Il potere di affrontare le proprie paure

12 agosto 2015 in Psicologia 24 Condivisi

“La paura è quella piccola camera oscura in cui si sviluppano i negativi”.

Michael Pritchard.

Siamo soliti permettere che la paura, le preoccupazioni e l’insicurezza dominino e definiscano le nostre vite. Permettiamo a queste di privarci del divertimento, del sonno e dei nostri sogni più preziosi. Se volete raggiungere la felicità e realizzare tutti i vostri sogni, dovete essere pronti a fronteggiare tutti i vostri timori.

Il motivo per cui preferiamo continuare ad andare sul sicuro è la paura di sembrare ridicoli, di fare brutte figure, di uscirne feriti, di confrontarsi con il rifiuto oppure di fallire. Impariamo a vivere con timore fin dall’infanzia, a causa di esperienze traumatiche o di messaggi negativi che vediamo ovunque. Nonostante le paure non siano nostra responsabilità, solo noi possiamo affrontarle ed eliminarle dalla nostra vita.

Imparate ad affrontare le vostre paure

1. Diventate amici delle vostre paure. Sapete già quali sono i vostri timori, quindi invitateli ad entrare nelle vostre vite. Abbiate il coraggio di trovarvi in situazioni che vi fanno paura, respirate a fondo e fate un salto. Solo in questo modo imparerete a superare i vostri limiti.

2. Fate dominare i vostri pensieri positivi. I pensieri che si relazionano alla paura portano solo altra paura, quindi lasciateli indietro. Invece di aspettarvi sempre il peggio, allenate la vostra mente a vedere e a sperare il meglio. Date il benvenuto alle idee migliori sul futuro.

3. Togliete tempo, energia ed attenzione alla paura. Riflettete sul modo in cui investite questi tre elementi. È importante essere coscienti, preparati e concentrati sulle soluzioni che riducono le situazioni fonte di paura.

4. Siate consapevoli delle vostre vittorie. La paura si alimenta dei fallimenti e delle idee negative che sorgono dagli episodi traumatici delle nostre vite. Per questo motivo, per fronteggiarla, è importante ricordare e conoscere ogni vittoria avuta. Siamo soliti non dare importanza ai nostri trionfi, quando dovrebbero essere il nostro strumento per imporci nuove sfide e persistere.

5. Chiedete sostegno alla vostra famiglia e ai vostri amici. La famiglia e gli amici sono una delle fonti che generano più fiducia. Quando sentite che siete sul punto di essere vinti dalle vostre paure, chiedete aiuto; di certo i vostri cari vi aiuteranno a vedere le alternative ed i possibili rischi.

6. Ridete delle vostre paure. I nostri timori, reali o immaginari, si alimentano della nostra insicurezza. Tuttavia, quando ridiamo di essi e  li minimizziamo, li possiamo vedere dalla giusta prospettiva. Rendendoli l’oggetto delle nostre risate, li priviamo del loro potere; questo ci aiuterà ad affrontare la sfida e a fronteggiarli.

7. Stilate una lista delle paure vinte. Ogni volta che ottenete un punto e vincete una paura, annotatelo in una lista. Sarà un promemoria della vostra capacità di andare avanti; la prossima volta che affronterete una paura, consultate la lista e armatevi di coraggio per aumentarla.

Immagine per gentile concessione di Meta Roth

Guarda anche