Approvazione, necessaria per lo sviluppo del Sé

L'approvazione degli altri è di fondamentale importanza per lo sviluppo del Sé. Una dimostrazione: quando nasciamo, il nostro percorso di acculturazione inizia proprio dalla dinamica relazionale che si costruisce con gli altri.
Approvazione, necessaria per lo sviluppo del Sé

Ultimo aggiornamento: 15 dicembre, 2020

L’approvazione è un aspetto determinante dello sviluppo del Sé, in particolare per il suo contributo al nostro benessere. Vivendo in società, le altre persone sono dei riferimenti (fonte di informazione) e dei rinforzi del nostro modo di agire, di pensare o di proporci (condotta) di fronte a una situazione, quindi cerchiamo la loro approvazione.

Nello sviluppo di una persona, è l’altro a condizionare l’immagine che ha di se stessa, soprattutto durante i primi anni di vita. Il bambino ha bisogno di essere incoraggiato, di sentirsi protetto di fronte alle avversità e di ricevere amore, affetto e rispetto.

In questo modo, la sua psiche si forma in modo sano a breve e a lungo termine. L’esterno sarà un elemento essenziale per regolare i suoi desideri e i suoi bisogni; un ecosistema a cui dovrà adattarsi per sopravvivere in società.

Come abbiamo detto, l’altro gioca un ruolo essenziale nelle diverse tappe della vita. Alla nascita, i genitori/tutori hanno un ruolo fondamentale. Quando passiamo alle tappe successive, il circolo di influenza diventa più ampio, e osserviamo le azioni altrui.

Possiamo inserire l’approvazione tra i fattori che gli altri ci danno o ci tolgono. E in molti casi, agisce come un rinforzo al comportamento e all’idea che abbiamo di noi stessi.

La approvazione dei genitori è importante.

L’approvazione e i benefici per un sano sviluppo

Ricevere l’approvazione degli altri offre diversi benefici:

  • Favorisce un sano sviluppo dell’autostima. L’approvazione influisce sull’immagine che abbiamo di noi stessi, di conseguenza su come ci sentiamo nei confronti della nostra persona, ovvero sulla nostra autostima. Un’autostima che, come nostra fedele seguace, sarà un riferimento continuo e ci seguirà ovunque.

Le emozioni sono energia. Un’autostima sana può condizionare la scelta di progetti e l’atteggiamento con cui li si affronta.

  • Rinforza le relazioni sociali. A livello personale o professionale, se riceviamo approvazione ci sentiamo più forti.
  • Migliora il livello di soddisfazione personale. Il livello di soddisfazione personale migliora sostanzialmente quando si riceve approvazione, in particolare al lavoro e in merito alla nostra condotta.
  • Diminuisce l’autocritica distruttiva. Se siamo persone esigenti e non riceviamo approvazione per il nostro lavoro, possiamo sentire il peso dei nostri pensieri critici.  L’approvazione, in questo caso, è fondamentale per ostacolare un dialogo negativo che porta a maltrattare il proprio Sé.
  • Aumenta la fiducia in noi stessi. Quando riceviamo approvazione dall’esterno, riusciamo a costruire meglio l’autostima e a rinforzare la fiducia in noi stessi. La sicurezza aumenterà il nostro coraggio nelle situazioni nuove che dobbiamo affrontare ogni giorno.
Bambino con cuore nelle mani.

Cosa succede quando una persona non riceve approvazione?

L’approvazione degli altri è di grande importanza per lo sviluppo del Sé. Quando nasciamo, il percorso di acculturazione inizia proprio dalla dinamica relazionale che si costruisce con l’altro.

In questo senso, il legame che si crea e si mantiene con chi si prende cura di noi sarà essenziale per uno sviluppo sano. A partire dai desideri e dai bisogni, iniziamo una relazione dinamica tra noi stessi e l’esterno.

In questo modo, iniziamo a regolarci e ad adeguarci a quello che, nel 1920, Sigmund Freud definì principio di realtà in Al di là del principio di piacere.

Il principio di Freud spiega come i processi psichici sono regolati in modo automatico dal principio del piacere. Spiega che si mette in moto una tensione sgradevole che ha come risultato finale la sua diminuzione per evitare il dispiacere (intendendo il dispiacere come mancanza di approvazione).

“Nella teoria psicoanalitica adottiamo senza riserve il presupposto che il corso dei processi psichici è automaticamente regolato dal principio del piacere.”

-Sigmund Freud

Per concludere

Per vivere in società nel migliore dei modi abbiamo bisogno di un buon controllo degli impulsi. Così facendo, non rinunciamo ai nostri desideri, bensì li posticipiamo o li trasformiamo per soddisfarli nel momento più adatto.

Se non otteniamo l’approvazione degli altri, l’autostima può essere intaccata, generando malessere. L’influenza del rinforzo tramite l’altro è particolarmente potente durante l’infanzia, e può essere usata come strumento per educare senza punizioni.

In conclusione, sapere che qualcun altro può giudicare la nostra esistenza o il nostro lavoro in modo negativo rinforza le parti più positive del Sé. Aumenta anche la probabilità di ripetere i comportamenti che ci rinforzano.

Potrebbe interessarti ...
Identità sociale: da cosa è costituita?
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Identità sociale: da cosa è costituita?

L'identità sociale è il grado in cui ci identifichiamo con un determinato gruppo. È l'importanza che ha ai nostri occhi un gruppo al quale apparten...