Increspature sull’acqua: teoria sul cambiamento

· 6 luglio 2018

Non sopportate le ingiustizie, ma pensate di non poterci fare nulla? Se è così, vogliamo parlarvi della teoria delle increspature sull’acqua. Dopo aver letto questo articolo, vi renderete conto dell’enorme potere di cui disponete per cambiare le cose.

Dovete sapere anche che per fare andare meglio le cose, bisogna iniziare da se stessi. Non possiamo trasmettere allegria a qualcuno che amiamo se non siamo noi i primi a essere allegri. Non abbiamo la possibilità di amare gli altri se non vogliamo bene prima a noi stessi.

Teoria delle increspature sull’acqua per favorire il cambiamento

Cominciate da voi stessi

Come abbiamo anticipato, il primo passo è generare il cambiamento dentro di sé. Come possiamo pretendere che una persona non parli male di noi se noi lo facciamo con gli altri? Come possiamo chiedere che gli altri ci dimostrino affetto se non siamo capaci di volerci bene?

Ragazzo di fronte a un bivio

Fermatevi a riflettere e a dialogare intimamente con voi stessi. Ascoltate la voce dentro di voi. Cercate nel profondo della vostra anima i vostri veri sentimenti. Chiedetevi come siete e come vorreste essere. Guardate in faccia i problemi, affrontateli e sistemate ciò che è rotto.

Cominciate a essere voi stessi e non le persone che la società si aspetta che siate. Smettete di boicottarvi e fate emergere la vostra autenticità.

Quando avrete stabilito un dialogo con voi stessi, riflettete sulla persona che siete, cosa volete fare e quali sono i vostri obiettivi. Toglietevi tutte le maschere che avete costruito per compiacere gli altri, liberatevi della falsa modestia e mostratevi per quello che siete. Allontanate tutto ciò che non vi piace, che non vi fa bene e iniziate a diventare la persona che avete sempre sognato di essere.

Lanciate il primo sasso

Dopo essere entrati in contatto con voi stessi e aver fatto il primo passo per trasformare la vostra vita, siete pronti a lanciare il primo sasso che produrrà le increspature sull’acqua. Cosa significa? Che quello che farete avrà degli effetti sugli altri e sull’ambiente circostante.

Se decidete di non lamentarvi, perché avete capito che non serve a niente oppure volete dimostrarvi più affettuosi o semplicemente essere voi stessi, scoprirete a poco a poco le conseguenze del vostro comportamento che prima nemmeno potevate immaginare.

Vi consigliamo di leggere anche: Paura del cambiamento: come assumersi il rischio?

A questo punto è importante che all’inizio prendiate ogni cosa con calma e con filosofia. Quando lanciate un sasso, le prime increspature sono piccole, dunque anche gli effetti del vostro cambiamento inizialmente saranno minimi. Con il passare del tempo e con nuovi cambiamenti, le increspature aumenteranno le loro dimensioni e la loro frequenza.

Lasciate fluire le increspature

Dopo aver lanciato il primo sasso nell’acqua, lasciate fluire le increspature. Le prime saranno piccole ed effimere, ma permetteranno alle altre di cambiare.

Il passo successivo consiste nel vedervi come una persona felice in mezzo all’acqua, nel punto in cui cade il sasso. Siete il punto di partenza della vostra felicità. Siete persone coraggiose che hanno scelto un cammino difficile, ma pieno di emozioni e di amore.

Onde sull'acqua

Pensate alle increspature che provocate ogni volta che cadete in acqua. L’amore che portate dentro si propaga in superficie, ma anche nelle profondità del lago, del mare, dell’oceano o dove decidete di lanciare i sassi.

Ogni increspatura rappresenta la vostra passione per la vita, il vostro coraggio nel realizzare i vostri sogni, il vostro amore per gli altri, il vostro affetto, la vostra bontà e il vostro bisogno di aiutare chi ha meno di voi. Tutto questo lo trasmettete agli altri e ha un effetto su di loro.

L’effetto delle increspature

Se siete costanti nel generare nuove increspature sull’acqua, ogni giorno che passa potrete osservare l’effetto che producono sugli altri. Forse trasmettete speranza, allegria, fiducia o voglia di vivere. Dipende tutto dal legame e dalla connessione che avete con le altre persone.

Potreste anche percepire il modo in cui alcune persone, influenzate da voi, lanciano i loro sassi creando delle increspature che a loro volta raggiungono il loro cari.

Prima di andare, leggete anche: Cambiare in meglio non è indolore

Pensavate di non poter fare nulla per mettere fine alle ingiustizie? Cominciate da voi stessi e lasciate che il vostro atteggiamento positivo e la vostra bontà si diffondano nel mondo. Lasciate fluire le vostre increspature sull’acqua, perché a poco a poco renderanno il mondo un posto migliore.