Intimità in gravidanza: cosa sapere

Avere rapporti intimi durante la gravidanza non è pericoloso, a meno che non vi sia una precedente complicazione. In questo articolo cercheremo di rispondere ad alcune domande che potrebbero sorgere.
Intimità in gravidanza: cosa sapere

Ultimo aggiornamento: 18 febbraio, 2022

L’intimità durante la gravidanza viene spesso dimenticata, perché si tende a credere che le donne non pensino (o non dovrebbero pensare) ad avere rapporti intimi quando sono in attesa. Ma è davvero così? Si perde il desiderio sessuale durante questi mesi?

Questo argomento, non molto discusso nelle conversazioni della popolazione generale, è il terreno fertile per miti e false credenze. Molte donne, di fatto, evitano di avere rapporti durante la gravidanza, poiché temono di fare male al bambino o di incrinare la relazione di coppia.

Ma la gravidanza altro non è che una fase con caratteristiche proprie. Avere rapporti intimi non solo è possibile, ma è vantaggioso per alcuni aspetti.

Donna incinta con suo marito.

Intimità durante la gravidanza?

La risposta è si. Molte donne avvertono maggiore desiderio dopo aver superato il primo trimestre di gravidanza. Avere rapporti intimi durante la gravidanza offre una serie di vantaggi:

  • Aumenta il flusso sanguigno nell’utero: il flusso sanguigno accelera durante l’attività sessuale e ossigena meglio i tessuti, compreso l’utero.
  • Durante l’orgasmo il perineo si contrae, rafforzandosi: è un fattore preventivo contro la futura perdita di urina. Avere un perineo forte è anche vantaggioso al momento del parto.
  • Aumento delle endorfine: l’aumento di questi ormoni, rilasciati durante l’orgasmo, crea una sensazione di felicità positiva anche per il feto.

In ogni caso, non c’è una risposta “normale” in termini di desiderio durante la gravidanza. Come in ogni altro momento della vita, ogni persona vive l’intimità in modo diverso e nessuno è da reprimere.

Miti sull’intimità durante la gravidanza

È normale che in questa fase appaiano dubbi e preoccupazioni, soprattutto per quanto riguarda il benessere della madre e del feto. Uno dei miti più noti è che la penetrazione possa danneggiare il feto. Niente affatto: il bambino è protetto dal liquido amniotico e dai forti muscoli della cervice.

I rapporti sessuali non aumentano neanche il rischio di parto prematuro. Può succedere che l’orgasmo o la penetrazione inducano le contrazioni di Braxton Hicks, ma non è un inizio di travaglio.

Le contrazioni di Braxton Hicksson sono contrazioni lievi che alcune donne sperimentano alla fine della gravidanza. Tuttavia, queste non indicano né inducono il travaglio.

Un’altra credenze che circola spesso tra la popolazione è che avere rapporti intimi durante la gravidanza aumenta le possibilità di aborto spontaneo. Non è così: gli aborti sono causati da complicazioni nello sviluppo del feto e non da rapporti sessuali.

Coppia a letto.

Problemi da considerare

La gravidanza è una fase in cui il corpo subisce grandi cambiamenti fisiologici e anatomici. Per questo, e sebbene i rapporti intimi non siano da evitare, ogni persona dovrà valutare se è pericoloso o meno per il suo caso particolare.

In presenza di determinate condizioni l’intimità durante la gravidanza può essere controproducente. Conviene evitare i rapporti sessuali nei seguenti casi:

  • Sanguinamento vaginale senza una ragione apparente.
  • Perdita di liquido amniotico.
  • Se la cervice si apre prematuramente, i rapporti dovrebbero essere evitati.
  • In caso di placenta previa o che copre parzialmente o completamente l’apertura cervicale.
  • Travaglio precoce.

Ultimi dubbi sull’intimità in gravidanza

Molte persone si chiedono quale sia la posizione ideale per avere rapporti intimi durante la gravidanza. Ancora una volta, questa è una domanda a cui ogni coppia deve rispondere individualmente, poiché conviene adattare le relazioni ai cambiamenti che il corpo sperimenta in questa fase.

Naturalmente, se non si ha interesse ad avere rapporti durante la gravidanza, vale quanto trovare un modo per averli. L’intimità in una relazione assume molte forme e il sesso non dovrebbe essere l’unico determinante per ottenerla.

In ogni caso, nel dubbio, conviene rivolgersi al medico di fiducia, il professionista più qualificato per dare consigli durante la gestazione.

Potrebbe interessarti ...
Falsa gravidanza, un fenomeno isterico
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Falsa gravidanza, un fenomeno isterico

La falsa gravidanza è un fenomeno raro, ma è una chiara prova della capacità della mente di creare e, a volte, di proteggersi.



  • González Labrador, I., & Miyar Pieiga, E. (2001). Sexualidad femenina durante la gestación. Revista cubana de medicina general integral17(5), 497-501.
  • Navero, S. P., Merino, G. A., Orta, M. T. A., Iglesias, V. J., Ballesteros, E. M. O., & Figueroa, M. J. R. (2011). Características y modificaciones de la sexualidad durante el embarazo. NURE investigación: Revista Científica de enfermería, (50), 3.
  • Raines, D. A., & Cooper, D. B. (2017). Braxton Hicks Contractions.