La volontà rende possibile qualsiasi cosa

· 26 luglio 2018

Quando vi accingete a intraprendere un percorso, ricordate che siete voi stessi a tracciare il cammino con l’insieme di tutti i vostri valori, sforzi, obiettivi e sogni. Se c’è un albero da piantare, piantatelo; se c’è un errore a cui rimediare, rimediatelo. Se c’è da fare uno sforzo, sforzatevi. La volontà è ciò che spinge il nostro percorso. Se avessimo sempre la volontà sufficiente, avremmo i mezzi per fare qualsiasi cosa…

Hermann Hesse, scrittore, poeta, romanziere e pittore tedesco, diceva che quando qualcuno ha davvero bisogno di qualcosa, la ottiene. Non si tratta di casualità, ma di forza di volontà. Sono i desideri e le necessità di una persona a farle raggiungere lo scopo. In altre parole, non vi è cosa, per quanto difficile, che non siamo in grado di ottenere con il semplice impegno. La volontà e la perseveranza danno valore alle cose.

Credere è il secondo potere, volere il primo. Le proverbiali montagne che solo la fede può muovere sono nulla in confronto a quello che la volontà è in grado di fare. L’uomo non è consapevole delle proprie capacità finché non agisce, finché non ci mette la buona volontà.

“Dicono che sono un eroe, io debole, timido, quasi insignificante, se così come sono riesco a fare quello che faccio, immaginate quello che potete fare tutti voi insieme.”

-Mahatma Gandhi-

Donna guarda orizzonte

La scelta del proprio percorso

A nessuno manca la forza, casomai è la costanza a scarseggiare. Le grandi difficoltà si riducono quando entra in scena la volontà. Quando essa è presente, qualsiasi percorso è fattibile. Lo diceva anche Rudyard Kipling: se affidate a un uomo più di quello che è in grado di fare, lo farà. Se gli affidate solamente ciò che può fare, non lo farà.

Siamo reattivi solo per metà. Utilizziamo una minima parte delle risorse fisiche e psicologiche di cui disponiamo e vale lo stesso per la nostra capacità di impegno. Siamo più bravi a nasconderci che a guardare avanti per affrontare i problemi e cercare soluzioni. Spesso dimentichiamo che quanto prima prendiamo fiducia in noi stessi, tanto prima scopriamo come sfruttare il nostro potenziale e vivere.

Essere autentici in un mondo che cerca sempre di renderci persone diverse è la nostra sfida più grande. I percorsi sono una conseguenza delle nostre decisioni. Vogliamo continuare a tener chiusi nel cassetto i nostri sogni per adeguarci alla massa? Se è così, il nostro percorso sarà già tracciato. Se invece sceglieremo di uscire da questo tracciato per esplorare vie nuove, ci troveremo in un mondo tutto nostro creato dalla nostra volontà.

“Se tutti facessimo le cose per cui siamo portati, riusciremmo letteralmente a sbalordirci. È tutta una questione di volontà”.

-Thomas Alva Edison-

Donna che corre la volontà

La volontà è la forza motrice più potente

La forza di volontà è l’impulso per raggiungere i nostri desideri. Una persona con una grande forza di volontà riuscirà a far valere le sue decisioni, anche di fronte a una forte opposizione o a un ostacolo di qualsiasi tipo. Allo stesso modo, una persona con scarsa forza di volontà cederà facilmente alle avversità.

Questa forza è strettamente legata al desiderio. Se non vogliamo qualcosa molto intensamente, è probabile che la volontà che utilizzeremo per ottenerla sarà debole. Al contrario, se abbiamo un forte desiderio e una grande volontà, saremo molto più persistenti nel raggiungimento del nostro obiettivo.

Volere, dunque, non è tutto nella vita. Per spostare le montagne serve la volontà, così come per andare avanti e piantare il seme della fiducia in sé stessi.

“Le persone di successo hanno paura. Le persone di successo hanno dubbi e preoccupazioni. L’unica differenza tra chi riesce e chi no, è che i primi agiscono indipendentemente dalla paura.”

-T. Harv Eker-Uomo su molo