamenti tossici e compiacenti, poiché possono rivoltarsi contro di noi.

  • Non aspettarsi che si assumano le loro responsabilità. Le persone narcisiste reputano gli altri colpevoli dei loro problemi. Non si reputano mai la causa delle proprie disgrazie. Ecco perché, quando si ah qualcosa da rimproverare loro, non bisogna aspettarsi che si assumano la responsabilità delle proprie azioni.

  • Non aspettarsi empatia. Uno dei tratti più singolari dei narcisisti è una profonda mancanza di empatia. Quando arriva il momento di soddisfare i bisogni altrui, molto probabilmente preferiranno occuparsi dei loro problemi.

Ignorare un narcisista e possibili conseguenze

Avere a che fare con queste persone può essere complicato; soprattutto quando sono contro di noi. Ecco perché dobbiamo prendere in considerazione gli atteggiamenti tossici a cui possiamo assistere quando decidiamo di ignorare un narcisista.

Potrebbe interessarti ...
Genitore narcisista e sviluppo del bambino
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Genitore narcisista e sviluppo del bambino

Si imparano molte cose da un genitore narcisista. Dimensioni di cui prima o poi ti rendi pienamente conto. Li analizziamo in questo articolo.



  • American Psychiatric Association (APA). (2002). Manual Diagnóstico y Estadístico de los Trastornos Mentales DSM-V. Barcelona: Masson.) pp 669-672
  • Peris, L. (2016). Patología Dual en Trastornos de Personalidad. Barcelona: EdikaMed. Recuperado de http://www.edikamedformacion. com/cursos/22/pdf/personalidad. pdf.
  • Villa, Elena. “Psicopatología”. Universidad Jaume I. Castellón.