Il colore rosa in psicologia?

Il significato che la società ha attribuito al colore rosa è cambiato nel corso degli anni. Dedichiamo l'articolo di oggi a questo bellissimo colore.
Il colore rosa in psicologia?

Ultimo aggiornamento: 22 febbraio, 2022

Il colore rosa è legato alle emozioni, poiché riporta alla mente sentimenti come dolcezza, affetto e tenerezza nella sua forma più pura. Inoltre, per molti è il simbolo dell’amore romantico e della felicità.

Sebbene sia associato alla femminilità nel mondo occidentale, questa idea in realtà è recente. Fino a poco più di 100 anni fa, il colore rosso era il colore maschile per eccellenza, bellicoso e forte, che diventava rosa quando i tessuti sbiadivano. Viene associato alle donne solo dagli Anni ’70.

In questo articolo presentiamo altri fatti interessanti su questo colore. I colori hanno il potere di suscitare emozioni, positive e negative, e il loro studio è emozionante.

Caratteristiche del colore rosa

Il rosa è un colore che può essere descritto come un rosso chiaro, ovvero rosso unito a bianco. Il suo nome, come è facile intuire, deriva dal fiore omonimo. Questa parola ha radice proto-indoeuropea, wrdho–, che significa “spina” .

Gli scienziati sembrano concordare sul fatto che il rosa non fa parte dello spettro elettromagnetico, poiché nulla emette luce rosa o riflette una lunghezza d’onda corrispondente.

Il cervello crea questa tonalità quando gli occhi sono esposti a una miscela di due colori opposti nello spettro: rosso e viola.

Il colore rosa.

Il significato del colore rosa

Il colore rosa è stato strettamente associato alla mascolinità fino agli Anni ’70, quando iniziò a essere associato alla morbidezza del carattere e alla maternità.

È anche un colore la cui preferenza cambia con l’età, perché, essendo un colore giovanile, le persone anziane lo usano per riconnettersi con questa fase della vita.

In generale, è un colore che evoca sentimenti positivi legati alla tenerezza, alla delicatezza, all’infanzia e, nella sfera adulta, all’amore romantico, senza sfumature sessuali. Tuttavia, a seconda della sua limpidezza, può avere diverse connotazioni:

  • Rosa chiaro – Più questo colore si avvicina al bianco, più è associato all’innocenza e all’infanzia.
  • Dark Pink – Si tratta di una tonalità più vicina al viola, il che suggerisce accenni di erotismo e sensualità.

Questo colore ha anche una connotazione negativa in termini di romanticismo e innocenza, poiché alcune persone lo associano allo stucchevole. Coloro ai quali non piace questo colore spesso fanno riferimento proprio a questa associazione.

Usi del colore rosa

I colori hanno un effetto sulla mente che non è sempre cosciente, aspetto che il marketing sfrutta appieno per migliorare le vendite.

Nel neuromarketing, il colore rosa è associato all’affetto, alla maternità e alla bellezza. I prodotti di igiene personale, così come quelli rivolti ai bambini, sono solitamente presentati in tonalità rosa.

Il colore rosa induce calma, combatte lo stress e riduce l’aggressività. Per questo viene utilizzato negli ospedali, negli uffici dove si svolge il lavoro creativo e persino nelle carceri. Tuttavia, data l’associazione che ha con i ruoli di genere, può suscitare rifiuto in alcuni settori della popolazione.

Giocattoli rosa per bambini.

Rosa nelle diverse culture

Il significato del colore rosa varia a seconda del Paese in cui ci si trova. Fattori come la cultura, la storia della città o la fauna e la flora della regione possono influenzare il simbolismo dei colori:

  • Cattolicesimo: rappresenta la gioia e viene utilizzato nelle messe della quarta domenica di Quaresima.
  • Giappone: il rosa è associato alla sfera erotica e intima. È anche il colore della primavera, quando fioriscono i ciliegi.
  • Feng shui: è legato a un amore stabile e duraturo, ma anche ai legami familiari e al matrimonio.
  • Buddismo: il fiore di loto rosa rappresenta il simbolo terreno del Buddha. È legato alla purezza dell’anima e al percorso verso la liberazione dal materialismo.
  • Induismo: per gli induisti, il rosa è riservato alle grandi divinità. Lakshmi, la dea della ricchezza, siede su un fiore di loto rosa.
  • Europa sudorientale: in paesi come Albania, Grecia, Turchia e Iran, il rosa è associato alla protezione e alla guarigione.

Conclusioni

La dicotomia blu-rosa come rappresentazione della mascolinità e della femminilità è fortemente radicata in Occidente.

Tuttavia, il progresso del pensiero collettivo ha reso questo colore sempre più diffuso nei prodotti rivolti al pubblico maschile, come l’abbigliamento.

Potrebbe interessarti ...
Il colore nero in psicologia
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Il colore nero in psicologia

Il colore nero in psicologia è legato all'ignoto, alla morte e al dolore, ma anche alla sobrietà, all'eleganza e al potere.



  • Clarke, T. y Costall, A. (2008). The Emotional Connotations of Color: A Qualitative Investigation. Color Research and application, 33(5): 406-410.
  • Heller, E. (2004). Psicología del color. Cómo actúan los colores sobre los sentimientos y la razón. Editorial Gustavo Gili: España.
  • Koller, V. (2008). ‘Not just a colour’: pink as a gender and sexuality marker in visual communication. Visual communication, 7(4): 395-423.

I contenuti di La mente è Meravigliosa hanno uno scopo puramente informativo ed educativo. Non sostituiscono la diagnosi, la consulenza o il trattamento professionale. In caso di dubbi, è consigliabile consultare uno specialista di fiducia.